Quiche carciofi e salsiccia

/5

PRESENTAZIONE

Quiche carciofi e salsiccia

La quiche è ideal per un buffet, sfiziosa per un aperitivo, perfetta per una cena infomale! La quiche carciofi e salsiccia è l'idea che stavate cercando per i vostri menù! Un asso nella manica da tirar fuori quando volete realizzare una torta rustica salata che soddisfi tutti i palati. Molto furba in quanto si presta ad essere preparata in anticipo e servita al momento giusto, inoltre è anche molto versatile e può essere un'ottima ricetta svuota frigo. 

Venite a scoprire altre idee per arricchire i vostri aperitivi:

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta brisé
Farina 00 250 g
Burro 125 g
Sale fino q.b.
Acqua 2 cucchiai
per il ripieno
Carciofi 550 g
Salsiccia 300 g
Scamorza affumicata 120 g
Panna fresca liquida 100 ml
Uova (medie) 3
Parmigiano Reggiano DOP (da grattugiare) 30 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare la Quiche carciofi e salsiccia

Per realizzate la quiche carciofi e salsiccia, per prima cosa dedicatevi alla pasta brisé: distribuite la farina a fontana al centro della quale metterete i tocchetti di burro e un pizzico di sale. Impastate velocemente e aggiungete sul finire l'acqua che vi farà ultimare l'impasto, regolate la dose in base alla consistenza dell'impasto. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e riponetelo per almeno 30 minuti in frigorifero. Tagliate la scamorza a dadini. Pulite i carciofi:staccate le foglie esterne più dure, tagliate la punta e riduceteli in quarti, rimuovete la peluria centrale e ponete i cuori di carciofi in acqua acidulata con il succo di limone. Nel frattempo in una padella scaldate un giro di olio, fate soffriggere uno spicchio di aglio e la salsiccia sgranata, rosolate per circa 5 minuti. Rimuovete la salsiccia dal tegame e saltate qui i carciofi. Quando saranno ben rosolati, salate e fate cuocere per circa 10 minuti a fiamma dolce, aggiungendo acqua se necessario. A questo punto riprendete la pasta brisé, stendetela aiutandovi con poca farina, ad uno spessore di circa 2-3 mm, foderate con carta forno uno stampo da crostata imburrato da 20 cm, praticate dei fori sul fondo con i rebbi di una forchetta e adagiate un disco di carta forno sopra la pasta, aggiungete dei pesetti (andranno benissimo anche dei legumi secchi) e cuocete alla cieca per 15 minuti a 200 gradi in modalità statica. In una ciotola sbattete le uova con la panna, aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate. Quando il fondo sarà cotto, fatelo raffreddare, versate la salsiccia rosolata, i carciofi e la scamorza, infine coprite con il mix di panna e uovo sbattuto.Cuocete in forno già caldo per circa 30-35 minuti a 190 gradi modalità statica. Lasciate intiepidire un po' la quiche carciofi e salsiccia prima di servirla in tavola.

Conservazione

Una volta pronta la vostra quiche carciofi e salsiccia, potete conservarla fino a un paio di giorni, meglio però consumarla il prima possibile per evitare che perda conistenza. Potete congelare da cotta la vostra quiche. La pasta brisè può essere preparata in anticipo e conservata in frigo per un paio di giorni o congerla per un mese.

Consiglio

Per una versione vegetariana potete sostituire la salsiccia con altre verdure di stagione saltate in padella e sfiziosi pomodori secchi sott'olio!