Polpette in insalata

PRESENTAZIONE

Accaldati e affamati? Per rifocillarvi dalla calura estiva vi proponiamo un fresco e ricco piatto unico: polpette in insalata, che mette insieme la leggerezza dell’insalata e la croccantezza delle polpettine di ceci, gustose e sostanziose, l’ideale per ricaricare le batterie dopo una passeggiata in montagna o una giornata trascorsa in riva al mare. Un sapiente mix di consistenze e sapori racchiusi in un unico piatto che saprà stuzzicare l’appetito di tutta la famiglia. Portare in tavola un piatto appetitoso che colorerà con gusto i vostri pranzi in vacanza è più facile di quanto pensiate, venite a scoprire la nostra ricetta delle polpette in insalata!

Leggi anche: Insalata con polpette di ceci e bacon

INGREDIENTI

Ingredienti per 28 polpettine
Ceci secchi 150 g
Uova (1 piccolo) 35 g
Cipollotto fresco 80 g
Grana Padano DOP da grattugiare 50 g
Pangrattato 25 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio di semi per friggere 1 l
per l'insalata
Lattuga lollo 180 g
Songino 65 g
Pomodori cuore di bue 370 g
Provola 180 g
Mango 350 g
Mandorle in scaglie 30 g
per il condimento
Senape 50 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Succo di limone 30 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare le Polpette in insalata

Per preparare il piatto unico polpette in insalata iniziate a mettere in ammollo i ceci per 12 ore 1. Una volta trascorse le 12 ore sciacquate i ceci sotto acqua corrente 2 e asciugateli con un panno da cucina 3.

Eliminate il gambo del cipollotto, spuntate la base e affettatelo grossolanamente 4. Versate i ceci nella tazza del mixer, tagliate a rondelle anche il cipollotto fresco 5 salate, pepate e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo ben sminuzzato 6 .

Trasferite i ceci tritati in una ciotola, versate l’uovo 7, il Grana grattugiato 8 e il pangrattato 9.

Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti 10, quindi prendete una piccola porzione di impasto (circa 15 gr) e formate delle palline, man mano che realizzate le polpettine adagiatele su un vassoio rivestito con carta da forno 11. Con le dosi indicate otterrete circa 28 polpettine. Mettete a rassodare le polpettine in frigorifero per 1 ora. Nel frattempo realizzate la salsa per condire l’insalata: in una ciotola versate la senape, l’olio di oliva 12

e il succo di limone 13, mescolate con un cucchiaio e salate a piacere 14. Tenete da parte la salsa e tostate in padella le mandorle a lamelle per circa 3 minuti, il tempo di renderle dorate in superficie 15.

Lavate i pomodori e tagliateli a cubetti 16, riducete a dadini la provola 17, poi lavate anche la lattuga e tagliatela a strisce 18.

Tenete da parte gli ingredienti e riprendete le polpettine di ceci: in un tegame scaldate l’olio di semi fino a quando non arriverà 180°, per una frittura ottimale consigliamo di munirsi di termometro per alimenti. Una volta che l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura immergete le polpettine 19, poche alla volta per non abbassare la temperatura dell’olio. Cuocete le polpettine per un paio di minuti o fino a quando non saranno dorate, quindi scolatele con una schiumarola e adagiatele su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso 20 e lasciatele intiepidire. Nel frattempo terminate la preparazione dell'insalata tagliando il mango a spicchi 21.

Eliminate poi la buccia da ciascuno spicchio 22 e riducetelo a dadini 23. Tutto è pronto per comporre l’insalata: in un piatto di portata versate la lattuga e il songino, unite la provola 24

I pomodori, il mango e le mandorle tostate 25, condite con la salsa che avete preparato in precedenza 26, mescolate con un cucchiaio per insaporire e terminate il piatto con le polpettine di ceci fritte 27. Le vostre polpette in insalata è pronto per essere portato in tavola.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le polpette in insalata, una volta condito il piatto. In alternativa potete conservare a parte le polpette fritte in frigorifero per 1-2 giorni al massimo oppure in alternativa le potete congelare da crude friggendole direttamente da congelate all’occorrenza.

Consiglio

Chi ama la nota croccante può usare la lattuga iceberg mentre chi cerca sapori decisi può aggiungere delle olive nere. In alternativa alla provola potete usare della scamorza affumicata se gradite una nota di sapore più decisa.

L’impasto di queste polpette è indicato per la frittura, si sconsiglia quindi la cottura in forno che renderebbe troppo asciutte le polpette.

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Francesca Repele
    martedì 25 giugno 2019
    che altro tipo di polpette di possono fare?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 26 giugno 2019
    @Francesca Repele:Ciao, puoi realizzare anche delle polpette di pollo oppure delle polpette di melanzane, ti raccomandiamo comunque che siano di piccolo calibro smiley
  • chicca24
    lunedì 10 giugno 2019
    Ciao volevo sapere se al posto di friggere le polpettine potevo cuocerle in forno. E se sì per quanto tempo e temperatura. Grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 10 giugno 2019
    @chicca24:Ciao, con questa ricetta è preferibile la frittura, la cottura in forno renderebbe troppo asciutte le polpette, non otterresti quindi la stessa resa.
2 FATTE DA VOI
vanessadimeo
Buonissime!
marghe91
Piatto dal gusto intenso
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo