Purè di sedano rapa alla panna

PRESENTAZIONE

Il purè di sedano rapa alla panna è un delicato contorno adatto per accompagnare piatti di carne molto saporiti a base di selvaggina oppure brasati e spezzatini. Questo ortaggio, di cui si consuma la radice, è caratterizzato da una particolare forma tondeggiante e da un colore biancastro. Il sedano rapa è molto versatile in cucina grazie al suo gusto piacevole e intenso, infatti si rivela particolarmente ideale per insaporire insalate oppure per preparare vellutate e zuppe. Servite il vostro purè ben caldo e presentatelo sotto forma di quenelle, che otterrete semplicemente modellando il purè tra due cucchiai: farete un figurone!

Leggi anche: Pasta di legumi con sedano rapa

Preparazione

Come preparare il Purè di sedano rapa alla panna

Per preparare il purè di sedano rapa alla panna con un pennello spazzolate il sedano rapa in modo da togliere l'eventuale terra in eccesso presente sulla superficie esterna 1; con un coltello sbucciatelo 2, quindi tagliatelo a tocchetti 3.

Ponete sul fuoco una pentola capiente con abbondate acqua salata e, quando l’acqua avrà sfiorato il bollore, fate sbollentare il sedano rapa per 10 minuti 4; quando sarà pronto 5, scolatelo bene con l’aiuto di un colino a maglie strette 6.

Ponete i tocchetti di sedano rapa sbollentati in un passaverdure 7 o in uno schiacciapatate e passateli in modo da ottenere una purea; aggiungete il sale 8, il pepe bianco 9

il burro tagliato a pezzetti 10, quindi mescolate con una spatola in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti 11. Mettete sul fuoco una pentolino con la panna 12;

versate il sale, il pepe 13 e il formaggio grattugiato 14. Portate a sfiorare il bollore, mescolando bene con una spatola o con un cucchiaio di legno 15.

Appena la panna arriverà a sfiorare il bollore aggiungetela al sedano rapa passato 16 e mescolate il tutto 17 per ottenere un purè denso omogeneo: infine potete servire e gustare il vostro purè di sedano rapa alla panna ben caldo 18.

Conservazione

Conservate il purè di sedano rapa alla panna in frigorifero in un contenitore ermetico per 3 giorni al massimo. Quando sarà il momento di riscardarlo basterà rimestarlo un pochino con un goccio di latte e il vostro purè di patate sembrerà come appena fatto! Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete dare più sapore al purè? Semplice: potete aggiungere del prezzemolo o del timo tritato oppure presentare il vostro piatto completandolo con dell’erba cipollina: donerete un’ulteriore nota di colore e di bontà!

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sara
    martedì 30 agosto 2016
    Vorrei provare a fare questo purè però con cosa posso sostituire la panna che non sia latte vaccino? Latte di riso?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 02 settembre 2016
    @Sara: Ciao Sara, potresti provare ad utilizzare della panna vegetale!
  • federico
    martedì 17 novembre 2015
    Ho realizzato la ricetta usando invece del burro la margarina e panna vegetale un bel po' di formaggio (cacio) e devo dire che è davvero buonissimo. Grazie per le ottime ricette anche se a volte ci metto del mio.
1 FATTA DA VOI
ali828
molto delicato!!!! Si abbina bene con rotolini di pollo con speck e scamorza!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo