Plumcake al limone

/5

PRESENTAZIONE

Plumcake al limone

plumcake, da preparare ogni volta con un gusto diverso, sono gli alleati perfetti della colazione e della merenda. Oggi vi proponiamo il profumato plumcake al limone, una ricetta facile e veloce che si prepara senza sbattitore o planetaria. All'impasto sofficissimo e profumato al limone abbiamo aggiunto anche dei semi di papavero: una delicata nota croccante che ricorda il sapore di una dolce nocciola. Da quando hanno fatto ingresso nella nostra cucina i plumcake ci hanno da subito stregato, ma il plumcake al limone saprà farvi proprio innamorare. Provateci e poi fateci sapere!

Fare colazione con il plumcake è una vostra abitudine? Scoprite altre buonissime versioni:

INGREDIENTI

Ingredienti (per uno stampo svasato da 26x11 cm)
Farina 00 180 g
Zucchero 160 g
Uova circa 3 medie 155 g
Burro 150 g
Fecola di patate 50 g
Succo di limone 25 g
Scorza di limone 2
Lievito in polvere per dolci 16 g
Semi di papavero 7 g
Per lo stampo
Burro q.b.
Farina 00 q.b.
Preparazione

Come preparare il Plumcake al limone

Per preparare il plumcake al limone per prima cosa sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire. Intanto setacciate in una ciotola capiente: la farina 1, la fecola 2 e il lievito per dolci 3.

In un'altra ciotola rompete le uova, aggiungete lo zucchero 4 e mescolate qualche minuto con una frusta a mano 5. Profumate con la scorza di limone grattugiata 6.

Versate poi il succo 7 e il mix di polveri 8. Aggiungete anche i semi di papavero 9.

In ultimo il burro fuso 10. Ora che tutti gli ingredienti sono incorporati 11 versate il composto in uno stampo svasato da 26x11 cm, imburrato e infarinato 12.

Immergete un tarocco in un po' di burro fuso 13 e create una linea lunga che divide l'impasto 14. Cuocete il plumcake in forno statico preriscaldato a 190° per circa 45 minuti; fate la prova stecchino per sicurezza. Quando sarà pronto, lasciate raffreddare il vostro plumcake al limone prima di gustarlo 15.

Conservazione

Il plumcake al limone si conserva per 2-3 giorni coperto in un luogo fresco.

Consiglio

I semi di papavero possono essere omessi se preferite oppure potete sostituirli con dei pinoli da mettere in superficie poco prima di infornare.

Se desiderate potete sostituire metà del succo e scorza di limone con succo e scorza di arancia oppure con pompelmo o bergamotto (attenzione alla caratteristica punta amarognola).

RICETTE CORRELATE
COMMENTI336
  • Eeeliii
    venerdì 16 aprile 2021
    Come posso sostituire la fecola?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 17 aprile 2021
    @Eeeliii: Ciao, ogni farina ha un diverso grado di assorbimento dei liquidi. Per darti un'indicazione precisa dovremmo provare. Quindi possiamo solo dirti di testare e di controllare la consistenza dell'impasto.
  • crimildemiro
    sabato 30 gennaio 2021
    volendo utilizzare la Stevia, ho seguito il vs consiglio e ho utilizzato la ricetta del blog di “timo e lavanda “, ma purtroppo è venuto malissimo( basso e gommoso), secondo me troppi liquidi nell’impasto...