Puntine di maiale al vino bianco e finocchietto selvatico

PRESENTAZIONE

Le puntine di maiale al vino bianco e finocchietto selvatico, sono un secondo piatto rustico e particolarmente saporito, grazie agli aromi contenuti nella ricetta, in particolare il finocchietto, che rendono questa preparazione molto gustosa.

 I semi di finocchietto selvatico, molto profumati, si sposano molto bene con la carne grassa di maiale, tant’è che sono contenuti anche in diversi insaccati.

Leggi anche: Maiale in agrodolce

INGREDIENTI
Costine di maiale 1 kg
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Peperoncino fresco 1
Cipolle grossa 1
Semi di finocchio 1 cucchiaino
Rosmarino 1 rametto
Salvia 5 foglie
Timo 1 rametto
Vino bianco 1 bicchiere
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare le Puntine di maiale al vino bianco e finocchietto selvatico

Per preparare le puntine di maiale al vino bianco e finocchietto selvatico, per prima cosa accertatevi che le puntine siano ben pulite; nel caso vi rendeste conto che sulle puntine ci sono delle schegge di ossa dovute al loro taglio, lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminarle, poi asciugatele tamponandole con un canovaccio pulito.
Mondate la cipolla, tritatela e adagiatela in un tegame contenente l’olio 1; fate leggermente appassire la cipolla e poi aggiungete le puntine 2 e lasciatele cuocere qualche minuto 3.

Aggiungete a questo punto le erbe aromatiche tritate 4, e il peperoncino tagliato a pezzetti. Fate rosolare le puntine di maiale a fuoco basso per circa 15 minuti su tutti i lati muovendole spesso e facendo attenzione che la cipolla non bruci; bagnate col vino bianco 5, aggiungete e il finocchietto 6 e aggiustate di sale.

a fuoco dolce e con il coperchio sopra il tegame. Aggiungete quando serve, un goccio di acqua calda 7, ricordandovi sempre di coprire il tegame con un coperchio 8 subito dopo, Quando le puntine saranno tenere, lasciate addensare il fondo di cottura e prendere colore alla carne 9. Le puntine di maiale sono pronte per essere gustate: accompagnatele con un'insalata, con delle patate o con del purè oppure, nei mesi invernali, con della polenta.

Conservazione

Conservate le puntine di maiale al vino bianco e finocchietto selvatico in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo.

Consiglio

Il segreto di questa ricetta è la cottura: ogni volta che la carne si asciuga aggiungete un goccio d'acqua o di vino affinché si rosoli senza bruciare e resti tenera. Se non vi piace il piccante, potete sostituire il peperoncino con una falda di peperone!

23 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mattia9419
    venerdì 06 luglio 2018
    Per far rapprendere nella padella il brodo sono consigliati due cucchiai di farina?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 07 luglio 2018
    @mattia9419: ciao! non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise sulla quantità, ma anche la maizena è ottima per addensare le salsine! 
  • maurizio
    venerdì 12 dicembre 2014
    Ottima ricetta , io metterei alla fine della cottura poche gocce di aceto balsamico per aromatizzare il piatto.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo