Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Polpo in pentola a pressione

/5

PRESENTAZIONE

L'insalata di polpo è uno degli antipasti di pesce più apprezzati della cucina italiana. Come cucinare il polpo in pentola a pressione? Oggi vi mostriamo quanto è semplice da preparare, quanto deve cuocere e come si può condire semplicemente. Innanzitutto per dare sapore abbiamo aggiunto le verdure del classico soffritto nella pentola a pressione e la giusta quantità di acqua che permetterà al polpo di cuocersi, risultando morbissimo. La cottura nella pentola a pressione è simile alla cottura a vapore, manterrà intatti tutti i sapori, inoltre cuocendo ad una pressione più alta i tempi di cottura si ridurranno notevolmente rispetto alla classica ricetta. In soli 20 minuti, che si contano sempre a partire dal fischio della pentola a pressione, il vostro polpo sarà prontissimo! Come vuole la tradizione basterà lasciarlo intiepidire all'interno dell'acqua prima di tagliarlo e condirlo con la nostra deliziosa citronette! Il polpo in pentola a pressione è facile da realizzare, grazie ai nostri step riuscirete facilmente ad ottenere un piatto da leccarsi i baffi, perfetto per tutte le occasioni!

Scopri altre ricette in pentola a pressione:

 

INGREDIENTI

per il polpo
Polpo 1,5 kg
Sedano 1 costa
Carote 1
Cipolle 1
Prezzemolo 3 rametti
Acqua 300 g
per il condimento
Olio extravergine d'oliva 30 g
Succo di limone 1
Prezzemolo 1 mazzetto
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare Polpo in pentola a pressione

Per preparare il polpo in pentola a pressione come prima cosa sbucciate la cipolla. Poi tagliatela a pezzi, insieme alle carote e al sedano 1. Sistemate le verdure all'interno della pentola a pressione da 6L e aggiungete anche il prezzemolo 2. Versate poi l'acqua 3.

Posizionate il polpo all'interno 4 e chiudete la pentola con l'apposito coperchio 5. Accendete a fiamma medio-alta. Non appena sentirete il fischio, abbassate di poco la fiamma perché risulti media e cuocete il polpo per 20 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e fate sfiatare la valvolta (sempre facendo attenzione a non scottarvi), prima di aprire il coperchio 6. Ora lasciate intiepidire il polpo all'interno dell'acqua di cottura.

Nel frattempo preparate la citronette per il condimento. Come prima cosa tritate finemente il prezzemolo 7. In una ciotolina poi spremete il succo del limone 8 e unite sale 9 e pepe.

Versate l'olio e mescolate per creare un'emulsione 10. Quando il polpo è tiepido trasferitelo su un tagliere. Eliminate le interiora presenti nella testa, occhi e becco. Poi tagliatelo a tocchetti 11. Trasferitelo in una ciotola e conditelo con l'emulsione 12.

Mescolate bene 13, trasferite nei piatti, decorate con il prezzemolo tritato 14, ancora una grattata di pepe nero e servite 15.

Conservazione

Si conserva in frigorifero chiuso per 2 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Aggiungete un cucchiaino di senape alla citronette per un condimento più gustoso!

Se preferite usare un polpo congelato basterà scongelarlo prima di procedere come da ricetta!

Come cuocere in pentola a pressione

  • Come si usa la pentola a pressione?

    È importante non riempire mai troppo la pentola a pressione. Solitamente una tacca all'interno della pentola indica il livello da non superare: di solito i 2/3. Invece per gli alimenti che aumentano di volume, come ad esempio il riso, si consiglia di non superare mai la metà.
    Prima di iniziare la cottura, assicuratevi che il coperchio sia chiuso in maniera corretta e che la valvola sia chiusa.
    Non appena la pentola arriva in pressione, potrete abbassate la fiamma, fino a rendere il più possibile costante e "leggera" la fuoriuscita del vapore dalla valvola. Inoltre mantenendola al minimo risparmierete energia.

  • Come si apre la pentola a pressione?

    Non aprite mai il coperchio mentre fuoriesce del vapore dalla valvola. Terminata la cottura dovrete scaricare tutto il vapore sollevando, o ruotando, la valvola e non appena la pentola non sarà più in pressione potrete aprire il coperchio.
    Prestate attenzione al getto di vapore durante il momento della "decompressione".

  • Perché cucinare con la pentola a pressione?

    La pentola a pressione permette di cuocere gli alimenti ad una pressione più alta, riducendo così i tempi di cottura.

  • Quanta acqua nella pentola a pressione?

    La quantità d'acqua va regolata in base ai tempi di cottura. È importante che questa non asciughi completamente durante la cottura.

  • Cosa cucinare nella pentola a pressione?

    Si possono cucinare patate, arrosti, legumi, verdure, brodi.

  • Quanto tempo cuociono gli alimenti nella pentola a pressione?

    Ogni preparazione ha tempi di cottura diversi, rispetto alle ricette tradizionali, usando la pentola a pressione i tempi di cottura si riducono di circa la metà.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter