Quiche Lorraine

Torte salate
Quiche Lorraine

La quiche Lorraine è una torta salata di origine francese che ha tante varianti: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato gli ingredienti classici! « Torna alla ricetta

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • suzanne54510 ha scritto: lunedì 21 gennaio 2019

    Buongiorno, vivo in Lorraine. La vera quiche lorraine non ha mai il formaggio. La ricetta attuale è sempre senza formaggio. Quella con il formaggio è la quiche vosgienne e quella con la cipolla è la quiche alsacienne.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 22 gennaio 2019

    @suzanne54510: Ciao, grazie per le tue precisazioni. Essendo una versione comunque accettata, abbiamo preferito lasciare il formaggio ma le specifiche che hai indicato sono più che corrette.  Grazie ancora!

  • riccagiu ha scritto: domenica 20 gennaio 2019

    ciao, sono vegetariana. con cosa potrei sostituire la pancetta? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 20 gennaio 2019

    @riccagiu:Ciao, puoi aggiungere delle cipolle brasate che conferiranno un gusto stuzzicante!

  • AnnaSiberia ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    Amici, Ho ancora una domanda. Come si puo calcolare le proporzioni per una teglia di 28 cm di diametro? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    @AnnaSiberia: ciao! non avendo provato non possiamo darti delle indicazioni precise. Poresti provare a realizzare una dose e mezza della ricetta! 

  • AnnaSiberia ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    Buongiorno, cari amici! Ho bisogno di vostro consiglio. E possibile di preparare la quiche con la pasta matta? E in questo caso serve la cottura alla cieca? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    @AnnaSiberia: ciao! Il risultato sarà un po' diverso, ma puoi farlo! Ti consigliamo di procedere sempre con la cottura alla cieca! 

  • Blandine ha scritto: lunedì 20 agosto 2018

    Ciao, a tutti quelli che non gradiscono la groviera, potete anche farne a meno perchè nella "Quiche Lorraine"non va messo il formaggio. Ma poi, ognuno fa come gli pare. Da un'italiana persa in Lorena...

  • GiuliGiuliV87 ha scritto: venerdì 11 maggio 2018

    Ciao! Va bene ugualmente se uso la panna da cucina a lunga conservazione piuttosto che la panna fresca? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 11 maggio 2018

    @GiuliGiuliV87:Ciao, per questa ricetta è preferibile usare la panna fresca poichè la panna da cucina a lunga conservazione ha una consistenza più densa.

  • Daniela ha scritto: venerdì 17 novembre 2017

    Scusate ma se compro la pasta brisee già fatta devo cuocerla insieme al composto o è meglio cuocerla un po’ prima alla cieca. Daniela

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 17 novembre 2017

    @Daniela : Ciao, anche se prendi quella già pronta ti consigliamo di seguire la ricetta così com'è smiley

  • Kea ha scritto: giovedì 14 settembre 2017

    Ciao! Un formaggio simile alla groviera ?Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 settembre 2017

    @Kea: Ciao, puoi provare con l'emmental!

  • clara. ha scritto: sabato 10 giugno 2017

    Invece di preparare la pasta brisé posso utilizzare una pasta sfoglia già pronta?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 10 giugno 2017

    @clara.: Ciao, se preferisci puoi provare ma la pasta sfoglia potrebbe non reggere all'alta percentuale di umidità dell'impasto. Ti consigliamo perciò la brisè!

  • luciana ha scritto: martedì 16 maggio 2017

    Mi piacerebbe se il video e lo scritto andassero d'accordo ,l'una dice di mettere la pancetta sotto ,l'altro sopra ,l'uno raccomanda di spennellare con album,l'altra tace

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 16 maggio 2017

    @luciana: Ciao Luciana, ti consigliamo di seguire le indicazioni della fotoricetta che è più aggiornata rispetto al video smiley

  • Patrizia ha scritto: venerdì 28 aprile 2017

    ho usato 150 gr di farina di riso e 50 di maizena però risultava molto sabbiosa e non legava molto .. ho provato ad aggiungere un po' d olio d oliva all impasto e mi è venuta più elastica. Una volta cotta non si è nemmeno rotta ed è venuta davvero buona .. hanno gradito tutti .. nonostante non vogliano mangiare glutenfree.. ma io sono celiaca e qualche volta voglio accontentarmi anch'io .. grazie ????

  • Patrizia ha scritto: venerdì 28 aprile 2017

    Buongiorno.. io vorrei usare farina di riso o amidi o fecola per la pasta brisè .. cosa mi consigliate ? Grazie ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 28 aprile 2017

    @Patrizia: Ciao, potresti provare sia con la farina di riso che con gli amidi, ma fai attenzione alla consistenza dell'impasto perchè hanno una diversa capacità di assorbimento dei liquidi, quindi testa la ricetta regolando anche gli altri dosaggi in modo da ottenere un impasto come quello della brisè.

  • LAURA ha scritto: giovedì 06 aprile 2017

    ciao ma i passaggi intermedi di cottura della sola pasta si possono evitare? posso mettere tutto in forno a crudo? grazie Laura

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 07 aprile 2017

    @LAURA: ciao Laura! Ti consigliamo di procedere come indicato! 

  • Ludo ha scritto: sabato 25 marzo 2017

    @Redazione Giallozafferano: Grazie mille!

  • Ludo ha scritto: sabato 25 marzo 2017

    posso sostituire la panna con il latte? e il groviera lo posso sostituire con il grana padano?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 marzo 2017

    @Ludo:Va bene anche il Grana Padano il alternativa al groviera. Per quanto riguarda il latte, ti suggeriamo di ridurre un pò le dosi perchè è meno denso (purtroppo non possiamo indicarti la quantità precisa senza prima provare questa variante).

  • Valentina ha scritto: lunedì 06 marzo 2017

    Io ho provato una versione vegetariana con le olive (quelle saporite) al posto della pancetta, velocissima e buonissima!

  • giulia ha scritto: venerdì 17 febbraio 2017

    si può congelare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 18 febbraio 2017

    @giulia: Ciao Giulia, nel paragrafo della "Conservazione" trovi tutte le indicazioni su come congelare la quiche lorraine smiley

  • Daniela ha scritto: martedì 14 febbraio 2017

    Ciao Sonia! Posso fare la pasta brise con la farina di riso? Grazie !

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 15 febbraio 2017

    @Daniela:Ciao!Non abbiamo mai provato questa variante quindi purtroppo non possiamo darti indicazioni precise. Si può provare ma considera che la farina di riso assorbe i liquidi diversamente quindi è necessario regolare anche gli altri dosaggi per ottenere un buon risultato. 

  • Jessica ha scritto: giovedì 22 dicembre 2016

    Ciao... si puo' usare anche la pasta sfoglia volendo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 22 dicembre 2016

    @Jessica: Ciao, non è consigliabile la pasta sfoglia per quiche poiché potrebbe non reggere all'umidità della crema della quiche smiley

  • Fabiana ha scritto: lunedì 21 novembre 2016

    Anche a me il composto è venuto liquido, l ho fatta asciugare molto. Inoltre aveva un sapore dolciastro. Penso che sia per via della panna. La panna fresca liquida è molto dolce. Quindi penso sia meglio quella da cucina, più densa e meno dolce. Insomma non è stato un capolavoro smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 22 novembre 2016

    @Fabiana:Ciao Fabiana, la panna da usare è quella liquida fresca non zuccherata.

  • Fabiana ha scritto: venerdì 18 novembre 2016

    Ciao Sonia, ascolta ma se io volessi comprare la pasta brise già fatta, quanti grammi dovrebbe essere?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 18 novembre 2016

    @Fabiana:Ciao Fabiana, un rotolo è sufficiente.

  • Silvia ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    posso sostituire la panna con della besciamella?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    @Silvia:Certo Silvia smiley

  • patrizia ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    Buongiorno ....ho una scommessa in corso xke io sostengo che l,originale quiche e con i pomodorini e invece mi viene detto di no ..chi ha ragione? Grazie x la risposta

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    @patrizia: Ciao Patrizia! Esistono varie versioni della quiche lorraine ma quella originale prevede uova, pancetta, formaggio e niente pomodorini... smiley

  • angela ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    Sonia, è possibile sostituire il burro con l'olio extravergine di oliva , se si' in che quantità? Grazi Angela

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 16 giugno 2016

    @angela:Ciao Angela, è preferibile usare l'olio di semi, ti invitiamo a provare la ricetta della pasta briseè senza burro del blog Cucina Nonna Virginia

  • Sandra ha scritto: venerdì 11 marzo 2016

    Mamma mia ma sotto le ricette ci sono spesso dei commenti che lasciano allibiti ma avete mai visto una padella? Avete un minimo di elasticità mentale? Che pazienza voi che rispondete

  • aurora ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    ciao, come sempre le tue ricette sono perfette. Volevo sapere se si può sostituire il Groviera con altri formaggi, per esempio l'Emmental?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    @aurora: Ciao Aurora, se preferisci non ci sono problemi smiley cambierà leggermente il gusto ma ai fini della preparazione non cambia nulla. Un saluto!

  • Maura ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    Ciao posso usare la pasta sfoglia al posto della brisee?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    @Maura: Ciao Maura, sarebbe meglio utilizzare la pasta brisé perché mantiene meglio la cottura e resiste di più all'umidità dell'impasto. Un saluto!

  • roberto ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    non capisco perchè nei consigli dici di adoperare panna liqida fresca mentre nel video parli di panna densa

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    @roberto: Ciao Roberto, puoi tranquillamente seguire lo step by step fotografico che è più aggiornato smiley un saluto!

  • titti mazzoleni ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    è veramente una torta facile e saporita viva giallo zafferano

  • cinzia ha scritto: martedì 26 gennaio 2016

    Sì può riempire la quiche da crudo e poi cuocerla?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 26 gennaio 2016

    @cinzia: ciao Cinzia, purtroppo il risultato non sarebbe lo stesso! 

  • giovanni ha scritto: sabato 02 gennaio 2016

    i fagioli come devono essere? crudi cotti massi a mollo?, poi i fagioli che fine fanno?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 02 gennaio 2016

    @giovanni: Ciao Giovanni, utilizza dei legumi secchi a tuo piacimento, come i fagioli. Una volta che li cuocerai in forno insieme alla base non potrai riutilizzarli per cucinare ma soltanto per fare altre cotture alla cieca. Un saluto!

  • Giulia ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    Panna da montare o panna densa da cucina?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    @Giulia : ciao Giulia, utilizza della panna fresca liquida, puoi trovarla nel banco frigo! 

  • Bri ha scritto: mercoledì 02 dicembre 2015

    @Redazione Giallozafferano: purtroppo non gradisco troppo il sapore del groviera, quale altro formaggio potrei usare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 02 dicembre 2015

    @Bri: Ciao Bri! Della fontina dolce, dal sapore più delicato, potrebbe fare al caso tuo!

  • chiara78 ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    Si..utilizzerò una teglia quadrata 24x24 che corrisponde quindi ad una teglia tonda di 27 cm. Per gli altri ingredienti ho già fatto le proporzioni, ma x le uova....

  • chiara78 ha scritto: mercoledì 11 novembre 2015

    ciao..come faccio ad aumentare o diminuire l uovo inteto ed i tre tuorli in base alla grandezza della teglia utilizzata?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    @chiara78: Ciao! Indicaci la dimensione della teglia che utilizzi così ti daremo informazioni più precise sulle dosi da utilizzare smiley

  • Jenny ha scritto: martedì 27 ottobre 2015

    Preparata oggi, a dir poco deliziosa! Magica come sempre Sonia!

  • Francesca ha scritto: domenica 18 ottobre 2015

    Ciao Sonia, grazie per la ricetta. Ho seguito passo passo le tue indicazioni ma non ho capito se la panna andava montata o solo sbattuta insieme all'uovo. Ho vsto che nei commenti parlavi della densità della panna. Il mio composto era molto liquido quando l'ho versato nella base! Comunque mi sembra che sia uscita bene!!!!

  • valentina ha scritto: martedì 07 luglio 2015

    ottimo, come tutte le tue ricette. una postilla: il video parte in continuazione da solo, estremamente fastidioso. riparte costantemente anche se viene messo in pausa. intollerabile

  • Jules ha scritto: venerdì 03 luglio 2015

    Ciao Sonia, potrei sostituire la panna fresca con il latte? ..e nel caso, scremato, parzialmente o intero? grazie mille, sei sempre gentilissima smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    @Jules: Ciao Jules, mi dispiace ma la panna ha la giusta cremosità che occorre per preparare questa ricetta smiley un saluto!

  • Mema ha scritto: giovedì 04 giugno 2015

    Ciao Sonia, Vorrei preparare la quiche in anticipo e congelarla. Mi consigli di congelarla da cruda?Se sì, come procedo poi alla cottura, quando mi serve? La devo prima scongelare o va messa direttamente in forno? GRAZIE

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 04 giugno 2015

    @Mema: ciao! Puoi congelare la quiche lorraine da cruda, scongelarla in frigorifero e cuocerla come indicato nella ricetta, al momento del bisogno! 

  • tanya ha scritto: venerdì 08 maggio 2015

    Sonia se la preparo domani e la cuocio domenica..va bene?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 maggio 2015

    @tanya: Ciao Tanya, è preferibile cuocerla il giorno prima, metterla in frigorifero coperta da pellicola alimentare trasparente e poi riscadarla il giorno seguente smiley

  • caterina ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    Potete scrivere quale è il diametro consigliato per la teglia da usare ,per contenere tutto questo quantitativo di farcitura? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    @caterina: ciao Caterina, nella ricetta è indicato nel momento in cui bisogna rivestire la tortiera! In ogni caso le dosi sono per una tortiera da 24 cm smiley 

  • mary ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    grazie Sonia x questa ricetta tipica della mia terra, la Lorraine!

  • Antonella ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    salve,vorrei chiedere:e se alla pancetta e il resto ci aggiungessi i funghi?naturalmente scottati in padella prima.. Grazie in anticipo

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 12 febbraio 2015

    @Antonella:Ciao Antonella! puoi provare ma attenta che i funghi rilasciano parecchia acqua anche dopo la cottura!

  • Chiara ha scritto: mercoledì 14 gennaio 2015

    Molto buona, ma a me con questi tempi di cottura non si cuoce alla perfezione la pasta.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    @Chiara: Ciao Chiara, potresti aumentare di qualche minuto i tempi di cottura.

  • Teresa ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    Ciao Sonia, ha mio gusto personalissimo, ritengo che la Quiche Loraine sia più buona se fatta con la pasta sfoglia! Te cosa ne pensi?? Ho provato anche la versione originale ma mi pare che la pasta brisè sia meno saporita, se non del tutto insipida.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    @Teresa:Ciao, se preferisci puoi utilizzare la sfoglia.

  • Libero vivace ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    Io ho usato la panna fresca come da ingredienti. Per ottenere la giusta densità ho montato la panna con un pizzico di sale, L'albume a neve e ho battuto i tuorli con uno sbattitore e poi ho unito il tutto con un cucchiaio di legno. É uscita buonissima !!!

  • lore ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    quanti giorni si puo conservare in frigorifero?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    @lore:Ciao, si puoi conservarla al massimo due giorni.

  • Gigi Romano ha scritto: sabato 04 ottobre 2014

    al posto della panna ci ho messo un pezzo di festa, poi due cipolle affettate e stufate assieme ad una confezione di funghi trifolati. È una confezione di pancetta fritta e sgocciolata del grasso in eccesso, quasi croccante. Ora è in forno. La mangerò un po' stasera il resto domani

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 giugno 2014

    @Antonella: la panna da cucina densa è quella a lunga conservazione ma per questa ricetta è preferibile usare la panna fresca liquida come indicato nella scheda ingredienti della foto ricetta.

  • Antonella ha scritto: giovedì 05 giugno 2014

    Ciao Sonia smiley volevo sapere perché nel video hai usato la panna densa e nella ricetta c'è scritto panna fresca liquida? Cosa cambia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 22 aprile 2014

    @Gaia: Ciao, si puoi provare se preferisci!

  • Gaia ha scritto: domenica 20 aprile 2014

    Ciao Sonia! Per la cottura in bianco: se fossi sprovvista di legumi da utilizzare come pesi, potrei sostituirli con del riso?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 16 aprile 2014

    @Valeria: non si solidifica con la cottura in forno? smiley

  • Valeria ha scritto: mercoledì 16 aprile 2014

    Ho usato la panna liquida ma il composto non si solidifica neanche a pagarlo, rimane una pappa. C'è un'alternativa?

  • tere ha scritto: mercoledì 16 aprile 2014

    Ciao Sonia come si chiama l'attrezzino che usi per le uova?

  • vi ha scritto: venerdì 28 marzo 2014

    io ho provato con la panna liquida ma è venuta poco soda, qualcuno sa dove posso trovare la panna densa che usa sonia nel video? grazie!

  • claudia ha scritto: sabato 15 febbraio 2014

    fatta ieri sera....ottima , ma ho cotto tutto insieme

  • monica ha scritto: mercoledì 12 febbraio 2014

    ottima però anche il mio tempo di cottura è di 35 minuti e la pasta brisè l'ho fatta cuocere direttamente con il ripieno... si è cotta bene... ho usato prosciutto invece della pancetta ..

  • marco ha scritto: martedì 07 gennaio 2014

    Ormai l'ho già preparata sei volte però devo dire che il tempo di cottura a me risulta molto più lungo per avere la doratura almeno 35 minuti con forno statico sopra e sotto e altri cinque minuti solo da sopra. Ultimamente la preparo con l'aggiunta di una cipolla che prima di metterla sulla pasta brisè la faccio appassire con poco olio e acqua per 20 minuti fino a che non si asciughi bene

  • anna ha scritto: mercoledì 01 gennaio 2014

    oggi l'ho provata sostituendo il latte alla panna, e il parmigiano alla groviera. Eccezionale!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 dicembre 2013

    @Paola: certo! buon cenone!

  • Paola ha scritto: domenica 29 dicembre 2013

    Ciao Sonia, si possono preparare il giorno prima??? Volevo avvantaggiarmi per il cenone...

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 18 novembre 2013

    @ilaria: Ciao, se preferisci usa solo il pecorino!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 13 novembre 2013

    @Rosanna: Ciao, puoi sostituire la pancetta con salmone oppure con un altro salume se preferisci! smiley

  • Rosanna ha scritto: mercoledì 13 novembre 2013

    ciao Sonia, per una versione senza pancetta potrei aggiungere un altro formaggio oppure cosa altro?

  • ilaria ha scritto: mercoledì 06 novembre 2013

    Ciao Sonia volevo sapere se posso farla solo con il pecorino , senza groviera e pancetta ??!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 21 ottobre 2013

    @Ilaria: Ciao, ti consiglierei la brisè che tiene meglio il composto umido della quiche, mentre la sfoglia tende ad inumidirsi più facilmente. Però come preferisci!

  • Ilaria ha scritto: venerdì 18 ottobre 2013

    Ciao!! Volevo farla stasera ma ho solamente la pasta sfoglia! La si può fare ugualmente? Quanto tempo andrebbe in forno con la pasta sfoglia? Grazie mille!!! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 10 ottobre 2013

    @edo89: Ciao la panna fresca liquida va aggiunta senza essere montata! Aggiungine poco alla volta alle uova se credi che diventi troppo liquida!

  • edo89 ha scritto: mercoledì 09 ottobre 2013

    ciao Sonia, oggi ho eseguito questa ricetta con esiti deludenti, la consistenza di panna dopo 20 minuti di cottura risultava acquosa. È colpa della panna? io ho usato quella fresca da montare e la ho semi montata per dargli la consistenza cremosa. grazie in anticipo.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 01 ottobre 2013

    @luigina: Ciao, si fa scottare per ammorbidirla e renderla più leggera rispetto a farla soffriggere in padella. Puoi usare anchequella affumicata se preferisci!

  • luigina ha scritto: sabato 21 settembre 2013

    Ciao, perchè la pancetta si deve sbollentare? Non è preferibile quella affumicata?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 luglio 2013

    @Marta: il tempo di cottura rimane lo stesso. Se vuoi fare la pasta brisee in casa puoi prepararla con anticipo e congelarla.

  • Marta ha scritto: venerdì 28 giugno 2013

    Ciao Sonia, vorrei fare questa torta per un picnic dove saremo in 20 persone. Sarebbe bello farne una sola in una teglia rettangolare, così da tagliarla a cubetti. Visto che dovrei usare il doppio delle dosi, quindi due paste brisee (già pronte...non riuscirei a prepararle prima)ecc... Il tempo di cottura in bianco raddoppierebbe? Così come le altre cotture previste? Grazie mille!!! Sei bravissima!!

  • Elia ha scritto: venerdì 21 giugno 2013

    Ciao!! Volevo dirti che sei molto utile e versatile nelle tue deliziose ricette....allora io l'ho provata e al posto del groviera(che non lo trovo mai) ho messo il montasio....é venuta una meraviglia....GRAZIE!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 06 maggio 2013

    @Vee: Si perchè quella che compri è già fatta ma cruda! smiley

  • Vee ha scritto: mercoledì 01 maggio 2013

    Ciao Sonia! La cottura in bianco va fatta anche con la pasta già pronta presa al supermercato? Grazie mille smiley

  • Vale ha scritto: domenica 03 marzo 2013

    ho fatto la quiche ieri sera..ottimo riultato!molto buona!sonia sei bravissima

  • Lucia ha scritto: mercoledì 27 febbraio 2013

    Se uso la pasta brisee surgelata, devo comunque cuocerla prima in forno o posso farcirla direttamente?

  • nene ha scritto: giovedì 21 febbraio 2013

    è piaciuta a tutti! a me non tanto xke sa troppo di uovo!! :-/

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 20 febbraio 2013

    @esempio : non è normale che sia acida! Non saprei dirti a cosa può essere dovuto!smiley

  • esempio ha scritto: martedì 19 febbraio 2013

    Ciao,ma e normale che sia acida??? Il prosciutto era buono,tutto ottimo,ma il gusto era un po...acido!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 febbraio 2013

    @ila: si è quella.

  • ila ha scritto: venerdì 08 febbraio 2013

    Ciao,Volevo sapere se per panna si intendeva quella liquida fresca??

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 06 febbraio 2013

    @ila: non è necessario il forno ventilato, puoi utilizzare il forno statico per tutte le fasi di cottura!smiley

  • ila ha scritto: martedì 05 febbraio 2013

    Ciao volevo provare a fare questa ricetta,pero volevo sapere se il forno deve essere sempre ventilato anche all'inizio quando inforno solo la pasta,perché non é specificato. Grazie

  • Marika ha scritto: sabato 02 febbraio 2013

    Ciao, secondo te posso sostituire la panna con la ricotta e quanta usarne Grazie marika

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 21 dicembre 2012

    @Vale T.: l'uovo intero è solo uno, gli altri sono 3 tuorli. Puoi aggiungere un po' più di noce moscata al composto!smiley

  • Vale T. ha scritto: venerdì 30 novembre 2012

    Ciao Sonia oggi ho fatto la tua quiche modificando un pò gli ingredienti. Pasta sfoglia, pancetta, mozzarella, 3 uova e panna. Buona ma sapeva tanto da uovo..sai dirmi come mai?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 30 novembre 2012

    @katia: puoi usare un altro formaggio a pasta filante, come scamorza, asiago etc. Ciao!

  • katia ha scritto: domenica 25 novembre 2012

    al posto della groviera che formaggio posso usare?????ciao!

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 29 settembre 2012

    @nella: se vuoi, sì!

  • nella ha scritto: sabato 22 settembre 2012

    Ma si puó fare anche con la cipolla?

  • cristina ha scritto: martedì 18 settembre 2012

    ho riprovato con 200 di pancetta, 200 di besciamella, 2 uova intere e 75 di formaggio. ho infornato nel ripiano più basso a 180 gradi per 15 minuti + 5 minuti + 30 minuti. questa volta si è asciugato meglio, sia la brisee sia il ripieno che è bello cotto, non acquoso, perfetto. però rimane un problema di base ....ed è il disco di pasta briseè già pronta....ho preso quella Buitoni e sono solo 230 g a parità di diametro (della pasta e della tortiera) E' quindi troppo sottile; il ripieno pesa troppo su 3 mm di pasta, spaccando la fetta. Sicuramente da riprovare con 350 g di brisè fatta in casa, seguendo la vostra ricetta, così viene certamente ottima smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 14 settembre 2012

    @cristina: magari la prossima volta mettila nel ripiano più basso del forno e accendilo solo sotto!

  • cristina ha scritto: mercoledì 12 settembre 2012

    ho fatto la quiche utilizzando un rotolo di pasta brisè pronto da 250 g (marca ex...isa) in una teglia di 26 cm di diametro con 200 g di pancetta a cubetti, 200 g di panna da cucina, 2 uova intere e 150 g di pasta di formaggio a cubetti (chiamata anche mozzarella per pizza). il ripieno è venuto molto buono....ma la pasta è pessima, rimane molliccia, cruda, umida nonostante la cottura in 3 tempi (15 minuti con i fagioli + 5 minuti senza fagioli + 20 minuti con il ripieno) forno elettrico 180° ventilato. come mai? è la brise che non è buona oppure ho sbagliato qualcosa?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 07 settembre 2012

    @Adriana : non ti consiglio di congelarla da cotta, questa torta perderebbe troppi liquidi

  • Adriana ha scritto: venerdì 07 settembre 2012

    Si puo' congelare da cotta e riscaldarla da congelata? Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 05 settembre 2012

    @Paola: puoi congelarla cruda e cuocerla quando ti serve!

  • Paola ha scritto: martedì 04 settembre 2012

    É ottima, ma si può sur gelare ?

  • giulia ha scritto: domenica 02 settembre 2012

    Fatta oggi purtroppo non avevo il groviera ci ho messo un altro formaggio forse meno saporito ma e venuta squisita. Anche io ho usato la brise già pronta...

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 agosto 2012

    @marisa: puoi cuocere gli spinaci, metterli in una tortiera foderata con la pasta sfoglia già pronta, infornarla e il gioco è fatto! puoi arricchire il ripieno con della mozzarella o un formaggio filante, come preferisci!

  • marisa ha scritto: sabato 25 agosto 2012

    vi sarei grata se mi consigliaste una crostata di spinaci con pasta sfoglia surgelata da prepararsi in anticipo. Grazie marisa

  • giulia ha scritto: sabato 18 agosto 2012

    L ho appena mangiata a Parigi.... La proverò al più presto!

  • Adriana ha scritto: lunedì 30 luglio 2012

    L' ho fatta ieri buonissima!!! Un sapore delicato e gustoso.

  • Luisella ha scritto: martedì 17 luglio 2012

    Ho provato a farla ieri, complimenti è ottima!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 luglio 2012

    @Marta: Certo, se preferisci puoi usare quella già pronta.

  • Marta ha scritto: martedì 03 luglio 2012

    ciao! Si può usare anche il rotolo già fatto di pasta brisè?

  • Valeria ha scritto: venerdì 08 giugno 2012

    Perfetto!!!! grazie 1000! le ho fatte ieri per una festa che ho questa sera e c'era un profumino in casa...il taleggio ha invaso tutto l'appartamento...forse ho un pochino esagerato, ma poco male spero piacciano smiley Grazie ancora, le ricette che proponi sono fantastiche!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 giugno 2012

    @Valeria: La pasta alla base si ammorbidisce sempre un po'! Alza un po' la temperatura del forno sotto quando la scaldi!

  • Valeria ha scritto: giovedì 07 giugno 2012

    Perfetto! Ma la pasta non rischia di ammorbidirsi troppo? Grazie Valeria

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 07 giugno 2012

    @Valeria: certo, cuocile e conservale in frigo. Scaldare al forno o al microonde prima di servirle.

  • Valeria ha scritto: giovedì 07 giugno 2012

    Ciao Sonia, ti faccio la stessa domanda per 2 ricette: la quiche lorraine e la quiche di zucchine. E' possibile preparare le torte la sera prima per la sera successiva. Visto che contengono formaggio, panna/yogurt uova e quant'altro, come le posso conservare? Se le metto in frigo, non rischio che la pasta si ammorbidisca? Grazie Valeria

  • Patrizia ha scritto: sabato 02 giugno 2012

    @Sonia-Gz: grazie , gentilissima.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 01 giugno 2012

    @Valeria: certo puoi sostituirla sia con il latte che con lo yogurt.

  • Valeria ha scritto: venerdì 01 giugno 2012

    Ciao a tutti, volevo chiedere se al posto della panna è possibile usare la stessa quantità di latte o dello yogurt. Grazie Valeria

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 31 maggio 2012

    @Patrizia: Lasciale nel forno spento qualche minuto prima di tirarle fuori! smiley

  • Patrizia ha scritto: mercoledì 30 maggio 2012

    stasera , come aperitivo . ho preparato delle mini quiche lorraine utilizzando piccoli stampini. Erano davvero golose , solo una domanda : come si fa a non farle sgonfiare una volta tolte dal forno???

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 18 maggio 2012

    @Silvia: Così la sfoglia rimane più croccante! Tieni la quiche in forno fino a che il ripieno non si rapprende!

  • Silvia ha scritto: giovedì 17 maggio 2012

    Ciao Sonia, ho appena fatto... O meglio la sto facendo adesso. Ma il tempo di cottura finale nn e' sufficiente per compattare tutto il ripieno. Inoltre, come mai questa volta la ricetta ha previsto la messa in forma prima con i fagioli e poi con l albume?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 26 aprile 2012

    @Alessandra: altri legumi secchi.

  • Alessandra ha scritto: mercoledì 25 aprile 2012

    Cosa posso mettere sulla brisee' in allternativa dei fagioli e lenticchie?sono sprovvista.... E i miei figli chiedono la qui che.merci Ale

  • Valexx80 ha scritto: martedì 24 aprile 2012

    Buonissima!!! Preparata ieri sera smiley Un successone !!! Grazie Sonia xtutte queste fantastiche ricette smiley

  • louis ha scritto: martedì 13 marzo 2012

    Aggiungo, niente cipolla, ovviamente o sarebbe una torta alla cipolla che è buona ma non è quiche. La pancetta va bollita (più leggero) o soffrita (attenti a togliere il grasso). La ricetta della nonna non prevede formaggio, ma non è vietato. Uso parte di panna liquida parte di latte. se volete che sia cotto sotto, serve "precuocere la pasta al forno".

  • louis ha scritto: martedì 13 marzo 2012

    E' un errore comune vedere la ricetta con la pasta frolla. Sono quelle scarse (congelate o industriali). Quella vera e tradizionale si fa con pasta sfoglia, precotta, con cubetti di pancetta. non dimenticare abondante Peppe, un po' di noce di moscata, e passare la crosta all'uovo...

  • giorgia91 ha scritto: domenica 19 febbraio 2012

    ma è possibile che a me alla scuola alberghiera me l'hanno insegnata in tutt'altro modo?e con altri ingredienti?sfoglia, cipolla soffritta, prosciutto cotto a fette, formaggio e infine composto di uova e latte....io cmq la preferisco nella tua versione!!!

  • francesco ha scritto: lunedì 19 dicembre 2011

    nella ricetta che ho scaricato da voi della Quiche lorainne come ingredienti è scritto 3 tuorli ed un uovo intero...ma nella video ricetta credo di aver visto che sonia metteva 4 uova intere... poi nel video prima la pancetta e poi il formaggio...l'ordine è indifferente? o il formaggio sopra la compatta meglio? ho provato seguendo la ricetta "scritta" ed il risultato mi sembra soddifacente...siete bravissime chiare e simpatiche

  • fpaola73 ha scritto: giovedì 01 dicembre 2011

    Buona!!Uso sempre la pasta sfoglia al posto della brise' e la ricetta e' un po' diversa da quella che conosco, ma e' stato un successo comunque. L'ho imparata da una signora francese e lei non ha messo ne' cipolla ne' latte....

  • shyla ha scritto: domenica 02 ottobre 2011

    ciao sonia mi dispiace ma la quiche lorraine non si fa cosi e le cipolle dove le hai lasciate? non si mette la panna densa panna liquida e il latte non l'hai messo? ma perche hai fatto bollire lo speck??si frigge con le cipolle e manca ancora un ingrediente une quiche oui mais surment pas LORRAINE ciao

  • marco ha scritto: martedì 27 settembre 2011

    si la cottura alla cieca l'ho fatta, hai ragione per il forno è vero, non ci avevo pensato, grazie mille!!! seguirò il consiglio.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 27 settembre 2011

    @alberto: hai fatto la cottura alla cieca?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 26 settembre 2011

    @marco: la prossima volta falla cuocere di più, va bene seguire le ricette alla lettera ma ogni forno è diverso e quindi i tempi di cottura cambiano!

  • marco ha scritto: domenica 25 settembre 2011

    ho seguito la ricetta alla lettera, è venuta cruda.

  • alberto ha scritto: mercoledì 14 settembre 2011

    una bomba però si cuoce male sotto perchè?

  • Chiara ha scritto: mercoledì 31 agosto 2011

    Buonaaaaa!!! (stavo scherzando!! non mi è piaciuta molto -.-)

  • andrei ha scritto: venerdì 13 maggio 2011

    avete fato tropo densso il composto di panna

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 maggio 2011

    @ritarosa: anche se la ricetta originale prevede la pasta brise, puoi farla anche con la pasta sfoglia!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 maggio 2011

    @Alessia: utilizza lo stesso metodo di cottura!

  • Alessia ha scritto: giovedì 28 aprile 2011

    ciao sonia.. ma se volessi prepararla con la pasta brisee già pronta, devo seguire lo stesso procedimento di cottura? grazie mille!

  • ritarosa ha scritto: venerdì 22 aprile 2011

    Ciao vorrei sapere se si puo' fare con la pasta sfoglia grazie Auguri Buona Pasqua..

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 20 aprile 2011

    @soni: non si può fare con la pasta frolla, perché è dolce!

  • soni ha scritto: sabato 16 aprile 2011

    si puo fare con pasta frola

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 21 marzo 2011

    @alessandro: certo! va bene anche così!

  • alessandro ha scritto: venerdì 18 marzo 2011

    Ciao sono alessando, io nella quicche lorraine metto una miscela di uova noce moscata e latte al posto della panna che rimane più leggera. Va bene lostello vero?

  • romina ha scritto: giovedì 17 marzo 2011

    buonissima

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 15 febbraio 2011

    @gabriele: scusa ma non riesco proprio a capire qual è stato il tuo problema. La pasta brisè va fatta aaderire alla teglia imburrata, quindi bisogna procedere con la cottura alla cieca.

  • Gabriele ha scritto: lunedì 14 febbraio 2011

    La vostra ricetta è sbagliata dovreste specificare meglio come preparare la teglia. Ho buttato una confezione di pasta brisè poichè ho letto che la teglia andava imburrata e messa nel forno ma dopo pochi minuti la pasta se n'è scesa con conseguente "oliamento" del tutto.

  • Andrea ha scritto: domenica 13 febbraio 2011

    Ho realizzato la Quiche Lorraine seguendo attentamente la ricetta. Il risultato è stato un successo su tutta la linea. Grazie!

  • Monica ha scritto: mercoledì 09 febbraio 2011

    molto eauriente !!! siccome sono molto golosa la proverò a fare !!

  • chiara ha scritto: sabato 05 febbraio 2011

    Complimenti!ho fatto la pasta e la quiche seguendo passo per passo con un risultato ottimo! grazie Sonia

  • Guli ha scritto: mercoledì 02 febbraio 2011

    bravisimi cosi buono

  • Daniele ha scritto: martedì 28 dicembre 2010

    Bravissimi! Giallo Zafferano è sempre più bello...e poi le videoricette sono alla portata di tutti...hehehe! Io ho 20 anni e devo dire che questo sito mi ha attirato sin dalla prima volta che l'ho visto!...ce l'ho sui preferiti...Bravo tuttto lo staff. smiley

  • Dormilla ha scritto: giovedì 11 novembre 2010

    Fatta...venuta benissimo nonostante che non avendo il Groviera ho mescolato tre formaggi che avevo in casa...cioè: Emmenthal, Fontina (quella con la "buccia marron) e il più classico dei classici Parmigiano Reggiano...è venuta molto bene si sono leccati tutti le dita....

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 11 novembre 2010

    @erica: il groviera è il formaggio tradizionale per la quiche lorraine; se non dovesse essere di tuo gusto invece che la mozzarella che bagna troppo la base della torta, puoi usare un caciocavallo o una scamorza, anche affumicata.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 11 novembre 2010

    @Selene: serve a creare una sorta di pellicola naturale che permea la base in modo che l'impasto che andrà a farcire la base della torta salata non bagni la base stessa in cottura.

  • Selene ha scritto: mercoledì 10 novembre 2010

    Ciao Sonia,scusa l'ignoranza ma a cosa serve spennellare il fondo della pasta brisè con l'albume?

  • Erica ha scritto: mercoledì 10 novembre 2010

    e se invece della groviera si mettesse la mozzarella?

  • Andrea ha scritto: sabato 06 novembre 2010

    Appena fatta.. è venuta uno spettacolo smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 02 novembre 2010

    @Mary: non c'è differenza! vanno bene entrambe le versioni poichè se la metti in forno a 190° dovrai tenerla qualche minuto in meno che non a 170°.

  • Mary ha scritto: domenica 31 ottobre 2010

    Ciao Sonia, nel video dici di cucinare la quiche lorraine per altri 15 minuti a 190 gradi mentre nella descrizione c'è scritto 170 gradi per 15/20 minuti. Qual'è il procedimento corretto? Grazie!

  • Francesca ha scritto: mercoledì 20 ottobre 2010

    Anche io ho provato questa ricetta ed è venuta davvero buona!Mi ero un pò demoralizzata perchè mi sono accorta solo al momento della preparazione di aver comprato la panna fresca invece che quella da cucina....ma è venuta bene lo stesso!La prossima volta la proverò con i carciofi (e con la panna giusta!)

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 16 settembre 2010

    @La principiante: anche se usi la pasta briseé già pronta procedi con la cottura "in bianco" quindi della sola briseè con i legumi e poi segui il resto del procedimento indicato; falla cuocere domani mattina e poi riscaldala leggermente (è molto più buona appena tiepida che non calda di forno) al momento di servirla; è ottima anche a temperatura ambiente. Non è mai consigliato per questo tipo di preparazioni lasciare la cottura a metà poichè il ripieno è molto liquido e ha bisogno di essere portato fino a cottura ultimata altrimenti se la cottura viene interrotta e poi ripresa non avrai mai lo stesso risultato e di sicuro l'interno resterà liquido.

  • la principiante ha scritto: giovedì 16 settembre 2010

    devo preparare la quiche per domani sera,ma ho il tempo per farla solo domani mattina. Mi conviene lasciare la quiche a metà cottura e finire di cuocerla la sera prima di cena o mi conviene cuocerla e poi la sera riscaldarla ? e poi visto che userò la pasta brisée del supermercato,devo comunque procedere con la cottura della sola pasta per 15 min senza gli ingredienti ? spero di essere stata chiara smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 31 agosto 2010

    @Tamy: si certo se preferisci la provola usala pure.

  • Tamy ha scritto: martedì 31 agosto 2010

    Si può utilizzare la provola invece che il groviera?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 28 luglio 2010

    @rosa: assolutamente i legumi utilizzati per la cottura alla cieca non possono essere cucinati ma potrai solo riutilizzarli per un'altra cottura alla cieca.

  • Rosa ha scritto: lunedì 26 luglio 2010

    ma i legumi utilizzati per la cottura alla cieca possono essere tranquillamente riutilizzati in altre ricette oppure non sono più adatti per essere cucinati??? scusate l'ignoranza smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 marzo 2010

    @alessandra: io ti consiglio di procedere ugualmente con la cottura alla cieca e poi di farcire la quiche come indicato.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 marzo 2010

    @barbara: se procedi con la cottura alla cieca, come indicato nella ricetta, il fondo della torta si cuocerà adeguatamente! Fammi sapere.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 marzo 2010

    @viviana673: non è sbagliato, ma se vuoi che il fondo sia ben cotto e dorato è meglio procedere con la cottura alla cieca. Per la pancetta, facendo in questo modo si sgrasserà senza perdere il suo sapore.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 marzo 2010

    @laura: il groviera può essere sostituito con l'emmental o l'emmenthaler grattugiato.

  • Laura ha scritto: sabato 27 marzo 2010

    quale formaggio si può usare al posto della groviera?

  • dormilla ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    ..grazie per l'informazione farò in giro in quel "negozio svedse di mobili"...

  • Miranda ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    smiley Ho fatto la cottura in bianco con la pasta brisè della Buitoni... Mi si sono sbriciolate le pareti di pasta. Perchè? Se qualcuno ha un consiglio da darmi... Grazie.

  • Daniela ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    @dormilla...per la frusta, anche io mi chiedevo dove trovarla...per per caso l'ho trovata tra gli articoli per cucina del "negozio svedese di mobili" (si può fare pubblicità???)

  • ROSE ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    Ciao a tutti!! per favore mi dite una cosa, mangiata fredda va bene?? e se la preparo il sabato per la domenica è ancora buona? ma dove si mantiene in frigo? grazie 1000!!!

  • viviana673 ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    io ho sempre fatto la quiche facendola cuocere tutta insieme e non separatamente sbagliavo? o c'è una differenza? La pancetta la mettevo a crudo e non fatta bollire, mi spiegate il perchè,forse per sgrassarla? ciao grazie

  • dormilla ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    ...sembra molto appetitosa...la proverò di certo...però vorrei tanto sapere come si chiama quella specie di frusta che usa Sonia per sbattere le uova...ho visto che l'ha usata anche altre volte io ho chiesto in un paio di casalinghi cercando di spiegare come era fatta e mi hanno guardata come un extraterrestre....grazie

  • Barbara ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    Con le torte salate ho sempre difficoltà con la pasta. Io compro quella già pronta della Buitoni ma rimane sempre troppo morbido il fondo. E in questa torta dove c'è anche la panna liquida temo che rimarrà ancora + molle... come posso fare perchè il fondo sia duro e ben cotto? Grazie

  • Antonella ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    Ciao!!! Vorrei fare la quiche... Sono in Belgio e mi chidevo...La panna da cucina qui è quella che chiamano Creme Fraiche???? Non so se trovo la panna da cucina (tranne nei negozi di roba italiana!!!!)

  • alessandra ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    scusate, ma se uso la pasta brisè già pronta, come funziona con il forno? devo comunque prima metterla in forno e solo successivamente riempirla, o posso subito metterla in forno già con il ripieno? grazie

  • Roberto ha scritto: giovedì 25 marzo 2010

    Ciao, ho una variante che trovo sfiziosa, metto la pasta brisé nella teglia, intanto da una parte metto a cucinare della salsiccia e dei broccoletti il tempo di cucinare e rosolarsi. Una volta rosolati per bene li lascio intiepidire, metto il tutto nella teglia e ricopro con uova, panna e formaggio grattugiato, inforno e una volta cotto vedrete che spettacolo.

  • elena m. ha scritto: lunedì 22 marzo 2010

    Quiche al FORMAGGIO CON LE PERE: parto da una pasta brisè preconfezionata, la stendo nella teglia e NON la cuocio. Riempio lo stampo con 100 gr di emmental e 150 di gorgonzola tagliuzzati, una piccola cipolla appassita nel burro, la miscela tipica di uova e panna e circa 300-400 gr di pere sode e non acquose a tocchetti. Si cuoce per 15 minuti a 180° sul ripiano inferiore del forno preriscaldato, poi 20-25 min. su quello superiore, alzando la fiamma alla fine per dorare bene. Buon appetito!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 marzo 2010

    @moon77: credo, molto semplicemente, che quiche era ancora un po' cruda, la prossima volta lasciala qualche minuto in più in forno. Un caro saluto!

  • moon77 ha scritto: sabato 06 marzo 2010

    ...ho fatto la quiche ed è venuta abbastanza bene....solo che dentro, al centro tra lo strato dell'uovo e la pasta si vedeva un pò di impasto che sembrava crudo... come mai? eppure è stata parecchio nel forno... come e quanto deve cuocere...mezz'ora forse è poco.. Attendo risposta!!

  • CRISTIAN ha scritto: domenica 10 gennaio 2010

    Mamma mia la pasta svoglia e come e venuta............. io è la 3 -4 volte che la faccio e 3-4 volte che nn la mangio qualcuno mi dice che sapore ha? grazie da cristian di reggio emila

  • maria elena ha scritto: martedì 29 dicembre 2009

    io faccio una variante della quiche...uso la pasta sfoglia già pronta (non ho mai tempo di farla) poi faccio un preparato di 3 uova una confezione di panna con gli ingredienti a scelta (molto buona e zucchine e prosciutto cotto) aggiungo sale e pepe poi metto tutto nella teglia e copra con del formaggio..non so provate

  • roberto ha scritto: sabato 19 dicembre 2009

    Ho fatto due quiche, una con finocchi porri e speck.l'altra con spinaci e gruviera. Il composto è sempre 8 uova per 1 litro di latte o panna.La prossima proverò a farla con baccalà bietoline olive nere e uva sultanina...speriamo bene! Complimenti per i numerosi suggerimenti

  • cris ha scritto: domenica 13 dicembre 2009

    ho fatto ieri sera la quiche lorraine,devo dire che e stato un succeso.grazie per tutte le ricette.

  • aurora ha scritto: giovedì 12 novembre 2009

    Ieri sera ho preparato per la prima volta la quiche lorraine, ho usato il gruiere invece dell'emmental. Buonissima, oggi farò la veriante con gli asparagi

  • Viviana ha scritto: sabato 05 settembre 2009

    Ho fatto una piccola modifica....al posto della panna ho utilizzato la besciamella, OTTIMA! Mi avete dato ottime ispirazioni per la mia cena di compleanno, grazie

  • elda ha scritto: lunedì 27 luglio 2009

    ho preparato le quiches ieri sera: una lorraine e una con i carciofi, apprezzate da tutti i commensali come le altre vostre ricette che ho realizzato fin'ora. Grazie per le spiegazioni chiare e attuabili senza difficoltà.

  • gennaro ha scritto: domenica 28 giugno 2009

    in questo momento sta' cuocendo la nostra prima quiche e dobbiamo dire la verita' sta venendo un capolavoro. Ci dispiace nn potervela far vedere xche' altrimenti ve la mangereste tutta quanta al nostro posto. ciao a tutti Gennaro da Napoli

  • Vanna Re ha scritto: domenica 03 maggio 2009

    Che formaggio é l' emmental e devo metterlo insieme alla panna grattuggiato? Non sarebbe meglio del gruyère? Grazie, Vanna Re