Piadina Tirolo

/5
Piadina Tirolo
4
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 6 pezzi
  • Costo: medio

Presentazione

La piadina tirolo è uno snack sfizioso e saporito che racchiude tutti i sapori e i profumi dei prodotti tipici tirolesi: speck, pomodori, scamorza affumicata, erba cipollina e stracchino sono il ripieno di questa appetitosa piada romagnola, ideale da gustare con gli amici per un pranzo informale.

Ingredienti per 6 piadine

Strutto 125 g
Farina 00 500 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 7,5 g
Miele 5 g
Sale fino 17 g
Zucchero 15 g
Latte intero 107 ml
Acqua 90 ml

per la farcitura

Speck 250 g
Stracchino 300 g
Pomodori 250 g
Erba cipollina 10 g
Olio extravergine d'oliva 12 g
Scamorza (provola) a fette 250 g
Preparazione

Come preparare la Piadina Tirolo

Piadina Tirolo

Per realizzare la piadina setacciate la farina e il lievito nella tazza di una planetaria munita di foglia , aggiungete lo strutto (1), il miele (2) e azionate la macchina a velocità media per 5 minuti. Poi incorporate lo zucchero e versate il latte a filo (3) e sostituite la foglia con il gancio e continuate ad impastare .

Piadina Tirolo

Aggiungete l’acqua poco alla volta (4) e per ultimo unite il sale (5). Quando l’impasto sarà omogeneo e si staccherà dalle pareti della tazza , spegnete la planetaria, e riponete il panetto in una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente (6) e lasciatelo lievitare per un ora in un luogo tiepido come il forno spento con la luce accesa.

Piadina Tirolo

Trascorso il tempo si riposo riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello, dovete ottenere una sfoglia di 2 mm circa. Ritagliate le piadine con un coppapasta da 24 cm di diametro (7). Scaldate una padella dal fondo basso (o una crepiera) e cuocete le piadine su entrambi i lato per 2 minuti, se si formano delle bolle molto grandi nella pasta, incidetele con un coltellino trasversalmente per non bucare tutta la pasta . Una volta cotta (8), trasferite la piadina su un piatto di portata. Tritate l’erba cipollina (9),

Piadina Tirolo

lavate i pomodori e tagliateli a fettine (10). Prendete una piadina, spalmate sopra lo stracchino (11), adagiate le fettine di pomodoro, condite con un filo di olio extravergine di oliva (12),

Piadina Tirolo

e distribuite sopra la scamorza a fettine (13) e lo speck (14). Aromatizzate con l’erba cipollina tritata. Chiudete la piadina tirolo a metà (15) e servitela subito!

Consiglio

Se volete sostituire lo speck con qualche altro affettato, vi suggerisco il prosciutto cotto di Praga, che ben si sposa con il gusto affumicato della scamorza presente in questa ricetta.

Leggi tutti i commenti ( 4 )

Altre ricette

Ricette correlate

Piatti Unici

La piadina stracciatella e cime di rapa è uno street food vegetariano dal gusto deciso, arricchito con un grintoso pesto di pomodori secchi!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 10 min
Piadina stracciatella e cime di rapa

Piatti Unici

La piadina culatello e carciofi è un piatto dai sapori raffinati, uno street food dal gusto unico perfetto da gustare in compagnia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
Piadina culatello e carciofi

Piatti Unici

La piadina con verdure gratinate si ispira alla tradizione emiliana, ma in chiave vegetariana. Al posto del classico prosciutto…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
Piadina con verdure gratinate

Dolci

La piadina yogurt e granola è un delizioso e genuino dessert realizzato con l'aggiunta di granola home made, un mix tostato di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
Piadina yogurt e granola

Piatti Unici

Le piadine con petti di pollo e mais sono una preparazione velocissima e molto fresca ottime per un pranzo rapido e informale, anche…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Piadine con petti di pollo e mais

Piatti Unici

La piadina con sarde fritte e burrata è un modo sfizioso di gustare la piadina come piatto unico o servita porzionata per sfiziosi…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 10 min
Piadina con sarde fritte e burrata

Altre ricette correlate

I commenti (4)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • martinute87 ha scritto: venerdì 16 marzo 2018

    posso lasciare l'impasto a riposo tutta la notte e stenderlo il giorno dopo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 16 marzo 2018

    @martinute87:Ciao, puoi conservarlo in frigo ben avvolto nella pellicola per alimenti.

  • Serena FdL ha scritto: domenica 17 settembre 2017

    come mai gli ingredienti sono completamente diversi dalla pagina romagnola?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 18 settembre 2017

    @Serena FdL: ciao Serena! Abbiamo utilizzato una ricetta diversa ma se preferisci puoi utilizzare anche quella della piadina romagnola! 

Leggi tutti i commenti ( 4 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La panzanella dolce è un fresco dessert per l'estate ispirato al classico piatto della tradizione toscana.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti

I fiori di zucca ripieni di carne sono un'appettitosa variante dei tradizionali fiori di zucca in pastella, fragranti e saporiti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti

Il gelo di pomodoro è un antipasto semplice e fresco per portare a tavola un piatto sfizioso e rinfrescante contro l'inappetenza da calura estiva!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni