Pizza integrale con radicchio e cipolle

/5

PRESENTAZIONE

Pizza integrale, una bontà rustica che non aspetta altro di essere assaggiata. Vi invitiamo a preparare la pizza integrale con radicchio e cipolle, senza lattosio! Per renderla super filante infatti abbiamo usato mozzarella per pizza senza lattosio, Trevisana, pomodorini confit e cipolle leggermente caramellate. Un tripudio di sapori per quella che diventerà secondo noi una delle vostre pizze preferite.

INGREDIENTI

Ingredienti per 3 pizze di 28 cm di diametro
Farina integrale 250 g
Farina 1 250 g
Lievito di birra secco 4 g
Acqua (a temperatura ambiente) 310 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino 10 g
Miele di acacia 10 g
Per il condimento
Radicchio (trevisano) 1
Mozzarella per pizza (senza lattosio) 250 g
Aceto di vino rosso 20 g
Per la cipolla
Cipolle rosse 1
Zucchero 25 g
Acqua 30 g
Per i pomodori confit
Pomodorini ciliegino 350 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Origano (secco) q.b.
Preparazione

Come preparare la Pizza integrale con radicchio e cipolle

Per preparare la pizza integrale con radicchio e cipolle, iniziate a setacciare la farina integrale in ciotola, unite il lievito di birra disidratato 1 e il miele 2. Iniziate ad impastare versando l’acqua a temperatura ambiente a filo 3, impastate a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

L'impasto risulterà molto liquido 4. Coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per 1 ora 5, andrà bene in forno spento con la luce accesa (circa 26°). Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto 6.

Setacciate all’interno di un'altra ciotola la farina tipo 1 e aggiungetela all’impasto lievitato (potete anche setacciarla direttamente sull’impasto lievitato) 7 8. Impastate con le mani. Quando il composto risulterà compatto versate il sale 9 e fatelo assorbire sempre impastando.

Unite l'olio di oliva continuando sempre ad impastare 10. Non appena l’impasto risulterà compatto e l'olio si sarà assorbito, trasferitelo su un piano di lavoro leggermente oleato e lavorate a mano finché non sarà liscio 11. Date delle pieghe a libro all'impasto 12, serviranno a dare più slancio alla lievitazione.

Formate una palla con l’impasto e ponetela in una ciotola leggermente oleata coprite con pellicola trasparente e lasciatela lievitare in forno spento con luce accesa per 2 ore o fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume 13 14. Nel frattempo preparate i pomodorini confit: lavate e tagliate a metà i pomodorini 15.

Disponeteli in una teglia con carta da forno, rivolti con la parte tagliata verso l'alto. Conditeli con zucchero, sale, pepe 16, olio, lo spicchio d’aglio 17 schiacciato e l’origano. Infornateli in forno statico preriscaldato a 200° per 30 min. Per la cipolla, in un pentolino versate lo zucchero 18 e fatelo sciogliere versando anche l'acqua.

Dividete la cipolla a metà, sfogliatela dello strato esterno 19 poi adagiatela dalla parte tagliata e lasciatela caramellare nel pentolino per 10 min 20, fino a che non avrà acquisito un colore dorato, a questo punto giratela e lasciatela 5 min sul dorso 21.

Toglietela dal fuoco e sfogliatela delicatamente 22, se qualche petalo risulta troppo grande lo potete tagliare a metà. Salta le cimette più piccole della Trevisana in padella per 2 min e sfumate con aceto di vino rosso 23 24.

Trascorso il tempo di lievitazione, scalda bene la pietra refrattaria in forno. Riprendete l’impasto dividetelo in due parti uguali da circa 400 g con l’aiuto di un tarocco. Stendete un panetto su una spianatoia infarinata con la semola 25 e infarina anche la superficie del panetto sempre con semola. Stendetelo schiacciando con le dita della mano, dalla punta fino a poco prima del palmo portando l'aria tutta verso il cornicione 26. Condite la parte centrale con un filo di olio e infornate in forno statico preriscaldato a 300° nel ripiano alto con pietra refrattaria per circa 6 min.

Togliete dal forno la pizza e aggiungi la mozzarella spezzettata a mano 28, i pomodorini confit e la cipolla 29. Rinforna per circa 2 min, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella per pizza senza lattosio al punto giusto. Una volta sfornata aggiungi il radicchio e le foglioline di origano fresco 30.

Conservazione

Meglio gustare la pizza una volta pronta, altrimenti si può congelare una volta cotta con mozzarella, pomodorini e cipolle e mettere poi il radicchio quando verrà riscaldata e sfornata.

Consiglio

Potete usare dell'olio piccante per condire la vostra pizza!

Potete acquistare pomodorini secchi sott'olio o confit!

 

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.