Pommes Anna

/5
Pommes Anna
26
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Le Pommes Anna sono un piatto che arriva dalla Francia, patria della cucina gourmet che ha conquistato il mondo con le sue specialità, dalle più elaborate a quelle più semplici, come questa ricetta. Le pommes Anna sono infatti patate croccanti incredibilmente appettitose.  Qui è il caso di dirlo: con patate, burro e un pizzico di fantasia si può ottenere un piatto strepitoso! Una torta così goduriosa realizzata con soli 4 ingredienti: le patate, pommes de terre per i francesi, il burro, da non lesinare e un pizzico di sale e pepe a piacere. Una cottura in forno che fa caramellare il fondo fino a renderlo dorato è il segreto del successo di questa delizia dalle antiche origini. Le Pommes Anna sono infatti una preparazione che fa parte della tradizione culinaria francese, la ricetta viene attribuita ad un famoso chef di epoca napoleonica, Adolphe Dugléré che dedicò il piatto a Anna Deslions, un’affascinante cortigiana che con la sua bellezza ispirò questo delizioso piatto. Croccanti fuori con un tenero cuore all’interno, le Pommes Anna rappresentano un peccato di gola che vale la pena concedersi almeno una volta!

Ingredienti per una teglia da 24 cm di diametro

Patate 1 kg
Burro 70 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Pommes Anna

Pommes Anna

Per realizzare le Pommes Anna iniziate pelando le patate (1), poi affettatele con una mandolina regolata allo spessore di 2-3 mm (2) (potete anche affettarle con un coltello allo spessore indicato). Ponete sui fornelli una teglia adatta anche alla cottura in forno, sciogliete 20 gr di burro a fuoco moderato (3),

Pommes Anna

poi, sempre tenendo il fuoco acceso moderato, adagiate sul fondo le fette di patate (4) creando un motivo a cerchi concentrici: le patate devono essere molto vicine l’una all’altra, leggermente sovrapposte, in modo da farle aderire bene al fondo della teglia. Terminato il primo strato, aromatizzate con pepe (5) e salate a piacere (6);

Pommes Anna

Sciogliete i 50 g di burro restanti, quindi distribuitene un pò sul primo strato di patate con un cucchiaino (7). Realizzate un altro strato di patate (8) e pressatele con una spatola (9) 

Pommes Anna

condite nuovamente con sale e pepe e un pò di burro fuso (10). Proseguite con gli strati fino a terminare le patate e il burro fuso, condendo sempre con sale e pepe (11). Ora spegnete il fuoco e passate la teglia in forno preriscaldato statico a 200° per 30 minuti, (oppure in forno ventilato a 180° per 20 minuti) poi passate al grill per 3 minuti o il tempo sufficiente a dorare la superficie. A cottura ultimata, sfornate la teglia (12)

Pommes Anna

coprite con il piatto da portata (13) e capovolgete il tutto (14); le Pommes Anna risulteranno ben caramellate in superficie (15), servitele ben calde !

Conservazione

Le pommes Anna si possono conservare in frigo coperte per 2-3 giorni. Si consiglia di scaldarle prima di servire.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete dare un tocco aromatico alle vostre pommes Anna? Spolverate la superficie con del rosmarino, saranno profumatissime!

Leggi tutti i commenti ( 26 )

Altre ricette

I commenti (26)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • AliceUsai ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    Ciao, siamo certi che lo spessore sia mezzo centimetro e non mezzo millimetro? Io ho seguito la ricetta ed ho la teglia in forno, ma mi sa che 30 minuti non basteranno mai...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    @AliceUsai:Ciao, grazie della segnalazione, in effetti l'ideale sarebbe una misura di circa 2-3 mm, non meno perchè altrimenti brucerebbero. Ti consigliamo di prolungare la cottura se necessario e di affettarli più sottilmente la prossima volta.

  • mary ha scritto: venerdì 04 agosto 2017

    ciao, posso cuocerle direttamente in forno?? e quanto tempo dovrebbero cuocere??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 05 agosto 2017

    @mary:Ciao Mary, puoi saltare la parte della rosolatura e cuocerle direttamente in forno aumentando i tempi di qualche minuto.

Leggi tutti i commenti ( 26 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Dolci

Il tiramisù è sicuramente uno dei dessert più golosi e conosciuti al mondo, grazie alla dolcezza del mascarpone e al gusto intenso del caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min

Lievitati

Il bannock è il pane tradizionale delle popolazioni indigene del Nord America: provate la nostra versione con farina integrale, rustica e fragrante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni