Polpettone al forno

PRESENTAZIONE

Polpettone al forno

Cosa c’è per pranzo? Polpettone al forno! Chi di noi non ha mai gustato un genuino e ricco polpettone casalingo preparato con le amorevoli mani di mamme e nonne che, immancabili all’appuntamento domenicale, sfornano questa profumata delizia capace di chiamare a raccolta tutti gli ospiti? Il polpettone al forno è una ricetta della tradizione dalle mille varianti, come quella con ripieno di spinaciscamorza e quello di pollo. Segretissimi ingredienti sono custoditi in vecchi ricettari o anche solo nella memoria storica delle cuoche di casa… una cosa è certa e accomuna tutte queste versioni: il polpettone è una ricetta facile da realizzare, che nasce come piatto di recupero e per questo è versatile nella scelta della carne e degli aromi. Unica indiscussa regola: il risultato di questo sapiente mix deve restituire una pietanza morbida e succulenta da accompagnare a contorni saporiti. A coloro che possiedono già la ricetta perfetta, a chi invece la sta ancora cercando e infine a chi non si è mai cimentato in questa preparazione, il nostro polpettone al forno è dedicato a tutti voi!

Leggi anche: Polpettone con cuore di scamorza

INGREDIENTI

Ingredienti per il polpettone
Manzo macinato 600
Salsiccia 400 g
Pane fresco 200 g
Pecorino da grattugiare 150 g
Latte intero 200 g
Uova (circa 2 medie) 110 g
Timo 3 rametti
Noce moscata grattugiata ½ cucchiaino
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
per le patate
Patate rosse novelle 500 g
Scalogno 2
Salvia qualche foglia
Timo 3 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare il Polpettone al forno

Per preparare il polpettone al forno, per prima cosa eliminate la crosta del pane fresco con un coltello 1, tagliatelo a cubotti e trasferitelo all’interno di una ciotola: in tutto vi occorreranno circa 150 g di mollica. Versate nella ciotola anche il latte 2 in modo che il pane lo assorba e si ammorbidisca. Nel frattempo rimuovete il budello dalla salsiccia e schiacciatela 3.

Versate la carne macinata di manzo in un’altra ciotola 4, poi unite la salsiccia 5, il Pecorino grattugiato 6,

il pane ammollato nel latte e strizzato leggermente 7, le uova intere 8, la noce moscata 9, qualche fogliolina di timo fresco, sale e pepe.

Impastate il composto con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti in modo omogeneo 10, poi dategli la forma di un cilindro avendo cura di compattarlo bene 11. Adagiate il polpettone su un foglio di carta forno, spennellatelo con l’olio d’oliva 12 e tenetelo momentaneamente da parte.

Ora preriscaldate il forno a 180° in modalità statica e passate alla preparazione del contorno: sciacquate le patate sotto l’acqua corrente 13 e dividetele a metà 14, poi mondate gli scalogni e tagliateli in 8 parti 15.

Trasferite le patate in una ciotola e aggiungete le foglioline di timo 16, le foglie di salvia spezzettate grossolanamente 17, sale e pepe 18.

Unite anche gli scalogni 19, condite con l’olio d’oliva 20 e mescolate bene il tutto 21.

A questo punto prendete una teglia capiente, ungete il fondo con l’olio d’oliva e versate il mix di patate e scalogni all’interno 22. Adagiate il polpettone nel centro della teglia 23 e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 80-90 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il polpettone e servitelo ben caldo insieme al contorno di patate 24!

Conservazione

Il polpettone al forno si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico fino a 5 giorni. Potete congelarlo se avete utilizzato ingredienti freschi. Le patate si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

Consiglio

Con il polpettone avanzato potete realizzare i tradizionali mondeghili milanesi, gustose polpettine che venivano preparate tipicamente con gli avanzi della carne. Per accompagnare il polpettone potete realizzare anche delle classiche patate al forno profumate al rosmarino. In alternativa al latte vaccino potete bagnare la mollica utilizzando quello vegetale o l’acqua; tenete conto che se la mollica è secca potrebbe richiedere un po’ di liquido in più. Se preferite, potete aromatizzare il polpettone con del prezzemolo al posto del timo!

38 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giuliaborg
    lunedì 06 maggio 2019
    si può fare senza latte e senza formaggio?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 maggio 2019
    @giuliaborg:Ciao, puoi omettere il formaggio e usare del brodo per ammorbidire il pane.
  • martamartissi
    martedì 05 marzo 2019
    ciao! posso prepararlo stasera e cuocerlo domani sera, tenendolo nel frattempo in frigo?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 05 marzo 2019
    @martamartissi:Certamente smiley
31 FATTE DA VOI
Gusto Agosti
Molto buono. Specialmente il tocco degli scalogni
angi2012
Molto buono. Io l ho cotto sul fornello
antonella1467
Il mio primo polpettone... 😋
♥Sara♥
ho aggiunto prosciutto e formaggio!!! abbondanti ..
ladyfrolla
l'ho compattato troppo poco e per questo ho dovuto tagliare fette grosse... ridurrei le dosi di pecorino!
domeleo
😍buonissimo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo