Pleurotus alla griglia

PRESENTAZIONE

L’autunno porta con sé il sapore inconfondibile dei funghi, per tutti gli amanti del genere oggi proponiamo una ricetta a base di funghi pleurotus chiamati comunemente orecchioni o funghi ostrica.
I pleurotus sono funghi dalla carne soda e bianca e dal sapore dolce che si riconoscono per la forma dei cappelli simile a quella di un guscio d’ostrica e per la loro disposizione particolare che ricorda la sovrapposizione delle tegole dei tetti.
Per gustare al meglio questi funghi vi proponiamo una ricetta facile e veloce: pleurotus alla griglia conditi con un’ emulsione saporita a base di olio, limone e foglioline di menta che conferiscono una nota aromatica e un gusto fresco.
Servite i pleurotus alla griglia come antipasto oppure come contorno, ad esempio sono ottimi da accompagnare ad un arrosto oppure a degli spiedini di carne o ancora ad un carpaccio di manzo.
Questi sono solo alcuni degli abbinamenti possibili, voi cosa suggerite?

Leggi anche: Cotolette di pleurotus

INGREDIENTI

150
CALORIE PER PORZIONE
Funghi orecchioni o ostrica (Pleurotus) 600 g
Olio extravergine d'oliva 60 ml
Aceto di mele 1 cucchiaino
Menta 6 foglie
Succo di limone 10 ml
Scorza di limone 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
per guarnire
Limoni fettine sottili q.b.
Songino q.b.
Preparazione

Come preparare i Pleurotus alla griglia

Per realizzare i pleurotus alla griglia iniziate dalla pulizia dei funghi: con un panno da cucina pulite la superficie dei cappelli e il gambo per eliminare il terriccio 1, poi con un coltellino separare i gambi dal cespo (2-3) e se necessario ripassate il panno sui cappelli e sulle lamelle interne per eliminare eventuali tracce di terra. Tenete da parte i singoli cappelli interi per la cottura.

Ora preparate l’emulsione per insaporire i pleurotus grigliati: tritate sottilmente le foglioline di menta 4, poi versate in una ciotola l’olio di oliva 5, il succo di limone 6,

un pizzico di sale 7, un cucchiaino di aceto di mele e un cucchiaino di scorza di limone 8, unite per ultime le foglioline di menta tritate 9.

Mescolate con una frusta per amalgamale l’emulsione e tenete da parte 10. Dedicatevi ora alla cottura alla griglia dei funghi pleurotus: ponete sul fuoco una griglia di ghisa e fatela scaldare, quando sarà ben calda distribuite sulla piastra i funghi 11, fateli cuocere qualche minuto circa da entrambi i lati 12 fino a quando non risulteranno ben cotti.

A cottura ultimata togliete dal fuoco i funghi aiutandovi con una pinza da cucina e poneteli su un piatto da portata 13. Insaporite i pleurotus con l’emulsione di olio e limone precedentemente preparata 14 e servite subito in tavola i vostri pleurotus alla griglia ben caldi guarnendo il piatto a piacere con dell'insalata songino e delle fettine di limone 15.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i pleurotus alla griglia, se dovessero avanzare potete conservarli in un contenitore ermetico, in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Parliamo di aromi: quali preferite? In questo caso ho scelto la menta, ma se non vi piace potete sostituirla con del prezzemolo tritato, così come l’aceto di mele: se amate i sapori più decisi, ditegli addio e rimpiazzatelo con quello di vino!

12 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • biancaserena
    domenica 14 ottobre 2018
    buoni, piaciuti anche a marito e figlio. soprattutto light , grazie per la ricetta
  • Manu
    giovedì 05 marzo 2015
    considerando che è un fungo proteico a bassissime calorie lo utilizzo al posto di una bistecca e non come contorno.
RICETTE CORRELATE