Plumcake all'avena e nocciole

PRESENTAZIONE

Ci sono tanti modi per iniziare la giornata in modo genuino e fare al tempo stesso il pieno di energie, per esempio con un delizioso plumcake fichi e noci o un classico porridge… in questo caso abbiamo unito i fiocchi di avena alla frutta secca per realizzare un fantastico plumcake all’avena e nocciole! Si tratta di una preparazione davvero semplice a base di farina semi-integrale, zucchero di canna e latte di mandorla, che delizierà gli amanti dei dolci casalinghi dal carattere rustico e poco raffinato: le nocciole tritate grossolanamente infatti aggiungono una nota croccante che contrasta piacevolmente con la consistenza soffice dell’impasto. Seguite la ricetta e raccontateci cosa ne pensa la vostra famiglia del plumcake all’avena e nocciole!

Leggi anche: Biscotti ai fiocchi d'avena

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 20x11 cm
Farina 2 200 g
Latte di mandorle 150 g
Burro morbido 150 g
Zucchero di canna 100 g
Fiocchi di avena 60 g
Nocciole intere spellate 50 g
Uova (circa 1 medio) a temperatura ambiente 55 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Per lo stampo
Burro q.b.
Farina 2 q.b.
Per guarnire
Nocciole intere spellate 20 g
Preparazione

Come preparare il Plumcake all'avena e nocciole

Per preparare il plumcake all’avena e nocciole mettete il burro morbido e lo zucchero di canna in una ciotola 1 e mescolate con le fruste elettriche per un paio di minuti, poi unite l’uovo a temperatura ambiente 2 e continuate a lavorare fino a completo assorbimento. Setacciate la farina di tipo 2 e il lievito direttamente nella ciotola 3.

Incorporate le polveri con le fruste, poi versate il latte di mandorla 4 e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine aggiungete i fiocchi di avena 5 e le nocciole tritate grossolanamente 6 e mescolate con una spatola.

Versate l’impasto in uno stampo da plumcake di 20x11 cm imburrato e infarinato 7, livellate la superficie con la spatola e cospargetela con le nocciole tritate grossolanamente 8. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 55 minuti, poi lasciate raffreddare e gustate il vostro plumcake all’avena e nocciole 9!

Conservazione

Il plumcake all’avena si può conservare per circa 4 giorni a temperatura ambiente. Potete congelarlo dopo averlo cotto e fatto raffreddare completamente.

Consiglio

Potete sostituire le nocciole con mandorle, noci o altra frutta secca. In alternativa al latte di mandorla potete utilizzare tranquillamente quello vaccino oppure un’altra varietà di latte vegetale, come quello all’avena o alle nocciole!

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • miro89
    mercoledì 06 novembre 2019
    si può sostituire la farina normale con quella integrale?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 07 novembre 2019
    @miro89: Ciao, puoi provare tenendo conto che ogni farina assorbe i liquidi in modo diverso per cui avrai bisogno di ricalibrare le dosi degli altri ingredienti regolandoti sulla consistenza dell'impasto.
1 FATTA DA VOI
lauritigro
buonissimo❤️
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}