Pizza pere e brie

PRESENTAZIONE

Basta un po’ di fantasia e con semplici ingredienti la pizza può diventare un piatto prelibato, come la pizza pere e brie che vi proponiamo in questa ricetta. Questo accostamento all'apparenza insolito in realtà prende spunto da un classico abbinamento intramontabile, quello di pere e formaggio. La pizza pere e brie viene infatti realizzata con tre varietà di formaggi: mozzarella, grana e brie che si fonderanno insieme rilasciando un gusto unico. Il brie è un formaggio francese a "crosta fiorita", quindi commestibile in tutte le sue parti . Le pere williams, dalla polpa succosa e zuccherina, vengono aggiunte quasi al termine della cottura proprio per non perdere la loro croccantezza. Il sapore delicato della pizza pere e brie, vi sorprenderà!

Leggi anche: Millefoglie di pasta fillo con pere e brie

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 pizze da 30 cm
Farina 0 1 kg
Acqua 600 g
Lievito di birra secco (oppure 25 g di lievito fresco) 7 g
Olio extravergine d'oliva 60 g
Sale fino 20 g
per il condimento
Pere Williams (circa 2) 400 g
Brie 200 g
Mozzarella 250 g
Parmigiano reggiano 30 g
Preparazione

Come preparare la Pizza pere e brie

Per preparare la pasta per la pizza iniziate versando la farina nella ciotola della planetaria 1. Aggiungete il lievito 2 e 100 grammi d’acqua, quindi azionate la planetaria con il gancio montato a velocità medio bassa 3.

Procedete aggiungendo l’acqua poco per volta, avendo cura di aspettare che la dose precedente sia stata ben assorbita dalla farina 4 . Una volta versati circa i 3/4 dell'acqua aggiungete il sale 5 e continuate ad impastare. Aggiungete il resto dell’acqua sempre a filo e lasciate lavorare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo 6.

A questo punto aggiungete l’olio gradatamente (come avete fatto con l’acqua) 7. Quando l’olio è stato completamente assorbito, estraete l’impasto dalla planetaria e modellatelo con le mani fino ad ottenere una palla 8 . Inseritelo in una ciotola capiente leggermente unta 9.

Coprite con pellicola o con un canovaccio pulito e mettete a lievitare nel forno con la luce accesa 10 . Attendete che l’impasto abbia almeno raddoppiato il suo volume (1,5 h), meglio triplicato (2,5/3 h) e procedete alla stesura delle pizze 11. Una volta che l’impasto avrà lievitato, trasferitelo sulla spianatoia e dividetelo in 4 parti uguali 12.

Fate con ognuno delle palline13 . Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 30 minuti 14 . Nel frattempo ungete leggermente con un filo d’olio 4 teglie da pizza di 30 cm di diametro. Passati i 30 minuti posizionate al centro della teglia una pallina di impasto 15.

e cominciate a schiacciare dal centro verso l’esterno, tirando i leggermente i lati se necessario 16 . Se la pasta risulta troppo elastica e tende a tornare alla forma che aveva prima, mettete da parte la pizza che state stendendo e procedete a stenderne un’altra, facendo così riposare la precedente. Cercate di distendere la pasta su tutta la superficie della teglia 17. Versate un filo d'olio sulla pizza e procedete a condirla 18.

Tagliate il brie a fette spesse poco più di 5 mm e ricavate quindi dei quadretti di circa 2,5 cm di lato 19.A questo punto disponete la mozzarella tritata grossolanamente sulla pizza 20 e aggiungete il brie 21.

In ultimo spolverate con il parmigiano 22 e infornate per 10 minuti a 200 °C. Nel frattempo lavate e pelate le pere 23. Quindi tagliatele in 4, privatele del torsolo e ricavate delle fette di egual spessore 24.

Passati i 10 minuti estraete la pizza dal forno 25 e disponete le pere a raggiera sulla pizza 26 e infornate nuovamente per altri 10/15 minuti sempre a 200 °C. Non appena estraete la pizza pere e brie dal forno, servitela immediatamente 27.

Conservazione

Terminata la prima cottura è possibile congelare la pizza. Una volta scongelata basterà aggiungere le pere e portarla a fine cottura!

Consiglio

Per rendere ancora più deliziosa la vostra pizza pere e brie potrete aggiungere una manciata di noci tritate. Mentre il brie può essere sostituito con il taleggio oppure con il gorgonzola.

25 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • GirlInTheWar19
    giovedì 10 gennaio 2019
    Ciao! È possibile - per velocizzare - sostituire al composto la pasta per pizza già pronta? Grazie mille!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 10 gennaio 2019
    @GirlInTheWar19: Ciao, non avendo provato non possiamo garantirti sul risultato finale! Se preferisci puoi fare una prova!
  • paolo dallimonti
    mercoledì 28 marzo 2018
    È possibile fare questa pizza con l’impasto classico da voi consigliato per la pizza margherita con Manitoba e farina doppio zero o cresce troppo?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 28 marzo 2018
    @paolo dallimonti:Certo, puoi fare riferimento a quell'impasto.
2 FATTE DA VOI
Marty_Chef
SUPERLATIVA!!
Sambacca
Eseguita con il lievito madre Ottimo abbinamento!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo