Puré di patate

PRESENTAZIONE

Puré di patate
Ascolta la ricetta
Durata 2:17 - Passaggi 8
PLAY

Per qualcuno il purè di patate rappresenta un vero e proprio comfort food, praticamente quei cibi capaci di suscitare sensazioni di benessere psicofisico. E non c’è bisogno nemmeno di chiedersi come sia possibile, specialmente se si tratta di questa ricetta! Immaginate una irresistibile cremosità, il profumo del burro e quella leggera nota di sapido data dal formaggio grattugiato. Il purè di patate è praticamente un contorno perfetto per accompagnare secondi a base di carne, di pesce o vegetariani, come per esempio le lenticchie!
Poi c’è la versione cremosa, che è destinata ai veri golosi, si prepara con la panna e la sua consistenza conquista anche i palati più scettici e grandi affezionati della ricetta tradizionale. Ma alla fine l’unico capace di mettere tutti d’accordo, quello che piace a chiunque insomma è sempre e solo il purè di patate nella sua versione classica.
Signore e signori oggi nella vostra cucina c'è il più famoso dei comfort food!

Leggi anche: Purè di patate cremoso

INGREDIENTI
284
CALORIE PER PORZIONE
Patate gialle farinose 1 kg
Latte intero 200 g
Burro 30 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
Sale fino q.b.
Noce moscata q.b.
Preparazione

Come preparare il Puré di patate

Per preparare il purè di patate cominciate lessando queste ultime. Quindi versatele in una pentola capiente e coprite con abbondante acqua fredda. Mettete il tegame sul fuoco e, dal momento in cui l’acqua avrà raggiunto il bollore, contate dai 30 ai 50 minuti. Ricordate che i tempi sono sempre indicativi e dipendono dalla grandezza delle patate. Perciò di tanto in tanto è opportuno fare la prova forchetta: se i rebbi entrano facilmente allora i tuberi sono cotti 1. Scolate e lasciate intiepidire giusto per qualche minuto 2 perché dovrete approfittate che le patate sono ancora molto calde per sbucciarle con semplicità 3.

Dopo aver pelato le patate versatele nello schiacciapatate, in alternativa andrà bene un passaverdure o una forchetta (se utilizzerete quest’ultima otterrete una consistenza meno fine), e procedete direttamente nel tegame di cottura 4. Poi regolate con un pizzico di sale e profumate grattugiando un po’ di noce moscata 5. Nel frattempo in un pentolino da parte mettete a scaldare il latte 6.

Intanto accendete a fiamma bassa dove c'è la pentola col purè e quando il latte sarà ben caldo versatelo all'interno 7 e mescolate con una frusta finché il non sarà stato completamente assorbito, ci vorranno pochi istanti 8. Quindi spegnete la fiamma e mantecate aggiungendo burro 9,

ed il parmigiano 10. Un’ultima mescolata per amalgamare il tutto 11 ed ecco pronto il vostro purè di patate 12!

Conservazione

Il purè di patate si conserva in frigorifero, per 1-2 giorni al massimo, tenendolo ben coperto con della pellicola trasparente. Prima di servirlo sarà sufficiente scaldarlo con un goccio di latte. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se volete arricchire ulteriormente il purè di patate non vi resta che sostituire il latte con della panna oppure unire dei cubetti di formaggio o salumi e ripassare il tutto in forno caldo a 200° per 10-15 minuti con abbondante formaggio grattugiato in superficie… una sorta di gateau di patate rivisitato!

Curiosità

Per preparare il purè di patate è consigliabile usare delle patate farinose, che sono più asciutte e adatte ad essere utilizzate per purè, gnocchi o sformati. Essendo farinose e asciutte, assorbiranno meglio i liquidi, come il latte contenuto nella ricetta del purè di patate.

Ascolta la ricetta
Durata 2:17 - Passaggi 8
PLAY
195 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Giggi412
    venerdì 03 luglio 2020
    si puó sostituire il latte con quello vegetale?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 03 luglio 2020
    @Giggi412: Ciao, puoi provare ma tieni conto che c'è anche il burro... in alternativa ti consigliamo la ricetta del puré di patate senza latte e burro del nostro blog "Semplici bontà"!
  • lechicchedicocco
    giovedì 16 aprile 2020
    Ciao, ho esagerato troppo con la noce moscata e ne è avanzato molto. Avrei recuperato con salumi e formaggi ma è già molto saporito così. Come posso rimediare?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 17 aprile 2020
    @lechicchedicocco:Ciao, è difficile rimediare ora a un purè troppo speziato...la prossima volta però saprai regolarti al meglio smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo