Plumcake al tè matcha

/5
Plumcake al tè matcha
35
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: medio

Presentazione

Se siete appassionati del Giappone e dei suoi antichi rituali o se vi tenete costantemente aggiornati sulle ultime tendenze in cucina, avrete sicuramente sentito parlare del prodigioso tè matcha e delle sue innumerevoli qualità. Il tè matcha, o tè verde giapponese, è un ingrediente molto prezioso e versatile; anche noi abbiamo subito il fascino esotico di questo eccezionale ingrediente e abbiamo deciso di preparare un soffice plumcake al tè matcha. Il tè matcha si presenta come una polvere finissima di colore verde acceso e può essere utilizzato facilmente per preparare sia ricette dolci, come i biscotti al tè matcha, che salate. Oggi abbiamo deciso di regalare decise e brillanti tinte verdi a questi soffici plumcake: dolcetti morbidi e gustosi, che vi stupiranno non solo per il colore insolito ma anche per il profumo intenso e il sapore delicato. Grazie all’elevata concentrazione di antiossidanti e vitamine presente nel tè matcha, questi plumcake saranno perfetti per una colazione energizzante o una merenda nutriente! In questa ricetta abbiamo optato per mini porzioni che nascondono al loro interno un bellissimo effetto variegato: l'eleganza della presentazione e il lieve retrogusto erbaceo, tipico del tè verde, rendono i plumcake al tè matcha adatti anche ai palati più esigenti e raffinati!

Ingredienti per 4 plumcake (per stampini di 9,5x6,5x4 cm)

Burro a temperatura ambiente 120 g
Zucchero 120 g
Farina 00 100 g
Tè verde Matcha 20 g
Uova (2 medie) 110 g
Lievito in polvere per dolci 8 g

Per imburrare e infarinare gli stampini

Burro 10 g
Farina 00 20 g
Preparazione

Come preparare il Plumcake al tè matcha

Plumcake al tè matcha

Per preparare il plumcake al tè matcha, ponete il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero in una ciotola capiente (1) e lavorate con una frusta elettrica a velocità medio-bassa fino a che il composto non diventerà cremoso (2); in questo caso non è consigliabile usare la planetaria perché il volume degli ingredienti è molto ridotto. Versate le uova nella ciotola una alla volta mentre le fruste elettriche sono in funzione, lasciando il tempo al primo uovo di venire assorbito completamente dal composto prima di aggiungere il successivo (3);

Plumcake al tè matcha

alla fine il composto deve risultare chiaro e spumoso (4). Setacciate la farina insieme al lievito in una ciotola a parte (5), poi aggiungete gradualmente le polveri al composto, un cucchiaio alla volta, continuando a lavorare con le fruste (6).

Plumcake al tè matcha

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, dividete l’impasto in 2 porzioni del peso di 300 g una e 150 g l'altra in 2 ciotole distinte (7). Ora, in una ciotolina a parte, setacciate la polvere di tè matcha con un colino a maglie strette (8) e unitela alla ciotola con l’impasto di 300 g (9).

Plumcake al tè matcha

Lavorate questo impasto con le fruste elettriche (10) perchè il tè matcha si assorba e si amalgami del tutto, fino ad ottenere una colorazione verde uniforme (11). Trasferite l’impasto bianco e quello verde in due sac-à-poche usa e getta distinte (12).

Plumcake al tè matcha

Imburrate e infarinate 4 stampini da plumcake delle dimensioni di 9,5 x 6,5 x 4 cm (13). Prendete le due sac-à-poche, tagliate la punta e spremete dei ciuffi all’interno di uno stampino per creare uno strato di colore verde (14) e uno bianco (15);

Plumcake al tè matcha

realizzate un ultimo strato con ciuffetti di impasto verde: non è necessario riempire gli stampini in modo uniforme perché durante la cottura i ciuffi di impasto si allargheranno e andranno a unirsi fra loro, creando un effetto marmorizzato (16). Procedete in questo modo per tutti e 4 gli stampini. Cuocete i plumcake in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, verificate con uno stecchino che l’interno dei mini-plumcake sia cotto, poi rimuoveteli dal forno e lasciateli intiepidire negli stampini (17); una volta intiepiditi, potrete sformarli (per staccarli più facilmente potete usare la lama di un coltello lungo tutto il perimetro dello stampino). I vostri plumcake al tè matcha sono pronti per essere serviti (18)!

Conservazione

Il plumcake al tè matcha può essere conservato fuori dal frigorifero, sotto una campana di vetro, per un massimo di 2 giorni.

Potete congelare i plumcake una volta cotti se avete utilizzato ingredienti freschi, non decongelati.

Consiglio

Può sembrare scontato, ma il plumcake al tè matcha è perfetto accompagnato a una buona tazza di tè! Se desiderate, potete aromatizzare l’impasto aggiungendo una bacca di vaniglia oppure della scorza di limone o di lime. Se invece preferite evitare l’effetto marmorizzato per ottenere un plumcake di colore uniforme, vi basterà aumentare la dose di tè matcha di 10 g e realizzare un impasto unico!

Curiosità

La tipica colorazione del tè matcha viene ottenuta grazie a un particolare metodo di coltivazione delle piante di tè che vengono fatte crescere nella penombra: infatti viene anche definito “tè d’ombra”. In questo modo, le foglie producono una quantità di clorofilla più elevata e assumono il loro caratteristico colore verde acceso, oltre che un profumo ancora più intenso. Il tè verde è generalmente ricco di antiossidanti, ma forse non sapete che l’apporto di una tazza di tè matcha è circa 137 volte superiore rispetto agli altri tipi di tè!

Leggi tutti i commenti ( 35 ) Le vostre versioni ( 2 )

Altre ricette

I commenti (35)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Valentina ha scritto: giovedì 07 dicembre 2017

    mi si sono afflosciati... smiley forse non ho dosato bene il lievito? riproverò raddoppiando la ricetta in modo da usare i 16 gr della bustina. che diametro di teglia posso usare in questo caso?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 07 dicembre 2017

    @Valentina: Ciao Valentina! Probabilmente l'impasto non era ben montato... se preferisci riprovare utilizzando una bustina intera di lievito dovrai raddoppiare anche tutti gli altri ingredienti, ma non avendo provato non sappiamo darti la dimensione esatta dello stampo. Puoi utilizzare uno stampo da plumcake normale e con l'impasto avanzato realizzare dei mini-plumcake smiley

  • ila ha scritto: giovedì 26 ottobre 2017

    Ma che bella idea quella di realizzare dei cupcakes con l'impasto avanzato! Mi chiedevo se potevo decorare questi cupcakes, con un frosting aromatizzato allo yuzu, che secondo me si sposa perfettamente con il tè matcha. Cosa ne dite? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 ottobre 2017

    @ila: Ciao, certo se ti piace e riesci a trovarlo perché no! Oppure invece del frosting potresti preparare una glassa come abbiamo fatto con la bundt cake smiley

Leggi tutti i commenti ( 35 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • sere9122
    Non avevo gli stampi da plumcake quindi mi sono arrangiata con i muffin. Soffici e buoni 😊
  • ariannabelloni67
    mini plumcake al matcha

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Dolci

La crema al burro (buttercream) è una preparazione di base di pasticceria usata per farcire o guarnire torte e cupcake.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni