Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Popcorn al caramello salato

/5

PRESENTAZIONE

Sfiziosi e uno tira l’altro, i popcorn al caramello salato sono l’alternativa dolce ai classici popcorn. Dorati e profumati, uno tira l'altro perché sono la combinazione perfetta tra dolce e sapido.  Se avete voglia di uno snack sfizioso per godervi un film in compagnia provate non solo ad assaporarli ma a realizzarli con la nostra facilissima ricetta! Basteranno zucchero e sale, miele e un pizzico di bicarbonato: rivestirete i classici pop corn con una colata di caramello salato, una vera chicca da far assaggiare agli amici!

Se amate il caramello salato provate altre deliziose ricette:

Preparazione

Come preparare i Popcorn al caramello salato

Per preparare i popcorn al caramello salato versate un filo d'olio in una pentola capiente dal fondo spesso e dai bordi alti. Senza farlo scaldare aggiungete i chicchi di mais 1. Accendete il fuoco e tenetelo a fiamma vivace, coprite la pentola con il coperchio 2. Ttrascorsi circa 3 minuti i pop corn cominceranno a scoppiettare, scuotete la pentola e rimettete sul fuoco a fiamma moderata, continuate a scuotere spesso e fino a quando non scoppietteranno più: impiegheranno più o meno 10 minuti 3.

I pop corn sono pronti per essere caramellati. Nella stessa pentola dove avete cucinato i pop corn (non serve lavarla) versate lo zucchero, il burro salato e il miele 4. Cuocete a fuoco vivace, tutto comincerà a fondere già dopo un paio di minuti. Mescolate di continuo con una paletta di legno 5. Dopo qualche minuto l'acqua presente nel burro comincerà ad evaporare e il caramello inizierà fare una schiuma densa e fitta. Dopo circa 5-6 minuti comincerà a prendere un colore ambrato e una consistenza collosa: sarà il momento di mescolare velocemente e di continuo e abbassare la fiamma, prima di unire subito il bicarbonato 6. Mescolate con la paletta di legno e vedrete si formerà velocemente un composto schiumoso.

Aggiungete immediatamente i popcorn 7 e amalgamate rigirando di continuo in modo che il caramello li avvolga per bene 8. Spegnete il fuoco e trasferite i popcorn caramellati su una teglia ricoperta di carta forno 9, con l'aiuto della spatola o di un cucchiaio di legno cercate di distanziarli per farli rapprendere. Non appena saranno raffreddati e cristallizzati i pop corn caramellati saranno pronti per essere gustati 9!

Conservazione

I pop corn al caramello salato si conservano a temperatura ambiente, in un contenitore ermetico, vanno consumati entro qualche giorno. Il vapore e l’umidità dell’aria rovina il caramello e lasciati all’aria aperta, entro un paio d’ore, diventerebbero umidi e appiccicosi.

Consiglio

Durante tutto il procedimento di caramellizzazione fate attenzione a non scottarvi, il caramello è molto caldo in questa fase. Fate attenzione anche al grado di cottura: se il caramello scurisce troppo diventa anche amaro.

Se non riuscite a reperire il burro salato, aggiungete al caramello 2 g di sale.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • mm2019
    venerdì 21 ottobre 2022
    Buongiorno, se non trovo il burro salato, quanto sale devo mettere per questa quantità di burro?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 21 ottobre 2022
    @mm2019:Ciao, trovi tutte le indicazioni nel consiglio in fondo alla ricetta smiley
  • mariachiara_09
    domenica 05 giugno 2022
    se il caramello diventa amaro e l'ho gia versato sui popcorn cosa posso fare per "dolcificarlo"
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 giugno 2022
    @mariachiara_09: Ciao, purtroppo se il caramello si è bruciato ed è stato già versato non c'è molto che si possa fare per recuperare.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter