Quiche di zucchine trombetta

/5
Quiche di zucchine trombetta
6
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 70 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + 1 h di riposo dell’impasto in frigorifero

Presentazione

Devono il loro curioso nome alla forma particolare che le contraddistingue che ricorda, appunto, una trombetta! Questa particolare varietà di zucchine è tipica della Liguria ed è apprezzata per la sua polpa tenera e compatta, meno acquosa e quasi priva di semi. Approfittiamo allora della bella stagione e dei suoi deliziosi frutti per preparare una deliziosa crema o, come in questo caso, una torta salata davvero sfiziosa, la quiche di zucchine trombetta! L’involucro di pasta brisé ricorda la classica quiche di zucchine ma il ripieno si distingue per il suo gusto delicato e aromatico, grazie all’aggiunta della ricotta e della maggiorana. Un piatto ricco e nutriente che potrete portare comodamente in ufficio per il pranzo, ideale anche da servire a cubetti per un buffet o un aperitivo, magari insieme a delle fragranti frittelle di zucchine trombetta!

Ingredienti per la pasta brisé (per uno stampo di 28 cm di diametro)

Burro freddo 100 g
Farina 00 200 g
Acqua ghiacciata 50 g
Sale fino q.b.

Per il ripieno

Zucchine trombetta 600 g
Porri 50 g
Ricotta vaccina 300 g
Grana Padano DOP da grattugiare 100 g
Panna fresca liquida 200 g
Uova (circa 3 medie) 160 g
Maggiorana 3 rametti
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per lo stampo

Burro q.b.
Farina 00 q.b.
Preparazione

Come preparare la Quiche di zucchine trombetta

Quiche di zucchine trombetta

Per realizzare la quiche di zucchine trombetta, per prima cosa preparate la pasta brisé: versate la farina in un mixer dotato di lame d’acciaio, aggiungete il burro freddo di frigo (1) e il sale (2) e chiudete con il coperchio, poi unite l’acqua fredda a filo mentre il mixer è in funzione (3).

Quiche di zucchine trombetta

Quando gli ingredienti si saranno compattati (4), trasferite il composto sul piano da lavoro (5) e lavoratelo qualche istante per formare un panetto. Avvolgetelo nella pellicola (6) e mettetelo in frigorifero a riposare per almeno un’ora.

Quiche di zucchine trombetta

Nel frattempo potete occuparvi del ripieno: lavate le zucchine trombetta (7) e tagliatele a rondelle piuttosto sottili (8). Mondate il porro e tagliatelo a rondelle molto sottili (9).

Quiche di zucchine trombetta

Ora scaldate un filo d’olio in una padella, aggiungete il porro e soffriggete per circa 2 minuti a fuoco medio-alto, mescolando spesso (10), poi unite le zucchine (11). Cuocete le zucchine per circa 10 minuti, sempre a fuoco medio-alto, sempre mescolando spesso, poi spegnete e lasciate raffreddare (12).

Quiche di zucchine trombetta

In una ciotola unite la ricotta e la panna (13), aggiungete il Grana Padano grattugiato (14) e le uova (15) e mescolate con una frusta.

Quiche di zucchine trombetta

Salate e pepate (16), poi unite le zucchine intiepidite (17) e mescolate per incorporarle al composto. Infine aggiungete anche le foglioline di maggiorana (18).

Quiche di zucchine trombetta

Trascorso il tempo di raffreddamento della pasta brisé, riprendete il panetto dal frigo e stendetelo fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro (19). Imburrate e infarinate uno stampo tondo del diametro di 28 cm e adagiate all’interno la sfoglia di pasta brisé (20). Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta (21),

Quiche di zucchine trombetta

poi versate all’interno il composto di ricotta e zucchine (22) e livellatelo con una spatola (23). Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 55-60 minuti, posizionando lo stampo sul ripiano in basso. Trascorso il tempo di cottura, sfornate la vostra quiche di zucchine trombetta e lasciatela intiepidire prima di servirla e gustarla (24)!

Conservazione

La quiche di zucchine trombetta si può conservare in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per massimo 2 giorni. E’ possibile congelarla una volta cotta se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

In alternativa alla pasta brisé potete realizzare la base con la pasta sfoglia. Se preferite potete sostituire il Grana Padano con un altro tipo di formaggio, per esempio con dell’Emmentaler a cubetti.

Leggi tutti i commenti ( 6 ) Le vostre versioni ( 4 )

Altre ricette

I commenti (6)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Lucrezio0987 ha scritto: mercoledì 19 settembre 2018

    ho seguito la ricetta e mi è venuta bene... ma era completamente senza sale... nn so quanto ne debba mettere... potete aiutarmi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 19 settembre 2018

    @Lucrezio0987: Ciao, le dosi del sale sono abbastanza soggettive... per la prossima volta ti consigliamo di aggiugnerne un pizzico in più sia nell'impasto che nel ripieno!

  • marieclaire78 ha scritto: sabato 21 luglio 2018

    Con cosa potrei sostituire la maggiorana? magari con delle foglie di timo fresco?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 21 luglio 2018

    @marieclaire78:Certamente!

Leggi tutti i commenti ( 6 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • frasuper
    peccato per la cottura non ottimale (dovuta al mio forno) ma per il resto sapore OTTIMO
  • Lucrezio0987
    forse lho cotta troppo😅😅... ma dentro è perfetta
  • Rebeklara
    Perfetta per una cenetta veloce

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Lievitati

Le ciambelle salate saporite sono realizzate con un impasto senza uova e senza lattosio e possono essere farcite a vostro piacimento!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 35 min

Zucchine trombetta
Quiche lorraine zucchine
Quiche ricette
Pasta sfoglia con zucchine
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce