Pie salata

PRESENTAZIONE

Ispirati dal dolce americano più celebre, abbiamo ideato una sua insolita versione da gustare come antipasto oppure come secondo piatto: la pie salata. I capisaldi della ricetta originale non potevano mancare, perciò ritroverete due friabili sfoglie nel quale è racchiuso un ripieno ricco e cremoso. La nostra farcia si ispira agli ortaggi autunnali ed è realizzata con un mix di dolcezza, conferita dalla ricotta vaccina e dalla zucca, e di sapori decisi, complici i funghi e la pancetta croccante. Il risultato nel suo insieme è molto appetitoso e stuzzicante, da provare!

Leggi anche: Fish pie

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 18 cm
Pancetta a fette 100 g
Zucca gialla da pulire 860 g
Funghi finferli (gallinacci) 120 g
Funghi porcini 140 g
Pasta Sfoglia ( 2 rotoli da 230 g) 460 g
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Ricotta vaccina 280 g
Uova 1
Brodo vegetale q.b.
per spennellare
Tuorli 1
Latte intero 20 g
Preparazione

Come preparare la Pie salata

Per realizzare la pie salata per prima cosa occupatevi della pulizia della zucca: tagliatela a fette, eliminate i semi interni 1, la buccia e poi riducetela a cubetti 2. Passate ora alla pulizia dei funghi: eliminate la parte terrose del gambo dei porcini 3

E poi, dopo averli strofinati con un panno per togliere le impurità, tagliateli a pezzetti 4. Pulite allo stesso modo i finferli e poi divideteli a metà nel senso della lunghezza 5. In un tegame scaldate un filo di olio di oliva, quindi versate la zucca 6.

Insaporite con un rametto di timo fresco 7. Saltate la zucca per qualche minuto e poi aggiungete i funghi 8. Allungate con un mestolo di brodo 9 e proseguite la cottura fino a ottenere un contorno morbido aggiungendo il brodo se necessario, ci vorranno circa 10 minuti.

Una volta che la zucca e i funghi saranno pronti, spegnete il fuoco e tenete da parte 10. Scaldate una padella, adagiate le fettine di pancetta 11 e cuocetele a fiamma alta per renderle croccanti 12, saranno sufficienti 1-2 minuti.

In una ciotola versate la ricotta ben scolata e l’uovo 13. Mescolate con una forchetta 14 per ottenere una crema omogenea 15.

Ungete una tortiera del diametro di 18 cm 16 e adagiate al suo interno un disco di pasta sfoglia, forate il fondo con i rebbi di una forchetta 17. Farcite con metà della crema di ricotta 18.

Livellate con il dorso di un cucchiaio 19, adagiate sopra metà delle fettine di pancetta croccante 20 e ricoprite con metà delle verdure saltate in padella 21.

Ora realizzate un secondo strato con la restante crema 22, la pancetta 23 e le verdure, fino a esaurire il ripieno. Ricoprite la pie con un altro strato di pasta sfoglia 24, in modo che i le due sfoglie si uniscano al bordo.

Ritagliate il bordo in eccesso 25 e ripiegate tutta la pasta sul bordo 26. Pressate leggermente i rebbi di una forchetta sul bordo e poi forate la pasta in superficie 27 per non farla gonfiare in cottura.

In una ciotolina mescolate la panna e il tuorlo 28 e con questa miscela spennellate la superficie della pie 29. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti. A cottura ultimata, sfornate la pie salata e lasciatela intiepidire prima di portarla in tavola 30.

Conservazione

Conservate la pie salata in frigo e consumatela entro 3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per arricchire la pie salata aggiungete formaggi a pasta filata, erbette saltate e spezie di vostro gradimento.

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • Asiagatta
    giovedì 25 aprile 2019
    se volessi cuocerla in forno ventilato, potreste indicarmi quale temperatura e quanto tempo sono necessari x la cottura. Grazie come sempre
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 25 aprile 2019
    @Asiagatta: Ciao, non avendo provato non possiamo consigliarti con precisione. Cuoci la pie in forno ad una temperatura un po' più bassa e tieni d'occhio i tempi di cottura.
1 FATTA DA VOI
NeneChèrie93
Gnammy 😛
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo