/5

Piadina con crudo, pesto di fave e indivia

PRESENTAZIONE

Fave e pecorino sono una delle intramontabili coppie dai sapori rustici che non possono mancare nei menu primaverili. Pecorino fritto con crema di fave, pasta con fave e piselli e il sandwich di fave e formaggio sono alcune delle gustose rivisitazioni di questo abbinamento. Per valorizzare al meglio questo mix genuino e ghiotto vi proponiamo qui una stuzzicante piadina con crudo, pesto di fave e indivia. La nota pungente del pecorino si sdoppia: lo ritroverete infatti a scaglie e poi grattugiato ad insaporire il pesto di fave. La dolcezza del prosciutto crudo contrasterà perfettamente con il gusto tipicamente amarognolo dell’indivia, dando vita a un vivace gioco di equilibri tra i sapori, da provare!

Leggi anche: Pesto di fave (Marò)

INGREDIENTI

Ingredienti per 2 piadine
Piadine integrali 2
Indivia belga 2
Pecorino romano in scaglie 30 g
Prosciutto crudo 70 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
per il pesto di fave
Fave 100 g
Pecorino romano da grattugiare 15 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Mandorle 15 g
Acqua 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Piadina con crudo, pesto di fave e indivia

Per realizzare la piadina con crudo, pesto di fave e indivia per prima cosa preparate il pesto di fave: portate al bollore l’acqua in un pentolino e poi cuocete la fave già sgranate per 5 minuti 2. Scolatele in una ciotola 2 ed eliminate la buccia 3.

Versate le fave nel bicchiere alto di un mixer, aggiungete l’olio di oliva 4, il pecorino grattugiato 5 e le mandorle intere 6.

Aggiungete anche l’acqua 7 e frullate tutto con il mixer a immersione 8 fino a ottenere una crema omogena. Salate e pepate 9.

Tagliate in scaglie il pecorino e tenetelo da parte. Lavate e dividete in spicchi di circa 1 cm 11. Trasferite l’indivia in una ciotola, condite con olio 12.

Insaporite anche con sale 13 e pepe e poi grigliate per 5 minuti su una piastra ben calda (14-15).

Scaldate le piadine per un paio di minuti e farcite ciascuna piadina con 1/2 degli ingredienti del ripieno: per prima cosa adagiate l’indivia grigliata 17, poi le fette di prosciutto crudo 18.

Insaporite con il pesto di fave 19 e le scaglie di pecorino. Richiudete la piadina con crudo, pesto di fave e indivia 20 e servite subito 21.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la piadina con crudo, pesto di fave e indivia.

Consiglio

Potete realizzare una crema di fave dal gusto più delicato utilizzando solo olio, succo di limone e mezzo spicchio di aglio.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo