/5

Pollo bardato con carciofi e patate dolci

PRESENTAZIONE

Pranzo della domenica: parenti o amici invitati per passare del tempo insieme. E il tempo della buona tavola è sempre un tempo ben speso! Scorrendo il ricettario siete indecisi se preparare un pranzo classico o se cedere a qualche ricetta alternativa! Noi vi proponiamo una via di mezzo: il pollo bardato con carciofi e patate dolci è un mix sapiente di procedimenti tradizionali, come il pollo da farcire e cuocere al forno, ma con ingredienti insoliti! Spazio al burro aromatizzato con un saporito trito di erbe per farcire e rendere la carne davvero gustosa. Via le classiche patate al forno e largo alle polpose e colorate patate dolci che insieme a un letto di carciofi saranno l'accompagnamento perfetto per questo secondo piatto succulento: i vostri ospiti divoreranno il pollo bardato con carciofi e patate dolci prima con gli occhi e poi...!

Leggi anche: Stracotto ai carciofi con purea di patate dolci

INGREDIENTI

Ingredienti per il pollo
Pollo intero 1,2 kg
Burro a temperatura ambiente 50 g
Rosmarino 2 rametti
Salvia 3 foglie
Timo q.b.
Peperoncino fresco 1
Pancetta (tesa) 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per accompagnare
Carciofi 4
Patate dolci (o americane) 650 g
Rosmarino 3 rametti
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Pollo bardato con carciofi e patate dolci

Per preparare il pollo bardato con carciofi e patate dolci, iniziate fiammeggiando il pollo per eliminare eventuali piumette. Noi abbiamo usato il cannello da cucina 1, altrimenti potete passare il pollo sulla fiamma del fornello. Quindi sciacquatelo accuratamente dentro e fuori e asciugate perfettamente con carta da cucina 2. Preparate il trito di erbe: salvia, rosmarino, timo e peperoncino fresco a cui potrete togliere i semini interni 3. Tenetene una piccola dose da parte per massaggiare il pollo prima di cuocerlo, il resto potrà essere usato per aromatizzare il burro.

Prendete il burro ammorbidito e lavoratelo con una spatola in una ciotolina 4, quindi aggiungete il trito di aromi 5, mescolate e salate e pepate 6 a piacere.

Trasferite il burro aromatizzato all'interno del pollo, e spargetelo aiutandovi con una spatola 7 o un cucchiaio. Quindi salate e pepate 8 per insaporire la carne. Dopodiché fasciate il pollo con le fettine di pancetta tesa 9 in modo da foderarlo completamente.

Massaggiate il pollo con il trito di aromi rimasto 10; poi impostate la fuzione di cottura del forno a vapore a umidità bassa a 200° 11 e infornate il pollo 12: dovrà cuocere per 30 minuti.

Mentre il pollo cuoce, preparate le verdure di contorno: iniziate dalla pulizia dei carciofi. Sfogliateli per arrivare fino al cuore, dove le foglie sono più chiare e tenere 13; poi tagliate le punte più coriacee 14 ed eliminate quasi tutto il gambo (potete utilizzare anche parte del gambo, dopo averlo pelato per eliminare la parte esterna più dura). Quindi dividete a metà i carciofi 15

ed eliminate anche la barbetta interna con la punta di un coltellino 16. Tuffate i carciofi man a mano che li preparate in una ciotola con acqua fredda acidulata 17. Pelate le patate dolci 18

poi dividetele a metà e riducetele a spicchi 19, quindi dividete in spicchi anche i carciofi scolati accuratamente dall'acqua acidulata 20. Riprendete il pollo trascorsi i 30 minuti di cottura e versate sulla teglia anche i carciofi e le patate dolci 21.

Condite con rametti di rosmarino 22 e olio extravergine di oliva 23. Quindi riponete nuovamente in forno a vapore con modalità umidità bassa a 200° il pollo bardato con carciofi e patate dolci per proseguire la cottura: ci vorranno ancora 25 minuti perchè il pollo risulti morbido e succulento e le verdure si cuociano ammorbidendosi 24. Una volta pronto, sfornate il pollo bardato e servite ben caldo!

Conservazione

Il pollo bardato con carciofi e patate dolci si può conservare in frigorifero coperto con pellicola o in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Si può congelare solo se avete usato ingredienti freschi non decongelati!

Consiglio

Potete aromatizzare il burro con delle spezie al posto delle erbe. Potete anche fasciare il pollo con della pancetta affumicata e accompagnarlo con altre verdure, come le patate novelle da infornare con tutta la buccia!

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • marco anzalone
    domenica 10 settembre 2017
    scusate ma il forno con funzioni umidità non l'ho?!?va bene forno ventilato!?grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 settembre 2017
    @marco anzalone: Ciao, va bene anche il forno in modalità statica smiley l'importante è aggiungere 1-2 mestoli di brodo!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo