Primosale fritto

PRESENTAZIONE

Qualcuno ha detto formaggio fritto? Per l'aperitivo di questa sera in compagnia dei vostri amici sarebbe proprio il piatto perfetto! E se cercate un'alternativa alle classiche mozzarelline oggi abbiamo preparato il primosale fritto. La consistenza sarà croccante all'esterno e teneramente soda all'interno, con un gusto molto particolare: il primosale infatti è un formaggio a pasta molle che racchiude tutto il sapore del latte, un pecorino morbido stagionato da 1 a 4 mesi. E non dimenticate la panatura... ma cos'altro si potrebbe desiderare?! Chiudete gli occhi, assaporate il primosale fritto e godete a pieno di tutta la sua fragranza! 

Leggi anche: Fusilli bucati melanzane e zucchine con primosale

INGREDIENTI
Primosale 650 g
Farina 00 150 g
Pangrattato 150 g
Uova 2
Sale fino 1 cucchiaino
Olio di semi per friggere q.b.
Preparazione

Come preparare il Primosale fritto

Per preparare il primosale fritto come prima cosa tagliatelo a fette 1. In base alla dimensione del primosale che avete a disposizione potete scegliere se ricavare delle fette o dei cubetti. Rompete le uova in una ciotolina e sbattetele 2, poi versate il pangrattato in un'altra ciotolina e conditelo con un pizzico di sale 3. Infine mettete la farina in una terza ciotolina. Ponete sul fuoco una pentola con l'olio e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 165°. 

A questo punto passate il primosale prima nella farina 4 e poi nell'uovo (5-6). 

In ultimo passatelo nel pangrattato 7 facendo in modo che sia ben ricoperto su tutti i lati. A questo punto trasferitelo su un vassoio 8 e proseguite anche con le altre fette. Non appena l'olio sarà arrivato a temperatura immergete pochi pezzi per volta 9, in modo da non abbassarne troppo la temperatura. 

Cuocete per circa 4 minuti e non appena sarà ben dorato scolate il primosale fritto 10 e trasferitelo su un vassoio foderato con carta assorbente 11. Regolate il tempo di cottura in base alla grandezza del primosale; i nostri pezzi erano di circa 160 g. Friggete anche le fette rimanenti e servite 12

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il primosale fritto. Se preferite potete congelarlo prima di friggerlo.  

Consiglio

Per una panatura ancora più gustosa aromatizzatela con origano fresco o rosmarino. 

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • stefyballa
    venerdì 24 novembre 2017
    Ho provato a fare questo primo sale fritti, ma durante la frittura si scioglieva tutto. È stato un disastro. C'è da dire che quel poco che siamo riusciti a mangiare era senz'altro gustoso! Ma dove ho sbagliato?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 novembre 2017
    @stefyballa : ciao! Probabilmente dipende dalla tipologia di primosale che era molto fresco! 
  • merytrevi
    martedì 01 agosto 2017
    buonissimo fritto...anch'io sconsiglio la cottura in forno proprio non è adatta.
1 FATTA DA VOI
Rugiada1983
Delizioso!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo