Pizza in teglia alta e morbida

/5

PRESENTAZIONE

Pizza in teglia alta e morbida

Voglia di pizza fatta in casa? Oggi prepariamo insieme una pizza in teglia alta e morbida davvero strepitosa! Per realizzarla abbiamo utilizzato un mix di farine che vi permetterà di ottenere un impasto ben idratato e tenace al punto giusto. Il condimento che abbiamo scelto è quello più classico, pomodoro e mozzarella, come la pizza margherita, che mette d'accordo sempre tutti! Ma ovviamente nessuno vi vieta di sperimentare nuovi gusti e arricchire questa base come meglio preferite. La parte a cui dovrete prestare maggiore attenzione in questo impasto sono le pieghe e i giusti tempi di riposo... solo in questo modo riuscirete a lavorare un impasto tanto idratato e ottenere un risultato estremamente soffice. Correte a preparare la pizza in teglia alta e morbida per tutta la famiglia! 

Se anche voi siete amanti della pizza scoprite queste altre varianti:

 

INGREDIENTI

per una teglia 30x40 cm
Farina 0 (forte) 500 g
Acqua 370 g
Sale fino 10 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
Lievito di birra secco 6 g
per condire
Passata di pomodoro (datterini) 250 g
Fiordilatte 250 g
Basilico q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
per la teglia
Olio extravergine d'oliva 50 g
Preparazione

Come preparare la Pizza in teglia alta e morbida

Pizza in teglia alta e morbida - 1 Pizza in teglia alta e morbida - 2 Pizza in teglia alta e morbida - 3

Per preparare la pizza in teglia alta e morbida iniziate dall'impasto. In una ciotola mescolate la farina e il lievito disidratato 1. Versate anche l'acqua 2 e iniziate ad impastare con le mani per farla assorbire 3.

Pizza in teglia alta e morbida - 4 Pizza in teglia alta e morbida - 5 Pizza in teglia alta e morbida - 6

Non appena avrete ottenuto un composto omogeneo unite il sale 4 e impastate ancora per incorporarlo 5. Considerate che l'impasto risulterà appiccicoso. Ora aggiungete l'olio 6.

Pizza in teglia alta e morbida - 7 Pizza in teglia alta e morbida - 8 Pizza in teglia alta e morbida - 9

Impastate ancora sino a farlo assorbire completamente 7. Una tecnica per lavorare l'impasto facilmente è quella di sollevare l'impasto ai bordi e portarlo verso il centro, ruotando la ciotola sottostante. In alternativa una planetaria sarà sicuramente di grande aiuto. Quando l'impasto sarà omogeneo (anche se non completamente liscio) copritelo con un canovaccio e lasciate riposare 15 minuti 8. Trascorso questo tempo trasferite l'impasto su un piano, allargatelo 9 e date il primo giro di pieghe.

Pizza in teglia alta e morbida - 10 Pizza in teglia alta e morbida - 11 Pizza in teglia alta e morbida - 12

Vedrete che l'impasto inizierà a prendere forma e man mano risulterà sempre meno appiccicoso 10. Pirlate l'impasto in modo da ottenere una forma sferica 11 e trasferitelo in una ciotola 12.

Pizza in teglia alta e morbida - 13 Pizza in teglia alta e morbida - 14 Pizza in teglia alta e morbida - 15

Coprite con un canovaccio e lasciate riposare ancora 15 minuti 13. Trasferite di nuovo su un piano e ripetete un altro giro di pieghe 14. Pinzate bene la chiusura dell'impasto 15.

Pizza in teglia alta e morbida - 16 Pizza in teglia alta e morbida - 17 Pizza in teglia alta e morbida - 18

Capovolgete e formate una palla 16. Trasferite in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola 17 e lasciate lievitare in frigorifero per 24 ore 18.

Pizza in teglia alta e morbida - 19 Pizza in teglia alta e morbida - 20 Pizza in teglia alta e morbida - 21

Trascorso il tempo di lievitazione trasferite nuovamente l'impasto sul piano e date l'ultimo giro di pieghe 19. Poi formate un panetto e pizzicate bene la chiusura 20. Trasferite in un contenitore per pizza spolverizzato con farina 21. Coprite con il coperchio e lasciate lievitare a temperatura ambiente per almeno altre 3 ore, fino al raddoppio. 

