Pomodori arrosto

/5

PRESENTAZIONE

Pomodori arrosto

In estate si rende omaggio agli ortaggi più rappresentativi della stagione: i pomodori. Da gustare ripieni, gratinati, confit, oppure nel modo più semplice e genuino che proponiamo qui con la ricetta dei pomodori arrosto. Scoprirete come fare degli appetitosi pomodori con pochi e semplici ingredienti: aglio, sale, pepe e una manciata di origano profumato, non serve altro per portare in tavola un contorno sano e gustoso che esalti al meglio il sapore unico dei pomodori freschi.

Qui troverete altre idee sfiziose per cucinare i pomodori:

Preparazione

Come preparare i Pomodori arrosto

Per realizzare i pomodori arrosto, lavate e taglia i pomodori a metà per il lungo 1. Sbucciate e tagliate afettine sottili gli spicchi d'aglio 2. Distribuite i pomodori con la parte tagliata rivolta verso il basso su una teglia foderata di carta forno 3.

Praticate dei tagli sul dorso dei pomodori 4 e inserite al loro interno delle fettine di aglio 5. Irrorate con un filo d’olio 6.

 

Cospargete con un pizzico di sale 7 e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Sfornate i pomodori 8 e girateli uno ad uno 9.

Irrorate con un altro leggero giro d’olio, condite con sale, pepe 10 e tanto origano 11. Passate nuovamente in forno per altri 20-25 minuti. I pomodori arrosto sono pronti per essere serviti in tavola 12.

Conservazione

Conservate i pomodori arrosto in frigo per un paio di giorni. Sconsigliamo la congelazione.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • tiziana99
    mercoledì 01 settembre 2021
    Posso farli evitando l'aglio o sostituendolo con qualcos'altro? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 02 settembre 2021
    @tiziana99:Certo, puoi omettere l'aglio.
  • alesofy&mamy
    mercoledì 01 settembre 2021
    Posso coservali in vasetti con olio e per quanto tempo si possono conservare
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 01 settembre 2021
    @alesofy&mamy: Ciao, puoi prendere spunto dalla ricetta dei pomodori al forno sott'olio realizzata dal nostro blog "Ricette che passione", facendo sempre riferimento alle linee guida del Ministero della Salute.