Piadina senza strutto

/5

PRESENTAZIONE

La piadina romagnola è un’istituzione della nostra cucina, realizzata tradizionalmente con acqua, farina e strutto. Per chi non ama utilizzare questo particolare ingrediente, tuttavia, esiste una valida alternativa con olio d’oliva: la piadina senza strutto! Ideale per chi segue una dieta vegetariana ma non solo, la piadina senza strutto può essere farcita a vostro piacimento, dai ripieni più classici a quelli più originali. Scoprite quanto è semplice prepararla con le vostre mani e lasciate che siano i vostri commensali a scegliere come arricchirla… speck e scamorzacrudo e brie o un bel veggie wrap? Scatenate la fantasia e raccontateci la vostra piadina preferita!

INGREDIENTI
Per 4 piadine
Farina 00 350 g
Acqua 175 g
Olio extravergine d'oliva 35 g
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Piadina senza strutto

Per preparare la piadina senza strutto prendete una ciotola capiente e versate all’interno la farina, l’acqua 1, l’olio 2 e il sale 3.

Impastate velocemente con le mani per ottenere un composto compatto e omogeneo 4, poi trasferite l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo in 4 parti con un tarocco 5. Pirlate velocemente ogni porzione di impasto facendola girare tra le mani 6.

Disponete le palline ottenute su un vassoio, coprite con pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti 7. Trascorso questo tempo, stendete ciascuna pallina con il mattarello sul piano leggermente infarinato 8 fino a uno spessore di 2-3 mm 9.

Scaldate bene una padella ampia e cuocete una piadina per volta per circa 2-3 minuti per lato, facendola ruotare con la mano per evitare che si formino bolle d’aria 10 11. Impilate le piadine una sull’altra man mano che saranno pronte 12. La vostra piadina senza strutto è pronta per essere farcita e gustata!

Conservazione

Si consiglia di consumare la piadina senza strutto appena pronta, per gustarne al meglio la fragranza. Si possono conservare ben coperte fino a 2-3 giorni.

Potete congelarle dopo averle cotte e lasciate raffreddare.

Consiglio

Se desiderate potete aggiungere un pizzico di bicarbonato nell'impasto per ottenere una piadina più fragrante!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI5
  • Xgbxhvj255674vgg
    martedì 23 marzo 2021
    buongiorno si può usare la farina integrale invece della farina 00?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 23 marzo 2021
    @Xgbxhvj255674vgg: Ciao, ogni farina ha un diverso grado di assorbimento dei liquidi. Per darti un'indicazione precisa dovremmo provare. Quindi possiamo solo dirti di testare e di controllare la consistenza dell'impasto.
  • vale92minola
    martedì 16 marzo 2021
    è possibile prepare in precedenza(mattino) l'impasto e una volta suddiviso in 4 metterlo a riposare in frigorifero in modo da cuocerlo alla sera?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 16 marzo 2021
    @vale92minola: Ciao, non dovrebbero esserci problemi ma lascialo almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di cuocerlo.