Poke bowl di salmone e frutta

/5

PRESENTAZIONE

Sembra diventata una moda quella della poke eppure non è così! Infatti si tratta di una ricetta hawaiana servita come antipasto, in piccole ciotole, o come piatto unico in bowl - cioè ciotole - capienti e arricchite principalmente con riso, pesce e altri ingredienti. Anche se a dire il vero non c'è solo pesce, una volta inatti l'abbiamo provata anche vegetariano. Ma nella nostra versione la poke bowl con salmone e frutta di oggi abbiamo deciso di mettere insieme un po' di ingredienti che doneranno variegate sensazioni al palato. Si parte dall'avocado, burroso e morbido, sposerà alla perfezione il salmone. Poi la mela granny smith, fresca e croccante, perfetta per sgrassare il palato e riportarlo in equilibrio. A completare il tutto poi c'è l'immancabile tocco del lime che oltre a rendere un po' acre il piatto è il vero tocco tropicale che occorre a questo sfizioso piatto. Vi abbiamo incuriosito con la nostra poke bowl di salmone e frutta? Benissimo, non vi resta che prepararla per pranzo!

INGREDIENTI

Riso per sushi tipo Kome o in alternativa Riso Arborio 160 g
Acqua 250 g
Sale fino q.b.
Semi di sesamo nero 1 cucchiaino
Salsa di soia 2 cucchiai
Per il salmone
Filetto di salmone 200 g
Olio di sesamo 1
Sale fino q.b.
Succo di lime ½
Per la frutta
Avocado 1
Succo di lime ½
Olio di semi di mais 1 cucchiaio
Mele Granny Smith 1
Preparazione

Come preparare la Poke bowl di salmone e frutta

Per preparare la poke bowl di salmone e frutta cominciamo dalla cottura del riso. Versatelo in un colino e sciacquatelo 1. Trasferitelo in una pentola, coprite con la quantità di acqua indicata 2, aggiustate di sale e portate a ebollizione 3.

Quindi coprite con un coperchio avvolto in un telo pulito 4, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per 10 minuti senza aprire o mescolare: in questo modo a fine cottura risulterà asciutto 5. Una volta pronto, togliete il coperchio e lasciatelo riposare per 5 minuti 6.

Nel frattempo tagliate il filetto di salmone, privato della pelle, a cubetti 7, condite con olio di sesamo 8, il sale e il succo di lime 9.

Mescolate 10 e passate all'avocado. Dividetelo a metà, eliminate il nocciolo 11 e ricavate la polpa aiutandovi con un cucchiaio 12.

Tagliate la polpa a dadini 13, raccoglieteli in una ciotola e conditeli con il succo di lime 14, l'olio di semi 15,

mescolate anche questo 16 e infine passate alla mela. Tagliatela in due, privatela del torsolo 17 e affettatela sottilmente con una mandolina, o al coltello se preferite 18.

Non vi resta che passare alla composizione: in 4 ciotoline - o eventualmente in un piatto da portata - radunate il riso e il salmone 19, l'avocado e le mele 20 e guarnite con il sesamo nero, la salsa di soia, e a piacere con delle fettine di lime. Ecco pronta la vostra poke bowl di salmone e frutta 21

Conservazione

Una volta pronta la vostra poke bowl di salmone e frutta consumatela subita.

Consiglio

Aggiungete dei cubetti di tonno e anche qualche lamella di cocco per arricchire ulteriormente la vostra poke bowl di salmone e frutta!

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.