Polpette danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate

PRESENTAZIONE

Le polpette danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate sono dei gustosi bocconcini di carne di maiale tipici della Danimarca, insaporiti da noce moscata e cannella, che vengono cotte in padella insieme alla birra... ovviamente birra danese! La birra conferisce infatti un leggero sapore amarognolo molto gradevole al palato, che ben si accompagna al sentore aromatico della carne. Queste deliziose polpette vengono servite con patate lesse tagliate a fettine condite semplicemente con un filo di olio e prezzemolo tritato. Provate la nostra versione delle polpette danesi e vedrete che andranno letteralmente a ruba sulla vostra tavola!

Leggi anche: Polpette di verdure

INGREDIENTI

Ingredienti per 38 polpette
Carne di suino macinata 500 g
Pangrattato 80 g
Cipolle dorate 200 g
Uova 2
Birra chiara danese a temperatura ambiente 200 g
Olio extravergine d'oliva 35 g
Limoni 60 g
Noce moscata grattugiata ½ cucchiaino
Cannella in polvere ½ cucchiaino
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per le patate
Patate 400 g
Prezzemolo 2 ciuffi
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
per la cottura
Burro 50 g
per la panatura
Farina 00 10 cucchiai
Preparazione

Come preparare le Polpette danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate

Per preparare le polpette danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate ponete sul fuoco una pentola con acqua salata che vi servirà per il brodo vegetale. Tritate finemente la cipolla 1 e fatela ad appassire in una padella antiaderente insieme all’olio di oliva per 15 minuti a fuoco molto basso 2, aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale 3.

Spegnete il fuoco 4 e tenete da parte in una ciotola a intiepidire. Mettete la carne macinata in una ciotola, aggiungete le uova 5, la cannella 6,

la noce moscata grattugiata 7 e aggiustate di sale 8 e di pepe 9.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti lavorando il composto con le mani 10, poi aggiungete il pangrattato 11 e continuate ad impastare. Unite anche la cipolla appassita ormai tiepida 12,

mescolate tutto con l'aiuto di una spatola 13 fino ad ottenere un impasto omogeneo che lascerete riposare per 10 minuti 14. Trascorso il tempo necessario, formate delle palline del peso di 20-25 gr ciascuna con l'impasto che avete preparato, passandole tra i palmi delle mani per dare una forma tonda 15 e procedete in questo modo fino ad ultimare l'impasto: con le nostre dosi dovrete ottenere 38 polpette.

Passatele nella farina 16, girandole in modo che aderisca in maniera uniforme. Una volta terminato, fate sciogliere il burro in una padella capiente 17 e fate cuocere le polpettine per 2 minuti a fuoco vivace 18,

girandole per una cottura uniforme 19. Versate la birra a temperatura ambiente 20 e il succo di limone 21

e fate cuocere a fuoco dolce per altri 3-4 minuti fino a che la salsa non si sarà addensata 22. Spegnete, tenete le polpette al caldo e nel frattempo preparate il contorno di patate. Lavatele sotto abbondante acqua fresca corrente, poi fatele lessare con la buccia per 30 minuti 23. Successivamente sbucciatele 24

e tagliatele a fettine 25; servite le vostre polpettine danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate terminando con un pizzico di sale e una spolverizzata di prezzemolo 26 e con un filo di olio 27.

Conservazione

Potete conservare le polpette danesi (Frikadeller) con patate prezzemolate per 2-3 giorni al massimo in frigorifero in un contenitore ermetico. Potete congelare le polpette da crude se avete utilizzato prodotti freschi.

Consiglio

Se preferite, al posto della birra scura, potete utilizzarne una chiara.

56 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Krizia
    lunedì 14 marzo 2016
    Buonasera, volevo chiedervi quanti litri di acqua servono per il brodo vegetale, grazie!
  • Mara
    mercoledì 06 maggio 2015
    Fatte stasera, un successone! Croccanti fuori e morbide all interno, io le ho passate nel pangrattato al posto della farina..buonissime! Grazie per le tue ricette Sonia, semplici e gustose
2 FATTE DA VOI
rsofia
venute buonissime... Grazie per la ricetta
civita1
Appena fatte per cena. Speriamo siano buone..
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo