Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia

/5

PRESENTAZIONE

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia

Il più semplice dei condimenti, burro e salvia, incontra la pasta ripiena per eccellenza, i ravioli: è così che nasce un classico primo piatto dei pranzi domenicali italiani. Oggi vi presentiamo i ravioli ricotta e spinaci burro e salvia! Cosa c’è di meglio infatti che deliziare parenti e amici con un bel piatto di pasta fresca fatta in casa dal ripieno delicato? I ravioli ricotta e spinaci sono adatti a tutti e si prestano benissimo anche ai menù delle feste o dei giorni di magro. Valorizzateli con un condimento facile, veloce e profumato come quello che vi proponiamo qui e vedrete che nessuno potrà resistere ai ravioli ricotta e spinaci burro e salvia... nemmeno voi!

Provate anche queste varianti di pasta ripiena di ricotta e spinaci:

 

INGREDIENTI

Per la pasta fresca all'uovo (per circa 62 ravioli)
Farina 00 200 g
Uova 2
Semola (per spolverizzare) q.b.
Acqua (per spennellare) q.b.
per il ripieno
Spinaci 135 g
Ricotta 70 g
Grana Padano DOP da grattugiare 30 g Grana Padano DOP
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per il condimento
Burro 40 g
Salvia q.b.
Preparazione

Come preparare i Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 1 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 2 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 3

Per realizzare i ravioli ricotta e spinaci iniziate dalla pasta fresca: sbattete le uova in una ciotola 1, poi aggiungetele poco per volta alla farina che avrete versato in una ciotola 2 e mescolate con una forchetta per incorporarle 3.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 4 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 5 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 6

Impastate con le mani nella ciotola 4, poi trasferite il composto sulla spianatoia e continuate a lavorare fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea 5. Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco e asciutto per 30 minuti 6.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 7 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 8 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 9

Intanto preparate il ripieno: mettete gli spinaci in una padella con un filo di olio caldo 7 e saltateli brevemente a fiamma vivace, poi abbassate il fuoco e cuocete con il coperchio per circa 5-6 minuti 8. Una volta cotti regolate di sale 9.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 10 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 11 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 12

Trasferite gli spinaci in un colino per scolare il liquido in eccesso 10, poi tritateli finemente 11. In una ciotola versate la ricotta e il Grana Padano DOP grattugiato 12.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 13 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 14 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 15

Aggiungete sale, pepe e noce moscata 13, poi unite gli spinaci tritati 14 e mescolate per amalgamare il tutto 15. Trasferite il ripieno in un sac-à-poche senza bocchetta.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 16 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 17 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 18

Trascorso il tempo di riposo dividete il panetto a metà. Appiattite una porzione dapprima con le mani 16, poi stendetela con il mattarello per ottenere una forma piuttosto regolare dalla larghezza simile a quella del rullo della sfogliatrice 17. Passate la sfoglia tra i rulli della macchina tirapasta allo spessore più largo 18

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 19 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 20 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 21

Adagiate la striscia di pasta ottenuta sul piano di lavoro e ripiegate i lati verso il centro 19, poi stendetela nuovamente con il mattarello per darle una forma rettangolare il più regolare possibile 20. Passate ancora la sfoglia tra i rulli, diminuendo man mano lo spessore fino ad arrivare a quello più sottile, circa 1-2 mm 21. Procedete nello stesso modo per stendere anche la seconda porzione di impasto; ricoprite la prima sfoglia con un canovaccio o della pellicola per evitare che si secchi.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 22 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 23 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 24

Rifilate i lati delle sfoglie con un coltello e reimpastate gli scarti avendo cura di non farli seccare. Spremete i ciuffetti di ripieno su una delle 2 sfoglie distanziandoli di circa 3 cm e lasciando libero un bordo esterno di circa 1,5 cm 22. Utilizzate uno spruzzino o un pennello per inumidire la sfoglia con dell'acqua 23, poi ricoprite con la seconda sfoglia facendo combaciare bene i lati. Premete i bordi con le dita per farli aderire bene 24

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 25 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 26 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 27

Passate delicatamente il dito anche intorno al ripieno per far uscire l'aria 25. Infine ritagliate e rifinite i bordi con una rotella zigrinata per ottenere dei ravioli della misura di circa 4,5x4,5 cm 26. Adagiate man mano i vostri ravioli ricotta e spinaci su un canovaccio spolverizzato con della semola 27.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 28 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 29 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 30

DOpo aver formato tutti i ravioli siete pronti per la cottura: cuocete i ravioli in acqua bollente salata per circa 1-2 minuti 28. Nel frattempo sciogliete il burro in una padella capiente con un rametto di salvia 29. Versate un mestolo dell'acqua di cottura dei ravioli e create un'emulsione 30.

Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 31 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 32 Ravioli ricotta e spinaci burro e salvia - 33

Una volta cotti scolate i ravioli con una schiumarola e trasferiteli nella padella con il condimento 31, poi mantecate scuotendo delicatamente la padella altrimenti potrebbero rompersi 32. I vostri ravioli ricotta e spinaci burro e salvia sono pronti per essere serviti 33!

Conservazione

Si consiglia di servire subito i ravioli ricotta e spinaci burro e salvia. Potete conservarli dopo la cottura per un giorno al massimo, in frigorifero in un contenitore ermetico.

I ravioli ricotta e spinaci si possono congelare per al massimo per un mese: riponete il vassoio con i ravioli in congelatore per un paio d’ore, poi trasferiteli in sacchetti gelo. Quando li dovrete utilizzare lessateli direttamente da congelati in acqua bollente e procedete come da ricetta.

Consiglio

Provate ad aggiungere al condimento una manciata di gherigli di noce tritati finemente per una nota croccante!

E' importante scolare bene gli spinaci per evitare che l'acqua in eccesso faccia aprire i ravioli in cottura.

Cucinare ha un sapore meraviglioso

Se una forma di formaggio ci racconta di godersi la vita, di un aroma fragrante e un sapore delicato, allora sì, è Grana Padano DOP. Un formaggio naturalmente privo di lattosio, dalle molteplici qualità nutrizionali, ricco di proteine, sali minerali come il calcio e vitamine. L'alimento ideale per chi ama stare in forma senza rinunciare al gusto! Scopri di più

COMMENTI21
  • nastia11494
    martedì 11 luglio 2023
    Salve, la salvia si può usare anche quella essiccata che si compra al supermercato? Se si in che quantità?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 luglio 2023
    @nastia11494:Ciao, puoi usare un cucchiaino scarso di salvia essiccata.
  • 19Paolo
    sabato 22 aprile 2023
    Quante ore prima posso preparare i ravioli?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 24 aprile 2023
    @19Paolo: Ciao, anche 2 ore prima oppure il giorno prima e congelarli su vassoio e poi in sacchetti gelo, quindi cuocerli!
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.