Quiche Lorraine

PRESENTAZIONE

Quiche Lorraine

Siete pronti per fare un giro in Francia? Ma non vi parleremo della tarte tatin o di una classica omelette! No, perché abbiamo in mente qualcosa di più particolare! Stiamo parlando della famosissima quiche Lorraine, vale a dire la madre di tutte le torte salate. Grazie ad un crust, cioè la base, fatta di pasta frolla salata o, a piacere di brisè, una crema versatile a base di panna e uova e un ricco ripieno di pancetta e gruyere il gioco, anzi la ricetta è fatta! A causa della sua bontà, non è poi così difficile imbattersi in una fetta di quiche Lorraine in giro per il mondo. Pensate infatti che la sua notorietà è paragonabile quasi a quella del family club sandwich, e oggi grazie alla ricetta di GialloZafferano potrete portare un po' di cucina Lorena direttamente a casa vostra. Oggi inforniamo insieme la quiche Lorraine!

Leggi anche: Torta salata

INGREDIENTI

728
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la frolla salata
Burro 125 g
Farina 00 250 g
Uova (circa 1 medio) 52 g
Sale grosso 5 g
Per la farcitura
Panna fresca liquida 450 g
Pancetta (tesa) dolce 200 g
Groviera (formaggio Gruyère) 150 g
Uova (circa 3 medie) 165 g
Tuorli (circa 1 medio) 18 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Noce moscata q.b.
Preparazione

Come preparare la Quiche Lorraine

Per preparare la quiche Lorraine cominciate dal crust di base, vale a dire la pasta frolla salata. Nel mixer versate la farina, il burro freddo a pezzetti 1, il sale grosso 2, l’uovo 3 e azionate le lame finché non otterrete delle briciole.

Trasferite sul piano da lavoro 4, impastate velocemente e ottenete un panetto 5. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo rassodare in frigorifero per almeno 1 ora 6.

Nel frattempo occupatevi della pancetta. Togliete la cotenna 7 e tagliatela a fette, poi a strisce e infine a pezzi di 1 cm di spessore 8. Sbollentateli per 50 secondi in acqua bollente 9,

scolate e lasciate raffreddare 10. Poi eliminate la crosta dal formaggio 11 e grattugiatelo con una grattugia a maglie larghe 12.

Versate la panna in una ciotola, unite le uova, il tuorlo 13, il sale, il pepe e grattugiate un pizzico di noce moscata 14. Sbattete brevemente con una forchetta e mettete da parte 15.

Imburrate una pirofila di ceramica smerlata da 26 cm e a questo punto preriscaldate il forno. Avete tutto quello che vi serve: su una spianatoia leggermente infarinata battete qualche istante la frolla salata con il matterello 16, dopodiché tiratela fino a 3-4 mm di spessore 17. Spolverizzatela con un pizzico di farina ancora e poi arrotolatela intorno al matterello, infine srotolatela nello stampo 18.

Pigiate per far aderire bene la pasta 19 e poi eliminate gli eccessi con un coltellino 20. Bucherellate la base coi rebbi di una forchetta 21

e versate ¾ del formaggio grattugiato 22. Poi la pancetta 23, la crema 24

e spolverizzate con la restante parte di formaggio 25. Cuocete la quiche Lorraine in forno statico a 180° per circa 50-60 minuti 26. Non vi resta che attendere qualche minuto prima di servirla 27!

Conservazione

Una volta pronta la Quiche Lorraine potrete conservarla in frigorifero per 2-3 giorni, tenendola coperta con pellicola.
Volendo potrete anche congelarla da cotta.
Una volta pronte tutte le preparazioni non è possibile conservarla, perciò la quiche andrà cotta.

Consiglio

In alcune versioni più antiche la Quiche Lorraine non prevedeva l’aggiunta del formaggio gruyere ma negli anni è diventata talmente diffusa questa variante, che prendeva il nome di quiche vosgienne, che pare esser diventata quella ormai ufficiale.
Esistono poi tantissime declinazioni di questa quiche alcune per esempio prevedono di scottare in padella la pancetta, anziché sbollentarla, per garantire alla carne un risultato più sapido e croccante. Oppure l’aggiunta di cipolle prima brasate in padella. Insomma, starà un po’ alla vostra fantasia trovare la versione che preferite!

197 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sofiyan
    sabato 29 febbraio 2020
    Veramente molto buona! Grazie per la ricetta ❤️
  • JonhGreen56
    martedì 28 gennaio 2020
    Buongiorno, mi chiedevo con che formaggio si potesse sostituire la Groviera?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 29 gennaio 2020
    @JonhGreen56: ciao! puoi utilizzare l'emmental! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo