Polpette di farro ricotta e verdure

PRESENTAZIONE

Come si può resistere davanti a un piatto di polpette? Che siano di carne, legumi o verdure o speziate come le polpette alla curcuma, la tentazione di rubarne una per mangiarla in un sol boccone è troppo forte! Ma anche con i cereali si possono creare sfiziose varianti: per ampliare la nostra gamma di polpette vegetariane, oggi vi proponiamo le polpette di farro ricotta e verdure, un antipasto rustico realizzato con ingredienti semplici e genuini. Fagiolini, fave e fiori di zucca si uniscono a uno dei cereali più antichi del mondo, apprezzato per l’elevato contenuto di fibre e proteine, per dare forma a invitanti crocchette dorate. Una ricetta tanto nutriente quanto appetitosa, e per questo perfetta anche per i più piccoli! Non sgridateli quindi quando allungheranno la manina per afferrarne una di nascosto… le polpette di farro ricotta e verdure, ancora calde e fragranti, andranno letteralmente a ruba!

Leggi anche: Insalata di farro con verdure

INGREDIENTI

160
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 20 polpette
Farro perlato 250 g
Ricotta vaccina 200 g
Fagiolini 120 g
Fiori di zucca 100 g
Fave (già sgranate) 40 g
Pangrattato 100 g
Pecorino da grattugiare 50 g
Uova 1
Finocchietto selvatico q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per friggere
Olio di semi di girasole 1 l
per guarnire
Sale grosso q.b.
Preparazione

Come preparare le Polpette di farro ricotta e verdure

Per preparare le polpette di farro ricotta e verdure, per prima cosa fate bollire il farro per circa 10 minuti 1. Trascorso il tempo di cottura, scolate il farro e passatelo velocemente sotto l’acqua fredda 2, poi versatelo in una ciotola capiente che terrete momentaneamente da parte. Passate alla preparazione delle verdure: lavate i fagiolini, spuntate le estremità e tagliateli a rondelle 3,

poi pulite delicatamente i fiori di zucca, eliminate il picciolo interno e sminuzzateli con un coltello 4; infine tritate grossolanamente le fave già sgranate 5. Prendete la ciotola con il farro e aggiungete i fagiolini 6,

le fave, i fiori di zucca 7, il finocchietto che avrete precedentemente tritato 8, la ricotta 9,

il Pecorino grattugiato 10, il pangrattato 11, l’uovo 12, sale e pepe.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e con l’impasto ottenuto formate delle palline del peso di circa 60 g l’una 13. Appiattitele leggermente con le mani e posizionatele su un vassoio man mano che le avrete modellate: ne otterrete 20 con queste dosi 14. Nel frattempo riscaldate l’olio di semi in un pentolino fino a raggiungere la temperatura di 170° (potete controllare con un termometro da cucina la temperatura). Friggete poche polpette per volta 15, rigirandole su entrambi i lati, per un tempo totale di circa 5 minuti.

Quando le polpette saranno uniformemente dorate, rimuovetele dall’olio con una schiumarola 16 e mettetele a scolare su un foglio di carta per fritti 17. Proseguite con tutte le altre, poi spolverizzate con un po’ di sale grosso (o sale di maldon). Le vostre polpette di farro ricotta e verdure sono pronte per essere servite ben calde 18!

Conservazione

Le polpette di farro ricotta e verdure possono essere conservate in frigorifero fino a un massimo di 3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Personalizzate la ricetta a vostro piacere sostituendo le verdure a seconda della stagione e della disponibilità. In alternativa alla ricotta potete utilizzare la crescenza o un altro tipo di formaggio morbido. Se desiderate una salsina di accompagnamento, potete realizzare una profumata crema di fave seguendo le indicazioni che trovate nella ricetta delle polpette di miglio alle verdure, oppure optare per dello yogurt greco aromatizzato con menta e scorza di limone.

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • sandrinopi
    mercoledì 28 agosto 2019
    @Antonella scusa la domanda stupida ma cosa intendi per "spruzzate di olio" ? Semplicemente bagnare con qualche goccia, o proprio utilizzare un nebulizzatore ? Interessa anche a me l'alternativa della cottura al forno. Grazie !
  • letiziatella
    lunedì 13 maggio 2019
    è possibile farle al forno?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 13 maggio 2019
    @letiziatella: Ciao, dei nostri utenti hanno provato a cuocere in forno e si sono trovati bene. Noi non abbiamo provato e non sappiamo darti indicazioni precise a riguardo ma puoi provare magari a 170-180 gradi e verificare i tempi.
1 FATTA DA VOI
Cinziagaf
Variante con mascarpone, semplice e buono.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo