Purè di zucca

/5

PRESENTAZIONE

Classico di patate, di cavolfiore o pasticciato: il purè è sempre il contorno prediletto quando non si ha voglia di preparare le solite patate arrosto o si preferisce un piatto comfort food. In questa ricetta presentiamo un'altra variante, il purè di zucca. Si realizza con zucca e patate cotte in vaporiera, ma si manteca senza burro. Eppure il risultato è ugualmente cremoso, vellutato e saporito. Scoprite insieme a noi la ricetta del purè di zucca e fateci sapere se enrterà tra le vostre ricette di purè del cuore!

INGREDIENTI
Zucca (giù pulita) 700 g
Patate farinose 400 g
Latte intero 150 g
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Olio extravergine d'oliva 15 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Purè di zucca

Per preparare il purè di zucca cominciate dalla sua pulizia, per ottenere 700 g di polpa. Tagliatela a fette ed eliminate la buccia 1, riducetela a cubetti 2. Fate lo stesso con le patate dapprima sbucciandole 3

e poi tagliandole a cubetti 4. Versate zucca e patate in una vaporirera 5, ponete in una pentola con acqua bollente e coprite con il coperchio 6.

I cubetti cuoceranno in circa 40 minuti 7, ma fate la prova con la forchetta per assicurarvi che siano teneri 8. Trasferite il tutto in uno schiacciapatate 9

e ottenete una purea 10. Trasferite in una pentola e aggiungete l'olio 11, il latte 12,

e poi guarnite di cannella, sale e pepe 13. A questo punto ponete sul fornello a fiamma dolce e mescolate con una frusta per qualche minuto, perchè il composto risulti omogeneo e cremoso 14. Spegnete e gustate il purè di zucca ben caldo 15.

Conservazione

Il purè di zucca si può conservare in frigorifero per un paio di giorni, al bisogno potete anche scegliere di congelarlo.

Consiglio

Volete rendere il purè di zucca in un contorno ancora più goloso, magari in un secondo piatto? Aggiungete dei cubetti di insaccati, come prosciutto o salame, e poi del formaggio. Inoltre una bella gratinata in forno potrebbe renderlo davvero un piatto prelibato! Infine se non amate la cannella o gradite conferire una nota piccantina allora grattugiate un po' di zenzero fresco.