Polpettone

PRESENTAZIONE

Di solito quando si pensa al polpettone, viene in mente la classica ricetta della nonna, ricca e succulenta, una delizia per tutta la famiglia. In questa versione che vi proponiamo oggi il ricco impasto a base di carne trita e formaggio è avvolto in tenere fettine di vitello, legato come fosse un arrosto. A insaporire ulteriormente questo polpettone un trito di erbe aromatiche che viene cosparso su tutta la superficie della carne.
Al momento del taglio sorprenderete tutti!

Leggi anche: Polpettone con cuore di scamorza

INGREDIENTI

466
CALORIE PER PORZIONE
Per il ripieno (circa 750 gr)
Vitello macinato 250 g
Salsiccia 150 g
Grana Padano DOP da grattugiare 100 g
Uova medie 2
Pane mollica 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Noce moscata 1 pizzico
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Per rivestire
Fettine di vitello (3 fette ) 450 g
Aglio 1 spicchio
Rosmarino 2 rametti
Timo 2 rametti
Salvia 6 foglie
Per la cottura
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Burro 30 g
Brodo di carne 250 ml
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Polpettone

Per preparare il polpettone, mettete in una ciotola capiente la carne trita, la salsiccia privata della pelle e sbriciolata, la mollica di pane ridotta in fini briciole, il Grana Padano, le due uova, l’aglio schiacciato, il sale, il pepe, la noce moscata in polvere e il prezzemolo tritato 1; impastate il tutto con le mani per circa 10 minuti amalgamando bene gli ingredienti. Con il composto ottenuto realizzate un cilindro della lunghezza di circa 20 cm 2. Su un tagliere battete le fettine di carne con cui rivestirete la carne.

Disponete tutte le fettine sul tagliere e adagiate al centro il polpettone 4. Avvolgetelo per bene (5-6)

poi legatelo con lo spago da cucina 7 (non sai come fare? Guarda la scuola di cucina cliccando qui).
Tritate l’aglio finemente assieme agli aghi di rosmarino e alle foglie di timo e unite il sale e il pepe 8; con questi ingredienti cospargete interamente il polpettone facendoli aderire per bene 9.

In un tegame fate fondere il burro assieme all’olio, poi rosolate a fuoco dolce il polpettone su tutti i suoi lati,

unite uno o due mestoli di brodo di carne 13, coprite il tegame con un coperchio 14 e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno un’ora. Durante la cottura girate spesso il polpettone e, se servisse, aggiungete altro brodo; dopo un’ora bucate il polpettone con uno stecchino: se fuoriuscirà del liquido rosa lasciate cuocere ancora per 10-15 minuti, se invece il liquido sarà trasparente spegnete il fuoco, perché il polpettone è cotto a puntino. Lasciate riposare il polpettone al caldo per 15 minuti e nel frattempo preparate la salsetta di accompagnamento, unendo un cucchiaio di farina setacciata al fondo di cottura e mescolando a fuoco dolce fino all’addensamento. Se il sughetto è scarso aggiungete un mestolo di brodo e poi una volta addensato, aggiustate di sale. Se desiderate una salsa molto vellutata passate il sughetto al setaccio. Eliminate lo spago dal polpettone, tagliatelo a fette che cospargerete con il sughetto precedentemente ottenuto.

115 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giogio’
    lunedì 10 dicembre 2018
    Davvero ottimo,ho aggiunto i funghi porcini ed è speciale.
  • antosaba
    lunedì 15 ottobre 2018
    Io non ho lo spago... Posso farlo nella carta stagnola?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 15 ottobre 2018
    @antosaba: ciao! purtroppo non è possibile, non riusciresti a rosolarlo! 
8 FATTE DA VOI
bruno93
ccc
deapizzilli
Polpettone misto vitello e maiale con ripieno di uovo
LA CUCINA DI CIRO
polpettone con ripieno di prosciutto cotto e purè di patate
cosacca
Con bietole e mozzarella. Buonissimo!
udina1992
io ho anche aggiunto l’uovo all’interno
barbara2002
Eccolo tagliato e rimesso nel tagame col suo sughino... squisito
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo