/5

Ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico

PRESENTAZIONE

Ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico

Avete voglia di portare in tavola una delizia preparata con le vostre mani per stupire gli amici? Abbiamo la ricetta che fa per voi: i ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico. La pasta fresca è una preparazione affascinante che rimanda alle tradizioni di un tempo quando la pasta era rigorosamente fatta in casa. Tra tutti i formati i ravioli rimangono la leccornia delle occasioni speciali in grado di conquistare con le loro molteplici farciture: con ripieni di carne, pesce, gamberi o verdure i ravioli conquistano ogni volta con la loro semplicità rendendo ogni preparazione un piatto saporito e originale. In questa ricetta i deliziosi scrigni di pasta avvolgono una spuma di salmone e ricotta dal gusto delicato. Una salsa al basilico profumata con frutta secca e pomodori abbraccia le sfoglie di pasta regalando una nota di freschezza alla ricetta. Un primo piatto perfetto per rendere speciale una cena con amici: noi già vi immaginiamo all’opera ad impastare farina e uova per preparare questa avvolgente prelibatezza!

Leggi anche: Ravioli rossi al pomodoro

INGREDIENTI

451
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 30 ravioli 6x5 cm
Uova 70 g
Farina 00 200 g
Acqua per spennellare q.b.
Semola di grano duro rimacinata (per spolverizzare il vassoio) 15 g
per il ripieno
Salmone affumicato del pacifico 80 g
Ricotta vaccina 150 g
Sale fino q.b.
Pepe rosa q.b.
per la salsa al basilico
Basilico 40 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Pomodori secchi sott'olio 20 g
Pinoli 8 g
Mandorle 8 g
Sale fino q.b.
Acqua per scaldare la salsa 100 g
Preparazione

Come preparare i Ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico

Per preparare i ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico iniziate dalla preparazione della pasta. Versate la farina e le uova sbattute in una ciotola 1 e iniziate ad impastare con le mani 2 o se preferite con una forchetta. Amalgamate bene tutti gli ingredienti 3.

Poi trasferite il composto su una spianatoia e continuate a lavorarlo fino a che non diventerà omogeneo. Quindi dategli una forma sferica 4 ed avvolgetelo con pellicola alimentare trasparente 5, avendo cura di coprire totalmente l’impasto 6. Lasciatelo riposare in questo modo per circa 30 minuti a temperatura ambiente in un luogo fresco ed asciutto.

Mentre l’impasto riposa preparate il ripieno dei ravioli. Prendete il salmone, tagliatelo in pezzetti in maniera grossolana 7 e trasferitelo nel mixer 8 con la ricotta 9.

Frullate gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea 10 che trasferirete in un recipiente. Regolate quindi il composto di sale 11 e pepe 12.

Dopo aver mescolato bene gli ingredienti, trasferite il composto in una sac-à-poche che riporrete in frigorifero 13. A questo punto procedete con la preparazione della salsa al basilico. Dopo averlo lavato ed asciugato bene versatelo in un mixer 14 con l'olio 15.

Aggiungete pomodori secchi 16, pinoli 17 e mandorle 18.

Regolate di sale e frullate gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea 19 che terrete da parte. La pasta nel frattempo avrà riposato per cui potrete estrarla dal frigorifero e togliere la pellicola. Stendetela aiutandovi con un mattarello o l’apposita macchina per stendere la pasta, facendola passare dallo spessore più largo a quello più stretto fino ad ottenere una sfoglia con spessore di 1-2 mm 20. Dividetela ora in due strisce larghe ciascuna 10 cm 21.

Riprendete la sac-à-poche e create delle piccole porzioni di impasto ben distanziate tra loro, circa ogni 3 cm: ripetete l’operazione fino a creare due file di impasto su una sfoglia 22. A questo punto spennellate con dell’acqua la sfoglia non coperta dal ripieno 23 e adagiate sopra ad essa la seconda 24 in modo che combacino.

Abbiate cura di eliminare eventuali bolle d’aria presenti esercitando una leggera pressione tra gli spazi del ripieno 25. Dopodiché con una rotella tagliapasta ritagliate i ravioli di 6cmx5cm 26 e cospargete  la farina di semola affinché non si attacchino 27. Riponeteli ora in un vassoio bucherellato per farli seccare per circa 10 minuti a temperatura ambiente.

Trascorso questo tempo fate scaldare un tegame con abbondante acqua salata e lessate i ravioli 28: ci vorranno circa 2-3 minuti. Mentre i ravioli cuociono prendete una padella dal fondo antiaderente e versatevi la salsa al basilico 29 che riscalderete con 100 g di acqua di cottura dei ravioli 30.

Mescolate per favorire gli ingredienti 31. A questo punto i ravioli saranno cotti 32: aiutandovi con una schiumarola trasferiteli direttamente nel tegame con la salsa al basilico 33.

Amalgamateli bene alla salsa 34 affinché questa venga assorbita 35. Infine impiattate i ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico 36 e gustate ancora caldi!

Conservazione

È preferibile consumare i ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico appena preparati. Se avanzano potete conservarli per 1 giorno in frigorifero chiusi in contenitore ermetico.

Se avete utilizzato ingredienti freschi e non decongelati potete congelare i vostri ravioli ancora crudi.

Consiglio

Noi abbiamo utilizzato un mixer ma voi per preparare il ripieno potrete setacciare la ricotta e lavorarla con il salmone a pezzettini per ottenere una crema liscia e vellutata.

12 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • criven
    venerdì 06 settembre 2019
    ciao! si può usare il salmone fresco al posto di quello indicato? se sì, lo si inserisce crudo?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 07 settembre 2019
    @criven: ciao! considera che il salmone affumicato ha un gusto diverso e risulterà più intenso. Se vuoi usare quello fresco saltalo per pochi minuti in padella! 
  • Marlene94
    martedì 12 marzo 2019
    Ciao, per quanto riguarda il ripieno, la ricotta con cosa posso sostituirla? Grazie :*
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 marzo 2019
    @Marlene94: ciao! puoi provare con una patata bollita e schiacciata! 
2 FATTE DA VOI
cesc2908
ricetta vincente !
messalinag81
questa ricetta e’ a dir poco favolosa!!! usata per la vigilia di Natale ha fatto felici e entusiasti 15 commensali. ho dovuto chiaramente quintuplicare le dosi!!! la rifarò’ molto spesso!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo