Polpo alla piastra e la sua maionese

/5

PRESENTAZIONE

Polpo alla piastra e la sua maionese

Il polpo ci piace in tutte le salse, ma secondo noi il meglio lo esprime alla piastra! Il polpo alla piastra e la sua maionese è un delizioso secondo piatto dal gusto mediterraneo, perfetto per una cena o un pranzo speciale. Nulla è lasciato al caso, gli ingredienti sono ciò che rende speciale questo piatto, tra cui ovviamente l'olio che viene utilizzato sia per condire il polpo che per preparare la maionese, a cui abbiamo aggiunto anche l'acqua di cottura del polpo! Una straordinaria ricetta nella sua semplicità: scoprite insieme a noi come realizzare il polpo alla piastra e la sua maionese.

INGREDIENTI

Ingredienti per il polpo
Polpo (eviscerato) 1,2 kg
Cipolle ramate 1
Sedano 1 costa
Carote 1
Olio extravergine d'oliva (Toscano IGP) q.b.
Pepe nero q.b.
Finocchietto selvatico q.b.
Scorza di limone ½
Per la maionese
Olio extravergine d'oliva (Toscano IGP) 180 g
Ingredienti per l'insalata
Spinacini 100 g
Sedano 1 costa
Cipollotto fresco 1
Pomodorini ciliegino 8
Pepe rosa q.b.
Olio extravergine d'oliva (Toscano IGP) q.b.
Preparazione

Come preparare il Polpo alla piastra e la sua maionese

Per realizzare il polpo alla piastra con la sua maionese, avrete bisogno di un polpo già pulito ed eviscerato. In un tegame capiente versate l'olio extravergine d'oliva e le verdure tagliate grossolanamente: sedano, carota e cipolla 1. Aggiungete anche il polpo già eviscerato 2, coprite con coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 60 minuti 3.

Una volta pronto 4, togliete il polpo e ponetelo su un tagliare, lasciate raffreddare. Tenete da parte 100 g di acqua di cottura, filtratela e versate in un bicchiere alto 7 6.

Per realizzare la maionese, iniziate ad emulsionare l'acqua di cottura 7, versando l'olio extravergine d'oliva a filo pian piano 8, fino ad ottenere la giusta consistenza liscia e densa 9.

Arroventate la piastra, quindi riprendete il polpo oramai raffreddato, tagliate i tentacoli 10 e adagiateli sulla piastra rovente 11, cuocete per circa 10 min e grigliate per bene. Poi mettete da parte 12.

Mondate e tagliate a fette sottili il cipollotto 13, lavate e tagliate i pomodorini 14. Quindi potete impiattare: ponete un po' di maionese sul piatto 15

Adagiate il polpo sulla sua maionese 16, aggiungete il contorno di insalatina verde, pomodorini e cipollotto 17. Condite i tentacoli con del finocchietto e scorza di limone, condite l'insalata con un filo d'olio extravergine d'oliva e il vostro piatto è pronto 18!

Conservazione

Consigliamo di consumare nel giro di poco tempo una volta pronto.

Consiglio

Potete aromatizzare il polpo come preferite, sostituire il finocchio con timo o aneto ad esempio.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Pippo41
    venerdì 28 maggio 2021
    Salve,ma nella pentola con sedano carota e cipolla e polpo si deve coprire con l’acqua?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 28 maggio 2021
    @Pippo41: Ciao, non c'è bisogno di mettere acqua smiley
  • LILLICAPONDO
    mercoledì 14 luglio 2021
    Salve ho provato qs ricetta ma la maionese è rimasta liquida. Possibile che sia solo acqua e olio? L'ho aggiunto a filo mentre lavoravo con il minipimer 100 ml di acqua di cottura del polpo, ma non ha funzionato. Suggerimenti? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 15 luglio 2021
    @LILLICAPONDO: Ciao, le problematiche possono essere molteplici, per esempio l'uso di acqua troppo calda o non abbastanza concentrata con le proteine del polpo. Forse hai aggiunto troppo velocemente l'olio o magari lo stesso minipimer che non ha incorporato aria a sufficienza.
    Le proteine del polpo rilasciate nell'acqua di cottura permettono al composto di addensarsi a sufficienza. Facci sapere se riproverai smiley