Polenta e bruscitt

PRESENTAZIONE

Diffusa nella zona nord della Lombardia, la polenta e bruscitt è una specialità tipica di Busto Arsizio e di cui i bustocchi, i cittadini di Busto, sono molto orgogliosi.
Andando nelle macellerie o nei ristoranti della città, dovrete chiedere dei bruscitti, nome originale che, nelle varie inflessioni dialettali, ha perso la vocale finale.
I bruscitt sono straccetti di manzo rosolati in padella con burro e lardo, aromatizzati con aglio e semi di finocchietto selvatico, che si lasciano cuocere a fuoco lento per un paio d’ore e vengono sfumate, a fine cottura, con vino rosso, solitamente Barbera, Nebbiolo o Barolo.
I bruscitt sono poi serviti con fumante polenta gialla, da intingere nel delizioso sughetto di carne.
La polenta e bruscitt è un piatto semplice e rustico ma dal sapore deciso e corposo, che ben si adatta alla stagione invernale! Provate anche la polenta con salsiccia e formaggio per una variante altrettanto robusta e appetitosa di un classico della cucina casalinga.

Leggi anche: Polenta

INGREDIENTI

Sale q.b.
Burro 100 g
Pepe q.b.
Lardo di Colonnata 45 g
Semi di finocchio 5 g
Aglio 1 spicchio
Vino rosso tipo Barbera 200 ml
Manzo polpa di reale 1 kg
Manzo cappello del prete 1 kg
per la polenta
Farina di mais 375 g
Acqua 1,5 l
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare la Polenta e bruscitt

Per preparare la polenta e bruscitt, prendete le carni di manzo e sgrassatele dal grasso in eccesso 1 quindi tagliatele a tocchetti grossi mezzo cm 2; riducete a striscioline sottili il lardo 3.

Preparate un sacchettino di garza (in alternativa usate un portaspezie oppure, se ne siete sprovvisti, mettete le spezie sciolte direttamente in padella) in cui inserire i semi di finocchio 4 e uno spicchio d’aglio sbucciato 5. Chiudete il sacchetto con uno filo di spago o uno stuzzicadenti 6.

Fate sciogliere in una padella abbastanza capiente il burro e il lardo 7. Aggiungete la carne 8, aggiustate di sale e pepe e unite il sacchettino con gli aromi 9.

Coprite con il coperchio 10 e fate cuocere per almeno 2 ore a fuoco dolce, mescolando ogni 20-30 minuti con un cucchiaio di legno delicatamente, per non rompere il sacchetto. Nel frattempo, preparate la polenta (qui maggiori indicazioni) mettendo a bollire l’acqua salata, aggiungendo un cucchiaio scarso d'olio extravergine e aggiungendo al bollore la farina a pioggia 11, girando continuamente con una frusta 12. Per accorciare i tempi potete usare della polenta istantanea.

Trascorse le due, la carne risulterà abbastanza morbida: togliete il sacchetto degli aromi 13, alzate la fiamma e sfumate con il vino rosso 14. Lasciate sul fuoco ancora 5 minuti ed ecco che i vostri bruscitti saranno pronti 15! Accompagnateli con la polenta e fette di pane brustolite in forno.

Conservazione

Potete conservare i bruscitt in un contenitore ermeticamente chiuso in frigorifero.
I bruscitt si possono congelare e poi si possono passare direttamente in padella per farli rinvenire.

Consiglio

Se vi rendete conto che i bruscitt sono troppo liquidi continuate la cottura senza coperchio; al contrario se dovessero essere troppo asciutti non aggiungete altro liquido ma del burro.

Curiosità

Il nome bruscitt indica l’origine povera e contadina di questo piatto: bruscitt significa briciole e molto probabilmente indicava il fatto che venissero usati dei tagli di carne poco nobili o di scarto, ridotti in pezzi piccoli per renderli più omogenei.
Esiste anche il Magistero dei Bruscitti da Busti Grandi, un’associazione fondata nel 1975, che ha depositato presso un notaio la ricetta originale dei bruscitt, alla quale ci siamo ispirati.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (23)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • bruscutt
    giovedì 26 ottobre 2017
    Io li faccio aggiungendo la verza
  • spaiz
    sabato 25 marzo 2017
    non capisco bene la questione della polenta istantanea "se non si ha tempo. i bruscitt sono un piatto da 2-3 ore di cottura e poi volete rovinarlo con una polenta precotta collosa? dai, su, la polenta è un piatto poverissimo, cercate la migliore farina gialla che potete, che comunque costerà molto poco, e cuocetela in un paiolo di rame con tanto amore per 45 minuti.
FATTE DA VOI (3)
Filippo Molteni
Polenta e bruscit con vinello.
filo2283
Con aggiunta di passata di pomodoro 😋👍🏻
gioy05
polenta e Brüscit