Rana pescatrice in salsa allo zafferano e limone

PRESENTAZIONE

La rana pescatrice, comunemente nota come coda di rospo, è un pesce molto versatile in cucina: ideale da cuocere al forno, da servire come antipasto come abbiamo fatto nella ricetta del rosti di lenticchie e rana pescatrice o per condire i primi piatti, con la sua polpa soda che tende a rimanere compatta durante la cottura. In questa golosa variante che abbiamo deciso di proporvi, la rana pescatrice viene divisa in piccole porzioni e accompagnata da una salsa allo zafferano dal gusto deciso, arricchita con succo di limone. Preparate i bocconcini, fateli cuocere in padella e adagiateli sulla base di salsa impreziosita col pepe rosa… vi accorgerete che questo piatto, oltre che essere molto appetitoso e leggero, è un mix di colori particolarmente originale e vivace!

Leggi anche: Rana pescatrice al sugo di pomodoro fresco

INGREDIENTI

147
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 8 porzioni di rana pescatrice
Rana pescatrice (filetti) 400 g
Aglio 1 spicchio
Timo qualche rametto
Olio extravergine d'oliva 10 ml
Sale fino q.b.
Per la salsa
Farina di riso 5 g
Zafferano 1 bustina
Pepe rosa (in grani) 5 g
Succo di limone 30 ml
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 20 ml
Brodo vegetale 100 ml
Preparazione

Come preparare la Rana pescatrice in salsa allo zafferano e limone

Per preparare la rana pescatrice in salsa allo zafferano e limone iniziate con la pulizia del filetto di rana pescatrice: tagliatela a tranci 1; con un coltello eliminate l’osso all’ interno 2 e poi togliete la pelle. Tagliate a metà i tranci puliti e fate dei bocconcini, legandoli tutto intorno con lo spago da cucina 3: dovrete ottenere 8 medaglioncini di rana pescatrice.

Togliete le foglioline dai rametti di timo e collocatele sopra ogni bocconcino 4, quindi mettete da parte il pesce. Occupatevi ora della salsa: in una padella versate l’olio, il limone 5; aggiungete la bustina di zafferano e fatela sciogliere 6,

Unite anche il pepe rosa 7 e fate addensare la salsina. Quindi setacciate la farina di riso nella padella e mescolate bene con una frusta per addensare la farina senza creare grumi 8. Continuando con la frusta, versate anche il brodo vegetale 9; regolate di sale e pepe e cuocete per qualche minuto finché il sugo diventerà cremoso 9.

Una volta pronto 10, spegnete il fuoco e mettete da parte. In un'altra padella fate scaldare l’olio e unite e lo spicchio di aglio 11. Una volta dorato, togliete l’aglio e adagiate i bocconcini di rana pescatrice 12.

Cuocete per qualche minuto a fuoco medio e girate delicatamente i bocconcini con una pinza da cucina 13; quando avranno preso colore da entrambe le parti, spegnete il fuoco 14. Su un piatto da portata versate la salsa allo zafferano e limone (che sarà la base su cui adagiare il pesce) e appoggiate i bocconcini di rana pescatrice 15. Terminate versando qualche goccia di sugo sulle porzioni ottenute e servite.

Conservazione

Si consiglia di consumare la rana pescatrice in salsa allo zafferano e limone appena fatta. In alternativa potete preparare il piatto senza cuocerlo e tenerlo in frigorifero coperto con la pellicola per al massimo un giorno.

14 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Cristiana
    lunedì 07 agosto 2017
    la salsa allo zafferano si può preparare anche il giorno prima e conservare in frigorifero? il piatto si può accompagnare con dei pomodori?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 07 agosto 2017
    @Cristiana: ciao! Ti consigliamo di preparare la salsa al momento. Se preferisci puoi accompagnare questo piatto con dei pomodorini confit
  • Val
    giovedì 22 giugno 2017
    Mi dispiace ma ho trovato la salsina davvero immangiabile...forse ho sbagliato qualcosa, anche se i passaggi sono così semplici che mi chiedo cosa! Credo che il contrasto zafferano - succo di limone sia molto particolare.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 23 giugno 2017
    @Val: ciao! Probabilmente non hai sbagliato nulla e dipende solo dai gusti! effettivamente è una salsina molto particolare smiley 
4 FATTE DA VOI
lakikka91
super top!!!
chef sas
OTTIMO!!!
Rox.roxy
Essendo a dieta ho omesso l'olio e sostituito la farina di riso con la maizena; (ho omesso anche l'aglio perché non è di mio gusto). Il risultato è delizioso, un gusto particolare e delicato
vale2212
delicato e gustoso
RICETTE CORRELATE