Pomodorini confit

/5

PRESENTAZIONE

Ricetta Podcast
Durata 1:58 - Passaggi 4
Ascolta

I pomodorini confit sono dei deliziosi e saporiti pomodorini caramellati in forno, ideali da servire come antipasto o contorno e come versatile condimento. Dopo averli tagliati a metà, basta insaporirli con sale, pepe e zucchero, ma anche con un trito di aglio e timo.
Una volta aggiunta una spolverata di origano secco e un filo d’olio, si infornano per due ore, fino a che non appassiranno. Il segreto è far evaporare e asciugare l’acqua di vegetazione dei pomodorini, senza farli seccare!
I pomodori confit hanno un gusto molto intenso e dolce e sono perfetti per condire una pasta o da servire come antipasto su una bruschetta.
La parola "confit" deriva dal verbo francese "confire", che significa preservare: si dicono "confit", infatti, tutte quelle preparazioni di frutta e verdura che prevedono una cottura prolungata a fuoco basso, con zucchero o aceto. Non vi resta che preparare i pomodorini confit e insaporire i vostri piatti e le vostre ricette!

INGREDIENTI
Ingredienti per 500 g
Pomodorini ciliegino 500 g
Aglio 1 spicchio
Zucchero 25 g
Timo 10 rametti
Olio extravergine d'oliva 35 g
Origano secco q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Pomodorini confit

Per preparare i pomodorini confit, iniziate lavando i pomodorini sotto acqua corrente 1. Asciugateli con un canovaccio o carta da cucina 2 e poneteli su un tagliere, quindi dividete tutti i pomodorini a metà 3.

Ora disponete i pomodorini tagliati su una leccarda ricoperta di carta forno con la parte del taglio rivolta verso l’alto 4. Dopodichè salate e pepate a piacere (5-6).

A questo punto preparate il trito di aglio e timo: sbucciate uno spicchio d’aglio, sfogliate i rametti di timo e poi tritateli insieme finemente 7. Una volta ottenuto il trito, versatelo su ogni pomodorino 8 e aggiungete anche lo zucchero 9.

Distribuite l’origano secco 10 e infine versate un filo d’olio su ogni pomodorino 11. Infornate il tutto a in forno statico preriscaldato a 140° per circa 2 ore, fino a quando l’acqua di vegetazione dei pomodorini non sarà evaporata e questi non risulteranno leggermente abbrustoliti ma non secchi 12. A questo punto potete gustare i vostri pomodorini confit anche freddi e servirli come contorno o come saporito condimento!

Conservazione

Conservate i pomodorini confit in frigo ben coperti da pellicola o in un contenitore ermetico per 3 giorni.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete utilizzare i pomodorini confit per condire delle classiche bruschette con aglio e basilico, magari aggiungendo anche della mozzarella fresca oppure un’insalata di pasta o di riso. Potete variare le dosi di questa ricetta e prepararne la quantità che vi serve, facendo risaltare un ingrediente piuttosto che un altro.

ASCOLTA
STAMPA
/5