/5

Pizza dolce al cacao

PRESENTAZIONE

Pizza dolce al cacao

Pasqua è decisamente la festa preferita dai golosi: un tripudio di cioccolato che fa la gioia di grandi e piccini! Per festeggiare in grande e rendere omaggio a questo ingrediente, quest’anno ci siamo ispirati a un classico napoletano: la pizza dolce alla crema. Abbiamo trasformato questa golosità di pasta frolla, crema di limoni e amarene in un tripudio di cioccolato e alla fine della magia ci siamo ritrovati a gustare una favolosa pizza dolce al cacao. Una morbida frolla "total black" dal profumo irresistibile racchiude un ripieno vellutato di crema al limone impreziosita da gocce di cioccolato! Un dessert perfetto per arricchire il buffet dei dolci di Pasqua ma adatto anche ad una ricca merenda! Realizzate anche voi questa pizza dolce al cacao, in cottura sprigionerà un forte aroma e la vostra casa avrà un buon profumo di torta appena sfornata... anche i vicini accorreranno per gustarne una fetta!

Leggi anche: Pasta frolla al cacao

INGREDIENTI

616
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la frolla (per uno stampo da 26 cm)
Cacao amaro in polvere 45 g
Farina 00 320 g
Zucchero 165 g
Uova medie 2
Lievito in polvere per dolci 1,5 g
Burro freddo 115 g
Ingredienti per la crema
Latte intero 500 g
Scorza di limone 1
Tuorli 4
Zucchero 155 g
Farina 00 15 g
Fecola di patate 15 g
Gocce di cioccolato fondente 100 g
Preparazione

Come preparare la Pizza dolce al cacao

Per preparare la pizza dolce al cacao come prima cosa iniziate a realizzare la crema al limone. Versate il latte in un tegame, aggiungete la scorza grattata di un limone 1 e portatelo a sfiorare il bollore. Nel frattempo separate le uova e versate i tuorli in una ciotola di vetro. Con gli albumi in avanzo potrete realizzare delle fantastiche lingue di gatto. A questo punto aggiungete nei tuorli lo zucchero 2 e mescolate rapidamente con una spatola 3

Unite anche la fecola, la farina 4 e mescolate rapidamente fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi 5. Quando il latte avrà quasi raggiunto il bollore versate il composto appena preparato direttamente nella pentola 6, ancora sul fuoco e mescolate rapidamente con una frusta.

Continuate a cuocere, sempre mescolando fino a che la crema non si sarà addensata 7, poi trasferitela in una ciotola di vetro 8 e coprite con della pellicola a contatto quando la crema è ancora calda 9. Lasciate intiepidire la vostra crema al limone a temperatura ambiente e poi trasferitela in frigorifero fino al completo raffreddamento. Se preferite per avvantaggiarvi potete preparare la crema con un giorno di anticipo.

A questo punto occupatevi di realizzare la frolla al cacao. Versate in una ciotola capiente la farina, il cacao 10, il lievito preferibilmente setacciato 11 e i cubetti di burro, freddo di frigorifero 12.

Iniziate a mescolare il tutto con le mani, utilizzando soprattutto i polpastrelli, fino ad ottenere un composto sbricioloso 13 poi unite lo zucchero, mescolate con una spatola 14 e versate anche le uova leggermente sbattute 15. Amalgamate il tutto

e trasferite il composto su una spianatoia 16. Continuate a lavorarlo rapidamente 17 fino ad ottenere un panetto uniforme 18.

Avvolgetelo nella pellicola per alimenti 19 e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo trasferite il panetto su una spianatoia leggermente infarinata e dividetelo in due parti 21, una il doppio dell'altra.

Prendete la parte più grande e iniziate a stenderla 22 fino ad ottenere uno spessore di 3 mm 23. Poi arrotolate la sfoglia intorno al mattarello e trasferitela rapidamente ma delicatamente su uno stampo da 26 cm precedentemente imburrato 24.

Lasciate aderire la frolla al bordo pressandola delicatamente con le dita, eliminate l'eccesso di pasta con un coltellino (impastate nuovamente gli scarti e aggiungeteli alla frolla tenuta da parte) e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta 25. Riprendete dal frigorifero la crema pasticcera, aggiungete le gocce di cioccolato 26 e mescolate con una spatola fino ad incorporarle totalmente. Poi versate la crema dentro al fondo della torta 27 e livellatela in modo da spargerla in maniera uniforme.

Riprendete la frolla rimasta e stendetela nuovamente  28 fino ad ottenere uno spessore di 3 mm.  Trasferite la frolla sopra la crema utilizzando il mattarello e con i rebbi di una forchetta premete delicatamente sui bordi 30 in modo da sigillarli tra loro. Ritagliate l'eccesso di pasta

e utilizzando un coltello eseguite dei tagli sulla superficie della torta 31 che serviranno a far fuoriuscire l'umidità. Cuocete la pizza dolce al cacao in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti (se utilizzate il forno ventilato preriscaldatelo a 160° e cuocete per circa 30-35 minuti, anche in base alla potenza del vostro forno). Una volta cotta sfornate la vostra pizza dolce al cacao 32, e lasciatela raffreddare prima di gustarla 33.

Conservazione

Conservate la pizza dolce al cacao per 2-3 giorni in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione; se preferite potete congelare il solo panetto di frolla per circa 1 mese.

Consiglio

Aromatizzate la crema con della scorza di arancia o della vaniglia al posto della scorza di limone! E per provare una nuova versione: basterà utilizzare metà frolla classica e metà al cacao per un risultato bigusto!

35 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • romina
    martedì 25 luglio 2017
    con cosa posso sostituire le gocce di cioccolato?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 25 luglio 2017
    @romina: ciao Romina! Prova con pezzetti di amarene sciroppate! 
  • Lea
    sabato 01 aprile 2017
    Che meraviglia!!!!!
2 FATTE DA VOI
Lorenza tosini
Pizza dolce con crema al rum. Buonissima!!!
kabinderella
pizza dolce al cacao con ripieno di amarene 😍, buonissima
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo