PRESENTAZIONE

I cartoni animati giapponesi, meglio conosciuti come anime, hanno influito moltissimo nella diffusione del ramen, uno dei piatti tipici più conosciuti e apprezzati ormai anche da noi. Si tratta di una minestra a base di brodo caldo, carne, verdure, uova sode e noodles. Un primo piatto davvero confortevole! Molti però non sanno che esistono delle varianti davvero interessanti, una di queste è quella che vi proponiamo oggi il ramen di pollo che subito dopo quella veg ci ha proprio conquistati! Il petto di pollo, dopo una veloce marinatura, viene grigliato per conferire quel sapore di affumicato davvero insostituibile! Il ramen di pollo vi scalderà corpo e anima mentre gusterete questo particolarissimo piatto asiatico diffuso in Giappone ma originario della Cina. Quando lo proverete non dimenticate di risucchiare i noodles facendo il classico rumore: le tradizioni vanno sempre osservate!

Preparazione

Come preparare il Ramen di pollo

Per preparare il ramen di pollo tenete in caldo il brodo di pollo. Altrimenti potete prepararlo versando in una pentola capiente un pollo intero pulito insieme alle carote lavate e tagliate a tocchetti 1, le cipolle mondate e divise, lo zenzero in pezzi 2, poi aggiungete il pepe nero in grani 3,

coprite con l'acqua e infine unite il lemongrass sbattuto sul piano e spezzettato a mano 4. Lasciate sobbollire il tutto per circa un'ora. Intanto rassodate le uova in acqua 5 e quando saranno pronte sbucciatele e tagliatele a metà 6.

Passate al petto di pollo. Dopo averlo pulito da eventuali nervetti e l'osso centrale, tagliatelo 7 ottenendo delle fettine sottili 8. Disponetele in un recipiente assieme alla salsa di soia 9,

olio e miele 10. Mescolate e lasciate riposare qualche minuto o finché non avrete notato che il brodo di pollo è finalmente pronto 11. Arroventate una griglia e diponete le fette di pollo lasciandole cuocere 3 minuti da un lato e 2 dall'altro 12.

Cospargete il pollo con dei semi di sesamo 13 e tagliate a striscioline sottili 14. A questo punto manca soltanto la cottura della pasta. Versate nel brodo, da cui avrete tolto il pollo e gli altri ingredienti, la salsa di soia 15.

Quindi portate a bollore e tuffate i noodles 16. Mentre cuociono tagliate a listarelle lo zenzero pulito e a pezzi trasversali il cipollotto. Affettate il peperoncino e togliete i semi. Passate all'impiattamento. Nelle scodelle versate il pollo e lo zenzero 17, poi il peperoncino e il cipollotto 18,

infine i noodles cotti 19. Irrorate con il brodo 20 e guarnite ogni ciotola con l'uovo. Ecco pronto il vostro ramen di pollo, servite subito 21.

Conservazione

Il brodo utilizzato per cucinare il ramen di pollo può essere preparato con anticipo, anche qualche giorno. Una volta pronto il ramen invece è bene consumarlo subito.

Consiglio

Aggiungete della lonza al brodo, renderete ancora più saporito il vostro ramen di pollo!

Se avete il brodo di pollo già pronto basterà aggiungere lo zenzero grattugiato e il lemon grass mentre lo riscaldate, dopodiché potrete seguire le indicazioni in tutta tranquillità. Se invece lo preparate come noi non preoccupatevi del pollo lessato, non andrà di certo scartato, anzi! Potrete infatti gustarlo così, sfilacciato e accompagnato con delle verdure di stagione, oppure vi suggeriamo di realizzare delle polpette o addirittura la nostra crema di pollo (dove si aggiungono anche le carote lessate)!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI8
  • angela pili
    martedì 13 ottobre 2020
    ciao negli ingredienti di questa ricetta si parla di grani di pepe nero per la preparazione del brodo, poi nel procedimento si parla di bacche di ginepro, cosa utilizzo?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 13 ottobre 2020
    @angela pili: ciao, grazie della segnalazione, abbiamo provveduto a cambiare: si tratta di pepe nero in grani smiley
  • gtsolid
    domenica 03 maggio 2020
    Per le spezie in generale che si trovano nei flaconi di vetro (pepe, alloro), qual e' il rapporto tra la pianta fresca e mondata (es. lemongrass qui) e la quantita' di polvere. Non sempre si trovano i condimenti freschi
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 maggio 2020
    @gtsolid:Ciao, non avendo testato questa variante non possiamo fornirti i dosaggi precisi, dovrai provare la ricetta per regolarti secondo il tuo gusto...