Pizza in teglia alta e morbida - 22 Pizza in teglia alta e morbida - 23 Pizza in teglia alta e morbida - 24

Intanto condite la passata con sale, olio e basilico 22. Mescolate bene 23 e lasciate insaporire. Tagliate anche la mozzarella fiordilatte, prima a metà e poi a fette 24.

Pizza in teglia alta e morbida - 25 Pizza in teglia alta e morbida - 26 Pizza in teglia alta e morbida - 27

Trascorse le 3 ore l'impasto sarà raddoppiato di volume 25. Ungete bene una teglia grande 30x40 cm, trasferite l'impasto all'interno e allargatelo spingendolo con le dita con movimenti dal'alto verso il basso 26. Aggiungete l'olio in superficie 27.

Pizza in teglia alta e morbida - 28 Pizza in teglia alta e morbida - 29 Pizza in teglia alta e morbida - 30

Lasciate penetrare l'olio all'interno dei buchi 28, coprite con un'altra teglia 29 e fate riposare ancora per un'ora. Dopo il riposo versate sopra metà del pomodoro 30.

Pizza in teglia alta e morbida - 31 Pizza in teglia alta e morbida - 32 Pizza in teglia alta e morbida - 33

Spingete nuovamente l'impasto con le dita partendo dal centro e allargatelo delicatamente con le mani in modo da ricoprire questa volta l'intera teglia 31, poi aggiungete ancora un filo d'olio in superficie. Cuocete nella parte bassa del forno statico preriscaldato a 250° per 15 minuti, poi aggiungete il restante pomodoro 32 e le fette di mozzarella 33.

Pizza in teglia alta e morbida - 34 Pizza in teglia alta e morbida - 35 Pizza in teglia alta e morbida - 36

Disponete le fette di mozzarella in maniera ordinata 34. Cuocete nella parte centrale del forno statico preriscaldato a 230° per 5 minuti. Poi sfornate, aggiungete le foglioline di basilico fresco 35, un filo d'olio e servite la vostra pizza in teglia alta e morbida 36!

Conservazione

La pizza in teglia alta e morbida si conserva per un giorno in frigorifero. Potrete scaldarla prima di servirla.

In alternativa potete congelarla da cotta, oppure prima di aggiungere la mozzarella.

Consiglio

Se preferite omettere il passaggio in frigorifero: utilizzate 3 g di lievito di birra fresco e lasciate lievitare l'impasto per 2 ore a temperatura ambiente. Poi stendetelo in teglia aspettando circa una mezz'ora per far distendere la pasta, aggiungete il pomodoro e lasciate lievitare ancora un'ora e mezza, prima di cuocere la pizza!

Tagliate la mozzarella a fette il giorno prima e lasciatela scolare in frigo. In questo modo non rischierete che rilasci acqua durante la cottura della pizza.

Aggiungete salumi e verdure a piacere per arricchire la vostra pizza in teglia alta e morbida!

Mulino Caputo: la farina dai mille colori

Dal 1924, il Mulino Caputo è il custode di un'arte antica: la selezione accurata e la macinazione lenta del grano. Questo metodo, unito all'esperienza mugnaia tramandata da 3 generazioni permette di ottenere farine di qualità superiore. Con dedizione alla tradizione e costante impegno verso l'innovazione, il Mulino accompagna con i suoi prodotti la passione di professionisti e appassionati in tutto il Mondo. Scopri di più

COMMENTI92
  • jwlee83671
    domenica 03 marzo 2024
    Avete cambiato la ricetta... C'era una ricetta prima di questa per fare tutto il giorno stesso senza le 24h in frigo, ma non si trova più. Potreste gentilmente condividere il link alla ricetta precedente? Grazie.
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 04 marzo 2024
    @jwlee83671: ciao! Abbiamo rivisto la ricetta da poco con il maestro pizzaiolo Davide Civitiello. Le dosi non cambiano di molto, cambia un po' il procedimento ma il risultato è migliore. Se preferisci puoi usare 3 g di lievito di birra fresco e lasciar lievitare l'impasto per 2 ore a temperatura ambiente. Poi dovrai stenderlo in teglia aspettando circa una mezz'ora per far distendere la pasta, aggiungere il pomodoro e far lievitare ancora un'ora e mezza!
  • Claudia_12
    sabato 04 maggio 2024
    Posso mettere 250g di farina 0 e 250g di farina Manitoba?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 maggio 2024
    @Claudia_12:Ciao puoi provare e se necessario dovrai ricalibrare gli altri dosaggi per ottenere la giusta consistenza dell'impasto.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.