Pollo alla Kiev con Grana Padano

/5

PRESENTAZIONE

Difficile resistere davanti a una cotoletta… ancor di più in questa versione! Il pollo alla Kiev con Grana Padano si ispira a una ricetta tipica della cucina russa e ucraina, molto apprezzata nei paesi anglosassoni: una cotoletta di pollo fritta e farcita con burro aromatizzato alle erbe. Noi vi proponiamo una rivisitazione di questo piatto realizzata con un cremoso ripieno a base di latte, panna e Grana Padano DOP, un gustoso secondo di carne che farà impazzire grandi e piccini! Servite il pollo alla Kiev con Grana Padano per una cena diversa dal solito, sarà perfetto con un contorno di patate lesse o un’insalata mista.

Scoprite altre sfiziose varianti:

INGREDIENTI

Petto di pollo intero 700 g
Grana Padano DOP da grattugiare 500 g
Latte intero 500 g
Panna fresca liquida 500 g
Sale fino q.b.
Per la panatura
Uova 2
Semola di grano duro rimacinata q.b.
Pangrattato q.b.
Per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare il Pollo alla Kiev con Grana Padano

Per preparare il pollo alla Kiev con Grana Padano, per prima cosa versate il latte e la panna in un pentolino e cuocete a fuoco medio per circa 40 minuti: il composto dovrà ridursi di circa la metà 1. Nel frattempo potete dividere il petto di pollo intero in 2 metà e utilizzare il coltello per creare una tasca ciascuna 2, facendo attenzione a non bucare l’altra estremità 3.

Quando il composto si sarà ridotto, spegnete il fuoco e aggiungete il Grana Padano DOP grattugiato 4. Mescolate bene con una frusta per amalgamarlo 5, poi versate il composto in una ciotola 6, coprite con pellicola e fate raffreddare in frigorifero.

Trascorso il tempo di raffreddamento, trasferite il composto in un sac-à-poche e spremetelo all’interno del petto di pollo, aprendo delicatamente la tasca 7. Dopo aver farcito entrambi i petti di pollo, passateli prima nella semola, poi nell’uovo 8 e infine nel pangrattato 9.

A questo punto versate l’olio di semi in un tegame e portatelo alla temperatura di 150°. Friggete i petti di pollo farciti 10 per 12-15 minuti, ricordandovi di sollevarli ogni tanto con la schiumarola in modo che cuociano uniformemente. Quando sarà ben dorato su tutti i lati, scolate 11 e adagiate su carta assorbente o per fritti, poi salate a piacimento. Il vostro pollo alla Kiev con Grana Padano è pronto per essere gustato ben caldo 12!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il pollo alla Kiev. Se necessario potete conservarlo in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico.

Potete congelare il petto di pollo farcito e impanato per poi friggerlo direttamente da congelato; in questo caso il tempo di cottura sarà più lungo.

Consiglio

Potete aromatizzare il composto per la farcia con erba cipollina, prezzemolo o scorza di limone grattugiata.

CUCINARE HA UN SAPORE MERAVIGLIOSO

Se una forma di formaggio ci racconta di un aroma fragrante, di un sapore delicato, del piacere di sperimentare in cucina, allora sì, è Grana Padano DOP.  Un formaggio gustoso e genuino per scoprire accostamenti insoliti e piatti originali. Grana Padano rende ogni tuo piatto speciale, perché cucinare ha un sapore meraviglioso, scopri le ricette che puoi realizzare.

COMMENTO1
  • SilviaG90
    giovedì 23 settembre 2021
    mi confermate che le dosi sono per 2 persone? mi sembrano eccessive, forse sono per 4?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 settembre 2021
    @SilviaG90: Ciao, confermiamo! Il petto di pollo viene diviso a metà per ricavare 2 "tasche": si tratta di un piatto piuttosto sostanzioso smiley