Plumcake della nonna

PRESENTAZIONE

Il plumcake della nonna è un dolce che si ispira ad una delle classiche ricette della pasticceria italiana. Proprio come l'omonima torta è farcito con crema pasticcera e decorato con tanti pinoli che con la cottura in forno diventeranno tostati e croccanti! A differenza del guscio di frolla però questa volta abbiamo utilizzato un impasto soffice, tipico dei plumcake. Il risultato sarà un dolce unico per la colazione, o per la merenda di chi ama i gusti semplici. Fetta dopo fetta vi regalerà grandi emozioni, perchè in fondo le cose semplici sono sempre le migliori! 

Leggi anche: Plumcake al limone

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 25x11 cm
Farina 00 270 g
Zucchero 170 g
Uova medie 3
Latte intero 50 g
Scorza di limone ½
Olio di semi di girasole 50 g
Lievito in polvere per dolci 8 g
per la crema pasticcera
Latte intero 125 g
Uova 1
Zucchero 65 g
Farina 00 25 g
Scorza di limone ½
per la decorazione
Pinoli 40 g
Preparazione

Come preparare il Plumcake della nonna

Per preparare il plumcake della nonna come prima cosa realizzate la crema pasticcera. Versate in un pentolino il latte insieme alla scorza del limone intera 1 e mettetelo a scaldare a fiamma bassa, senza farlo bollire. In un altro tegame versate lo zucchero e l'uovo 2, sbattete rapidamente con una frusta, poi incorporate la farina 3

e mescolate ancora con la frusta, fino ad ottenere un composto omogeneo 4. Non appena il latte sarà caldo eliminate la scorza di limone e versatelo all'interno del composto di uova, zucchero e farina 5. Mescolate con una frusta e riportate sul fuoco. Cuocete per pochi minuti, continuando a mescolare, fino a che la crema non si sarà addensata 6. Togliete dal fuoco, trasferite in una ciotola e lasciate intiepidire. 

Passate ora all'impasto del plumcake. In una ciotola capiente versate le uova e lo zucchero 7. Montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso 8. Unite la scorza grattugiata del limone 9,

incorporate il latte 10, l'olio 11 e continuate a mescolare con le fruste. Unite la farina setacciata 12

e mescolate ancora con le fruste elettriche 13. Aggiungete il lievito 14 e mescolate ancora con una spatola fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo 15

Oliate e infarinate uno stampo da plumcake da 25x11 cm. Versate metà dell'impasto all'interno dello stampo e livellate con la spatola 16. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Estraete poi il plumcake dal forno 17 e distribuite sopra la crema pasticcera, senza arrivare ai bordi 18.  

Coprite con il restante impasto e utilizzando una leccarda spargetelo bene anche sui bordi. Ricoprite con i pinoli 19 e cuocete per altri 20 minuti. Sfornate il plumcake 20 e lasciate raffreddare completamente su una gratella prima di servirlo 21

Conservazione

Il plumcake della nonna si conserva in frigorifero avvolto nella pellicola per 3-4 giorni. 

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Aromatizzate la crema con vaniglia o scorza d'arancia! Spolverizzate il plumcake con zucchero a velo. 

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • djznovantuno
    giovedì 30 aprile 2020
    invece dei pinoli si può mettere nocciole o mandorle?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 30 aprile 2020
    @djznovantuno: Ciao, sì certo!
  • Giugiacri71
    domenica 19 aprile 2020
    Ottima ricetta, però vorrei sentire di più la crema pasticcera. Se aumento il quantitativo, è possibile o comprometto la cottura finale? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 19 aprile 2020
    @Giugiacri71: ciao! potresti avere qualche problema in cottura! Se preferisci puoi fare ugualmente un tentativo! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo