Pollo alla cacciatora

/5

PRESENTAZIONE

Pollo alla cacciatora

Nonostante siano in molti a rivendicarne la paternità, sembra che la ricetta originale del pollo alla cacciatora sia nata in Toscana. Una ricetta senza tempo, proprio come le cosce di pollo al forno, che ha il tipico sapore di casa: quello che ristora, che consola e soprattutto che dona sensazione di benessere. Possiamo dire con assoluta certezza che il pollo alla cacciatora è esattamente al pari della carne alla pizzaiola, sono perciò considerabili fra le massime istituzioni della nostra cucina popolare italiana. Per chi non dovesse conoscere questa meravigliosa ricetta, si tratta di pollo tagliato in pezzi, rosolato in padella e profumato con gli odori classici: cipolla, sedano e carota. Un secondo piatto tanto semplice quanto saporito che addirittura è capace di trasformarsi in ricetta ricchissima solo e soltanto se si assolve al più importante dei compiti: la scarpetta nel gustosissimo sughetto. Che esistano tante versioni, come il pollo alla cacciatora in bianco, è un fatto assolutamente risaputo: noi qui vi proponiamo la variante più classica, con il suo gusto autentico e avvolgente. Se desiderate accompagnare il pollo alla cacciatora con un contorno possiamo suggerirvi la bandiera, una versione umbra della peperonata. Se cercate altre appetitose ricette per cucinare il pollo non perdetevi un altro piatto succulento come il nostro pollo alla siciliana, il pollo alla pizzaiola o il pollo lime e menta.

Scoprite qui altre appetitose varianti di questo secondo piatto:

 

INGREDIENTI
Pollo 1,2 kg
Pomodori pelati 400 g
Cipolle dorate 1
Carote 1
Sedano 1 costa
Aglio 1 spicchio
Vino rosso 100 g
Rosmarino 1 rametto
Prezzemolo tritato 1 ciuffo
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora - 1 Pollo alla cacciatora - 2 Pollo alla cacciatora - 3

Per preparare il pollo alla cacciatora per prima cosa preparate le verdure per il soffritto: pelate e tritate al coltello la carota 1, mondate e tritate la cipolla 2 e fate lo stesso con il sedano 3.

Pollo alla cacciatora - 4 Pollo alla cacciatora - 5 Pollo alla cacciatora - 6

Tagliate il pollo in 8 parti, in modo da separare petto, cosce, sovracosce e alette 4.  In una padella ampia preriscaldata versate l’olio e adagiate il pollo dalla parte della pelle 5, condite con sale e pepe 6

Pollo alla cacciatora - 7 Pollo alla cacciatora - 8 Pollo alla cacciatora - 9

Rosolate il pollo a temperatura medio-alta senza mai toccarlo, in questo modo otterrete una bella crosticina. Dopo circa 6 minuti girate il pollo 7, condite con sale 8 e pepe e fatelo dorare anche dall’altro lato. Una volta ben rosolato sfumate con il vino rosso 9

Pollo alla cacciatora - 10 Pollo alla cacciatora - 11 Pollo alla cacciatora - 12

Lasciate evaporare l’alcool e trasferite il pollo in una teglia 10, coprendolo con pellicola 11. Nella stessa padella aggiungete le verdure tritate e l’aglio 12.

Pollo alla cacciatora - 13 Pollo alla cacciatora - 14 Pollo alla cacciatora - 15

Unite anche il rametto di rosmarino 13. Abbassate leggermente la fiamma e lasciate stufare per circa 10 minuti. Rimettete il pollo in padella14, quindi versate i pomodori pelati 15.

Pollo alla cacciatora - 16 Pollo alla cacciatora - 17 Pollo alla cacciatora - 18

Coprite con il coperchio 16 e lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco basso. Nel frattempo lavate e tritate al coltello il prezzemolo fresco 17. Passati 30 minuti spegnete il fuoco e insaporite con il prezzemolo 18.

Pollo alla cacciatora - 19 Pollo alla cacciatora - 20 Pollo alla cacciatora - 21

Eliminate dalla padella lo spicchio d'aglio 19 e il rametto di rosmarino 20. Servite il pollo alla cacciatora ben caldo 21!

Conservazione

Il pollo alla cacciatora si conserva per un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

Potete congelarlo una volta cotto se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Durante la bella stagione utilizzate dei pomodori freschi da sugo, durante il resto dell’anno invece utilizzate i pelati o della passata di pomodoro per ottenere un sugo più corposo.

Se non amate il prezzemolo potete ometterlo, se invece volete dare una marcia in più alla ricetta sostituitelo con delle foglioline di maggiorana.

In aggiunta al rosmarino potete utilizzare un rametto di salvia.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI215
  • ArtRosi
    venerdì 11 ottobre 2019
    Buon giorno, vorrei sapere se questa ricetta può andar bene anche per il coniglio. Grazie smiley
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 11 ottobre 2019
    @ArtRosi:Ciao, prova la nostra ricetta del coniglio alla cacciatora!
  • francesca199
    venerdì 02 marzo 2018
    ciao, va bene anche usare solo le cosce di pollo??
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 02 marzo 2018
    @francesca199: Ciao, certamente!
  • valencia81
    giovedì 22 febbraio 2018
    ciao a tutti,il liquido che c è nella pentola si deve asciugare del tutto? grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 22 febbraio 2018
    @valencia81: Ciao, si deve rapprendersi quasi del tutto.. essere sugoso ma non liquido! smiley
  • Cira
    sabato 04 novembre 2017
    Posso usarare anche la passata invece dei pomodori pelati?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 05 novembre 2017
    @Cira: Ciao, certo!
  • manuel91
    lunedì 30 gennaio 2017
    se si vuole aggiungere delle olive?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 31 gennaio 2017
    @manuel91: Ciao, puoi aggiungerle dopo aver sfumato con il vino!
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.