Ragù di lenticchie

/5

PRESENTAZIONE

Il condimento per la pasta preferito dagli italiani? Sicuramente il ragù! Le varianti possono essere infinite, da quello alla bolognese, a quello di pesce. Per dare la possibilità proprio a tutti di gustare questo piatto abbiamo preparato il ragù di lenticchie. Il soffritto è quello classico, proprio come vuole la tradizione, ma al posto del macinato la scelta è ricaduta su uno dei legumi più apprezzati. Le lenticchie risulteranno morbide e si amalgameranno al sugo per trasformarsi in un condimento perfetto da utilizzare per condire una pasta semplice o per arricchire una lasagna! E se i vostri amici vegani stanno arrivando per un pranzo dell'ultimo momento non preoccupatevi, il ragù di lenticchie sarà pronto in un'ora e tutti resteranno estasiati per la sorpresa che li aspetta!

INGREDIENTI
Ingredienti per 1,5 kg di ragù
Lenticchie secche 500 g
Polpa di pomodoro 800 g
Acqua 800 g
Cipolle dorate 100 g
Carote 80 g
Sedano 1 costa
Olio extravergine d'oliva 30 g
Rosmarino 4 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Ragù di lenticchie

Per preparare il ragù di lenticchie iniziate a mondare carota sedano e cipolla 1, poi tritateli finemente utilizzando un coltello 2. Tritate anche il rosmarino 3 e tenetelo da parte.

Versate l'olio in un tegame 4, unite carota, sedano e cipolla 5 e lasciate dorare a fuoco moderato per circa 10 minuti. Nel frattempo sciacquate le lenticchie e unitele al soffritto 6.

Mescolate il tutto 7 e unite prima il rosmarino 8 e poi la polpa di pomodoro 9.

Aggiungete anche l'acqua 10 e mescolate nuovamente 11. Coprite con un coperchio 12 e lasciate cuocere per un'ora a fuoco medio mescolando di tanto in tanto. I tempi di cottura possono variare in base al tipo di lenticchie che acquistate, pertanto vi consigliamo di leggere le indicazioni riportate sulla confezione e attenervi a quelle.

Solo quando il ragù sarà cotto regolate di sale 13 e unite il pepe 14. Mescolate il tutto 15 e il vostro ragù di lenticchie sarà pronto.

Conservazione

Il ragù di lenticchie si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. In alternativa è possibile congelarlo.

Consiglio

Se preferite potete utilizzare lo scalogno al posto della cipolla, oppure utilizzare dell'alloro al posto del rosmarino.

Nuovo Soffritto Knorr. Buono come il tuo, pronto in 10 secondi!

Per preparare il nuovo Soffritto Knorr, scegliamo solo ingredienti 100% naturali e lo facciamo con la stessa cura con cui lo faresti tu! Carote, sedano e cipolle vengono tagliate finemente per rilasciare tutto il loro sapore nell’olio extra vergine d’oliva e dare alle tue ricette il gusto dei piatti della tradizione italiana, per questo il Soffritto Knorr è buono come il tuo! versalo in pentola e scaldalo, bastano soli 10 secondi! Scopri di più

COMMENTI38
  • isotta de bortoli
    sabato 20 febbraio 2021
    Se io uso le lenticchie in scatola che sono già cotte devo semplicemente aggiungerle alla fine, dopo aver cotto il sugo di pomodoro?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 20 febbraio 2021
    @isotta de bortoli:Ciao, puoi cuocerle per 5 -10  minuti così si insaporiranno smiley
  • Francescapezzo
    giovedì 09 aprile 2020
    Ciao 😊 Io in casa ho delle lenticchie verdi biologiche che necessitano di quattro ore in ammollo prima, e successivamente come tempo di cottura 15 minuti. Un quarto d'ora può comunque andare bene per questa ricetta? Grazie. 🖤
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 09 aprile 2020
    @Francescapezzo: Ciao, puoi comunque allungare i tempi magari a 30/40 min.