Pumpkin pie

/5
Pumpkin pie
32
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 80 min
  • Dosi per: 12 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Come da consuetudine, nel Nord America, il quarto giovedì di novembre è dedicato alla Festa del Ringraziamento e se anche voi siete tra quelli che osservano questa tradizione "a stelle e strisce", o più semplicemente per portare a tavola un pizzico degli States, siete ancora in tempo per preparare un dolce tipico per questa ricorrenza: la pumpkin pie! Questa tradizionale torta, normalmente interpretata con la pasta frolla, eventualmente sostituita dalla brisé, racchiude una crema preparata con l’ingrediente protagonista di tutto l’autunno e l’inverno, oltre che simbolo della notte di Halloween: la zucca! In questa preparazione la zucca viene impreziosita da un mix di spezie che sposano ed esaltano il suo gusto delicato. Una dolcissima scusa per testare la versatilità di questo prezioso ingrediente stagionale e realizzare una torta che andrà a ruba, fetta dopo fetta.

Ingredienti per la base (per una teglia da 24 cm di diametro)

Burro freddo 110 g
Farina 00 250 g
Zucchero a velo 110 g
Uova 1
Tuorli 1

per la crema

Zucca la polpa 400 g
Uova medie 2
Zucchero di canna 100 g
Miele millefiori 20 g
Zenzero fresco 20 g
Noce moscata 3 g
Cannella in polvere 2 g
Panna fresca liquida 150 g

per decorare

Panna fresca liquida 100 g
Preparazione

Come preparare la Pumpkin pie

Pumpkin pie

Per preparare la pumpkin pie cominciate dalla sabbiatura per ottenere la pasta frolla: quindi in un mixer unite farina e burro freddo tagliato a pezzetti (1), frullate per pochi istanti fino ad ottenere un composto sabbioso (2). Trasferite su una spianatoia e aggiungete lo zucchero a velo setacciandolo (3).

Pumpkin pie

Formate la classica forma a fontana e versate le uova al centro leggermente sbattute (4) ed impastate velocemente fino ad ottenere un panetto liscio (5) che avvolgerete nella pellicola trasparente lasciandolo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora (6).

Pumpkin pie

Nel frattempo occupatevi della zucca: tagliatela a fette spesse circa un paio di centimetri (7) ed eliminate i filamenti e i semi interni. Infine eliminate anche la buccia con l’aiuto di un coltello (8) ottenendo così 400 grammi di polpa. In una vaporiera cuocete la zucca per 10 – 15 minuti, coprendola con il coperchio (9) e facendo la prova stecchino per assicurarvi che risulti tenera e morbida.

Pumpkin pie

Non appena cotta (10) trasferitela in uno schiacciapatate (11) e ottenete una purea liscia che lascerete raffreddare a temperatura ambiente (12).

Pumpkin pie

In un recipiente unite lo zucchero di canna con le uova (13) e lavorate brevemente con una frusta (14). Aggiungete poi il miele (15),

Pumpkin pie

grattugiate lo zenzero già pelato (16) e la noce moscata (17); infine aggiungete la cannella in polvere (18) e amalgamate il tutto.

Pumpkin pie

Versate anche la zucca ormai tiepida nel composto (19) e mescolate. Aiutandovi con uno sbattitore elettrico montate leggermente la panna, fino ad ottenere un composto spumoso (ma non montato a neve) (20) e unitela alla crema di zucca (21) mescolando ancora.

Pumpkin pie

Tenete da parte la crema ottenuta (22) e nel frattempo occupatevi della frolla che andrete a stendere tra due fogli di carta forno (23), in questo modo non dovrete aggiungere altra farina lasciando invariata la consistenza della pasta. Tirate l’impasto con un matterello (24)

Pumpkin pie

fino ad ottenere una sfoglia spessa 3-4 mm che andrete ad avvolgere sul matterello leggermente infarinato (25) per poi sistemare all’interno di uno stampo per crostate da 24 centimetri (noi abbiamo utilizzato quello forato che non necessita di essere imburrato ed infarinato, ma se voi non l’avete allora procedete nel modo classico) (26). Con le mani fate aderire bene la frolla allo stampo e infine per eliminare l'eccesso di pasta pressate con il mattarello sui bordi dello stampo (27): non buttatela perché servirà per fare i biscottini per la guarnizione finale, quindi reimpastatela velocemente e avvolgetela nella pellicola, riponendola nuovamente in frigorifero.

Pumpkin pie

Versate la crema di zucca nello stampo (28-29) e poi cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 160° per 60 minuti + 5 minuti a 180° per dorare la superficie. È importante cuocere il dolce nel ripiano immediatamente sotto a quello centrale altrimenti la base resterà cruda. Una volta cotta lasciatela raffreddare completamente fuori dal forno (30).

Pumpkin pie

Nel frattempo stendete nuovamente la frolla avanzata e con delle formine a forma di foglia (31) ottenete dei biscottini. Sistemateli su una leccarda rivestita con carta forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 8-10 minuti (32). Infine sistemateli sulla torta disponendoli tutti in centro (33).

Pumpkin pie

Montate a neve 100 grammi di panna (34) e poi utilizzando la sac-a-poche munita di una bocchetta a stella create dei ciuffetti di panna lungo i bordi della crema a ridosso della frolla (35). A questo punto la vostra deliziosa pumpkin pie è pronta per essere gustata (36).

Conservazione

La pumpkin pie può essere conservata in frigo, coprendola con una campana di vetro, per 3 giorni al massimo.

La base cruda si può congelare per circa 1 mese, avvolta in pellicola trasparente.

Consiglio

La torta il giorno dopo è ancora più buona infatti la crema si assesterà diventando ancora più compatta e gustosa. Potete utilizzare la melassa al posto del miele ma in questo caso il colore risulterà più scuro e conviene ridurre di 5 grammi la quantità; miele e melassa possono essere sostituiti dallo zucchero invertito.

Leggi tutti i commenti ( 32 ) Le vostre versioni ( 6 )

Altre ricette

I commenti (32)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Desina91 ha scritto: domenica 28 ottobre 2018

    Ciao oggi dovrei preparare questa ricetta al posto dello zucchero di canna posso usare quello bianco? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 28 ottobre 2018

    @Desina91: Ciao, certo!

  • LilsTheMoon ha scritto: giovedì 25 ottobre 2018

    Mi è venuta molto acquosa e sembra quasi che la frolla sotto non si sia cotta perché bagnatasmiley dove ho sbagliato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 26 ottobre 2018

    @LilsTheMoon: Ciao, forse dipende dal tipo di zucca utilizzata. Però è normale che risulti un po' umida

Leggi tutti i commenti ( 32 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • mariaines63
    Happy haloween.
  • Le Boostè
    Pumpkin pie
  • Ottavia Iannuzzi
    È autunno.

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Torte salate

La torta salata agli spinaci è un piatto saporito e sfizioso, realizzato con un guscio di pasta briseè e un sostanzioso e morbido ripieno di verdure.

  • Difficoltà: media
  • Cottura: 65 min

Primi piatti

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, con pomodoro, polpette, besciamella e formaggi, piace davvero a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Crostata di zucca
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte