Quiche agli asparagi e mortadella

PRESENTAZIONE

La quiche agli asparagi e mortadella è una torta salata molto gustosa, un perfetto antipasto ideale da servire per un aperitivo o per un pic-nic all'aperto. Il suo croccante involucro di pasta brisée racchiude un ricco e morbido ripieno composto da verdure e carne: gli asparagi, la mortadella e la ricotta si fondono perfettamente, creando un piatto dal gusto deciso tutto da assaporare. Con questa torta stupirete i vostri commensali unendo la freschezza delle verdure primaverili ad un saporito tocco rustico: assolutamente da provare!

Leggi anche: Torta salata di asparagi

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 24 cm
Burro freddo da frigorifero 100 g
Farina 00 200 g
Acqua ghiacciata 70 g
Timo 2 g
Sale fino 2 g
per il ripieno
Asparagi 500 g
Mortadella 150 g
Ricotta 250 g
Scalogno 35 g
Latte intero 250 g
Uova 3
Grana Padano DOP 80 g
Timo 1 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino 2 g
Pepe nero 1 g
Preparazione

Come preparare la Quiche agli asparagi e mortadella

Per preparare la quiche agli asparagi e mortadella cominciate con la pasta brisè. Mettete in un mixer dotato di lame la farina setacciata insieme al burro freddo a pezzetti 1; aggiungete un pizzico di sale e frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso. A questo punto aromatizzate l’impasto con delle foglioline di timo 2 e impastate il tutto velocemente, aggiungendo poco alla volta l'acqua fredda 3.

Quando l'impasto sarà compatto ed elastico 4, avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 40 minuti. Nel frattempo dedicatevi al ripieno: pulite gli asparagi 5, lavandoli sotto acqua corrente fresca e pelandoli con un pelapatate, poi legateli con dello spago da cucina 6.

Ponete sul fuocco una pentola e cuoceteli in acqua fredda salata per circa 15 minuti, utilizzando preferibilmente un'asparagera 7 e coprendo con un coperchio, quindi scolateli e lasciateli intiepidire 9.

Dividete a metà per il lungo 3-4 asparagi, serviranno per la decorazione. Tagliate il resto a rondelle sottili 10, tenendo da parte le punte che vi serviranno sempre per la decorazione finale 11. Tritate finemente lo scalogno e lasciatelo appassire lentamente in una padella antiaderente con l’olio 12.

Cuocete gli asparagi a rondelle insieme allo scalogno, lasciando insaporire per 3-4 minuti 13. Nel frattempo tagliate la mortadella a cubetti 14 e sfogliate il timo 15.

In un recipiente lavorate la ricotta e il latte con l'aiuto delle fruste 16, poi aggiungete le uova precedentemente sbattute 17 e il formaggio grattugiato 18.

Inserite nel ripieno anche la mortadella a cubetti 19 e gli asparagi ormai freddi 20; mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo 21 e aggiustate di sale e pepe.

Trascorso il tempo necessario, stendete il panetto di pasta brisè con il mattarello su di una spianatoia leggermente infarinata 22. Imburrate una teglia in ceramica del diametro di 24 cm e adagiatevi la sfoglia 23; con le dita fate aderire delicatamente la base e bordi, quindi ritagliate i bordi in eccesso con un coltellino 24.

Versate il ripieno 25, livellatelo bene con una spatola e decorate la superficie con gli asparagi restanti tagliati a metà nel senso della lunghezza, creando un motivo a losanghe 26. Ultimate la decorazione inserendo le punte di asparagi che avete tenuto da parte, distribuendoli a piacere 27.

Ripiegate il bordo della quiche verso l’interno 28, spennellate gli asparagi con un po' di olio 29 e infornate in forno statico preriscaldato a 160° per circa 85 minuti (oppure a 140° per 75 minuti). Una volta pronta, sfornate e fate raffreddare, dopodichè potete servire e gustare la vostra quiche agli asparagi e mortadella 30.

Conservazione

Potete conservare la quiche agli asparagi e mortadella in frigorifero per 3-4 giorni coperta con la pellicola trasparente. Potete congelarla da cotta, se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Questa quiche è un trionfo di sapori! Perchè non provare a utilizzare della maggiorana al posto del timo e della pancetta affumicata al posto della mortadella? Sarà un successo!

54 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • GiorgyC
    martedì 15 ottobre 2019
    non mi è chiaro come alla fine spintano degli asparagi interi da usare come guarnizione, passaggio che era stato indicato solo per le punte. sono gli asparagi che ho messo per 15’ in acqua fredda o questo passaggio devo farlo per tutti? quanti ne lascio interi? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 16 ottobre 2019
    @GiorgyC:Ciao, grazie della tua segnalazione, provvederemo a specificare che si devono lasciare interi anche 3-4 asparagi da dividere a metà per realizzare la decorazione.
  • frempi
    mercoledì 12 giugno 2019
    Ciao scusa il peso degli asparagi è relativo alla verdura già pulita o da pulire? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 giugno 2019
    @frempi:Ciao, il peso fa riferimento alla verdura da pulire.
5 FATTE DA VOI
sere9122
Buona
BeatriceBrazioli
😋
alba590
é piaciuta a tutti!!!
lina.limonio
fatto stasera... era buonissima 😊
collina1
torta salata agli asparagi 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo