Rana pescatrice in guazzetto

/5

PRESENTAZIONE

Con le sue carni magre e dal gusto delicato la rana pescatrice, conosciuta anche come coda di rospo, è un pesce molto versatile in cucina. Nella nostra ricetta della rana pescatrice in guazzetto vi proporremo una versione in umido semplice e saporita, un piatto casalingo ricco e genuino alla portata di tutti, da accompagnare con fette di pane tostato. Morbidi bocconcini tuffati in un caldo e appetitoso sugo di pomodoro, una delizia per il palato che solletica la voglia di provare altre varianti altrettanto sfiziose, come quella con le olive oppure la versione con la gallinella. Venite a scoprire come portare a tavola un'alternativa saporita alla tradizionale zuppa di pesce!

Preparazione

Come preparare la Rana pescatrice in guazzetto

Per realizzare la rana pescatrice in guazzetto prima cosa iniziate a preparare il sugo. Mondate e tritate lo scalogno 1. In una casseruola versate lo scalogno tagliato finemente, l’olio e l'aglio 2. Stufate lo scalogno a fuoco basso, per circa 5-6 minuti. Versate la passata di pomodoro 3

salate, aggiungete un pizzico di bicarbonato per togliere l’acidità del pomodoro 4. Abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 25-30 minuti con il coperchio 5. Trascorsi 20 minuti tagliate la rana pescatrice al centro 6 

ed eliminate togliete la lisca centrale 7. Togliete residui di pelle 8 e tagliatela a tocchetti delle stesse dimensioni, circa un paio di cm 9.

In un'altra padella versate un filo di olio e l’aglio, scaldate a fuoco dolce per insaporire 10. Togliete l’aglio 11 e adagiate i bocconcini  di rana pescatrice 12.

Sfumate con il vino bianco 13 e lasciate evaporare. Intanto eliminate lo spicchio d'aglio dal sugo 14 e aggiungete il pesce 15.

Aggiustate di sale e pepe, coprite con un coperchio 16 e lasciate cuocere per circa 8-10 minuti.  Aromatizzate con il prezzemolo tritato finemente 17. Servite la rana pescatrice in guazzetto ben calda con del pane tostato 18.

Conservazione

La rana pescatrice in guazzetto si conserva in frigorifero per un giorno. Potete congelarla se avete utilizzato del pesce fresco.

Consiglio

Se dovesse avanzarvi del guazzetto usatelo per condire la pasta: otterrete un piatto di recupero ricco e saporito!

Consigli e curiosità

. E' possibile usare i pomodori freschi al posto della passata?

Si può provare considerando che la consistenza del guazzetto risulterà più liquida.

. Cosa posso usare la posto dello scalogno?

Si può insaporire con la cipolla bianca.

. Qual è la funzione del bicarbonato?

Il bicarbonato attenua l'acidità del sugo di pomodoro senza alterare il gusto.

. Si può rendere piccante il piatto?

Certo, basterà aggiungere al soffritto di scalogno del peperoncino fresco.

. Il vino è indispensabile?

Il vino conferisce una nota aromatica al piatto, se non si gradisce si può omettere.

. Perchè si chiama rana pescatrice?

Il nome curioso fa riferimento a un tratto distintivo di questo pesce, caratterizzato da una pinna sopra la bocca che ricorda una canna da pesca.