Plumcake al caffè

PRESENTAZIONE

Il caffè, con la sua inconfondibile fragranza, è molto più che una bevanda. Per gli amanti è ideale per aromatizzare creme, gelati, biscotti, torte ma non solo, si può ritrovare anche in una veste insolita all’interno di ricette salate, audaci ma appetitose, come il risotto con crema di Grana Padano. Tra le nostre preparazioni che lo vedono protagonista non poteva mancare un dolce classico come il plumcake. Soffice e goloso, il plumcake al caffè è un dolce senza uova. Oltre al caffè della moka aggiunto all'impasto, questo plumcake si arricchisce di gusto con aggiunta di pezzi di cioccolato fondente. Ideale per la colazione o la merenda con la sua golosa copertura glassata, il plumcake al caffè mette davvero di buon umore!

Leggi anche: Salame di cioccolato al caffè

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 26x11 cm
Caffè (della moka, lungo) 350 g
Farina 00 400 g
Olio di semi di girasole 100 g
Zucchero 250 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Cioccolato fondente 150 g
per la glassa
Zucchero a velo 160 g
Caffè (della moka, lungo) 25 g
per guarnire
Chicchi di caffè q.b.
Preparazione

Come preparare il Plumcake al caffè

Per realizzare il plumcake al caffè preparate il caffè lungo con la moka (preparatene in totale 375 g che userete sia per l'impasto che per la copertura), e lasciate intiepidire. Prendete una ciotola capiente e versate la farina 1, il lievito istantaneo per dolci 2 e lo zucchero 3.

Incorporate anche l’olio di semi 4 e 350 g di caffè intiepidito 5, mescolate il composto con una frusta a mano fino a quando non risulterà omogeneo 6.

Tritate grossolanamente il cioccolato fondente 7, quindi versatelo nell’impasto e mescolate un’ultima volta per incorporare 8. Imburrate e infarinate uno stampo per plumcake da 25,5x11,5 cm alto 7 cm, versate dentro il composto 9.

Livellate delicatamente la superficie con un tarocco o una spatola 10 e cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 20 minuti. Trascorso questo tempo abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 45 minuti. Sfornate il plumcake al caffè e lasciatelo intiepidire 11, quindi sformatelo e lasciate raffreddare completamente. Intanto preparate la glassa al caffè: in una ciotola versate lo zucchero a velo e i 25 g di caffè rimasti 12.

Mescolate con la frusta per ottenere una salsa liscia e fluida 13. Sformate su un piatto il plumcake, ricopritelo con la glassa 14 e decorate con chicchi di caffè. Attendete che la glassa si solidifichi, quindi servite il plumcake al caffè 15.

Conservazione

Il plumcake al caffè si può conservare per circa 4 giorni a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro. Potete congelarlo dopo averlo cotto e fatto raffreddare completamente, senza glassa.

Consiglio

Potete guarnire solo con zucchero a velo in alternativa.

39 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Bvale91
    mercoledì 08 aprile 2020
    Ciao l'ho appena fatto questo dolce ma vorrei sapere una cosa: a fine cottura resta morbido e si solidifica quando si fredda o deve risultare bello compatto? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 08 aprile 2020
    @Bvale91: Ciao, essendo senza uova risulterà morbido ma non così compatto smiley
  • Alismile91
    domenica 05 aprile 2020
    Buongiorno é possibile usare lo zucchero di canna al posto di quello bianco ? Grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    domenica 05 aprile 2020
    @Alismile91: Ciao, certo!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo