Polpette di patate

/5

PRESENTAZIONE

Polpette di patate

Morbide dentro e croccanti fuori, le polpette sono amate in tutte le loro sfiziose varianti: fritte, al forno, di carne o vegetariane, non c’è limite alla fantasia! E se è vero che la semplicità premia sempre in cucina, vi proponiamo qui delle polpette di patate, bocconcini deliziosi e dorati, insaporiti con del prezzemolo fresco o altre erbe aromatiche di vostro gradimento, che conferiranno una nota fresca e profumata all’impasto. Una volta tuffate nell’olio cuoceranno in pochi minuti e potrete gustarle ancora calde. Servitele come antipasto o come stuzzicante finger food e accompagnatele con una salsina accattivante realizzata con dello yogurt greco e foglioline di menta fresca!

INGREDIENTI

Ingredienti per 16 polpette
Patate lesse 580 g
Parmigiano Reggiano DOP 60 g
Uova 2
Prezzemolo q.b.
Pangrattato 80 g
Farina 00 q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare le Polpette di patate

Per realizzare le polpette di patate per prima cosa lessate le patate per 30-40 minuti 1 o comunque finché non saranno morbide. Infilzatele con i rebbi della forchetta per testare la cottura. Una volta cotte passatele nello schiacciapatate ancora calde e con la buccia (oppure pelatele e schiacciatele) e raccogliete la purea in una ciotola 2. Salate e pepate le patate 3.

Aggiungete le uova 4, il pangrattato 5 e il formaggio grattugiato 6.

Insaporite con il prezzemolo tritato 7 e impastate con le mani fino a ottenere un composto omogeneo 8. Prelevate circa 45 g di impasto e formate delle palline 9. Ne otterrete 16 con queste dosi.

Passate ciascuna pallina nella farina 10 e poi adagiatela su un vassoio, ripetete questa operazione fino a esaurire l’impasto 11. Ora cuocete le polpette: scaldate in un tegame alto l’olio e quando avrà raggiunto i 170° immergete poche polpette 12 per volta e cuocetele fino a doratura, basteranno pochi minuti.

Man mano che saranno cotte, scolatele con una schiumarola 13 e lasciatele asciugare su un vassoio rivestito con carta assorbente 14. Gustate le polpette di patate bene calde 15!

Conservazione

Consumate subito le vostre polpette di patate. Se volete potete conservare l'impasto in frigorifero per alcune ore. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete rendere le polpette di patate ancora più sfiziose? Farcitele con un cubetto di scamorza o caciocavallo per un effetto filante assicurato!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI22
  • Costanza40
    domenica 30 agosto 2020
    ciao, spero non te l'abbiano già chiesto, posso preparare le polpette il giorno prima e friggerle il giorno dopo? grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 31 agosto 2020
    @Costanza40: Ciao, negli impasti in cui si prevedono uova crude sarebbe importante non superare le 12 ore in frigo possibilmente.
  • Amandaro
    giovedì 06 agosto 2020
    Ciao! È possibile passarle nel pangrattato anziché nella farina per friggerle?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 07 agosto 2020
    @Amandaro: Ciao, puoi fare un tentativo se preferisci, ma la farina crea una pellicola esterna più resistente.