Polpette di rucola

/5

PRESENTAZIONE

Con le mele, con il limone o con i pistacchi… le polpette di carne possono essere arricchite in tantissimi modi diversi per creare ricette sempre più sfiziose! Perché non provare allora anche le polpette di rucola? Questi morbidi bocconcini dorati sono preparati con carne di vitello, il cui sapore delicato viene vivacizzato dall’inconfondibile nota piccantina della rucola. Ottime da servire come antipasto o secondo piatto, le polpette di rucola sono perfette anche per un menù gluten-free perché realizzate con una panatura senza glutine.

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 12 polpette
Vitello (polpa macinata) 300 g
Rucola 80 g
Grana Padano DOP da grattugiare 40 g
Uova 1
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino 1 pizzico
Per impanare e friggere
Pangrattato senza glutine 50 g
Olio di semi di girasole q.b.
Per servire
Rucola 100 g
Preparazione

Come preparare le Polpette di rucola

Per prima cosa lavate e asciugate la rucola, poi tritatela finemente con un coltello 1. In una padella rosolate l’aglio con un filo d’olio, poi aggiungete la rucola 2 e fatela insaporire per qualche minuto mescolando spesso 3.

Versate la carne trita in una ciotola capiente, poi unite il Grana Padano DOP grattugiato 4, l’uovo 5 e la rucola 6.

Aggiungete anche un pizzico di sale 7 e mescolate bene 8 fino ad ottenere un composto omogeneo 9.

Prelevate una porzione di impasto di circa 30 g e formate delle polpette 10 che sistemerete man mano su un tagliere. Dopo aver formato le polpette, versate il pangrattato in un contenitore e ricoprite le polpette in modo uniforme 11. A questo punto scaldate abbondante olio di semi in una padella e friggete le polpette per 2-3 minuti per lato 12.

Quando saranno ben dorate, scolate le polpette con una schiumarola 13 e trasferite su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso 14. Servite le vostre polpette di rucola su un letto di rucola fresca 15!

Conservazione

Le polpette di rucola si possono conservare in frigorifero per circa 2 giorni. Potete congelarle prima della cottura, avendo cura di lasciarle scongelare in frigorifero prima di friggerle.

Consiglio

In alternativa alla frittura, potete cuocere le polpette in forno ventilato a 200° per circa 20 minuti, aggiungendo un filo d’olio. Per una variante ancora più appetitosa arricchite il composto con pancetta a cubetti e peperoncino!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • miki92!
    sabato 16 maggio 2020
    si può omettere la carne per una versione vegetariana?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 17 maggio 2020
    @miki92!:Ciao, puoi provare ricalibrando i dosaggi per ottenere la giusta consistenza dell'impasto.
  • Noemi14_
    lunedì 23 marzo 2020
    Ciao,se aggiungo la pancetta la faccio rosolare con la rucola?se le cucino al forno hanno più o meno lo stesso risultato?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 23 marzo 2020
    @Noemi14_: Ciao, puoi saltarla a parte in una padellina senza grassi aggiunti. puoi provare anche in forno ventilato a 200 gradi.