Riso rosso pasticciato

/5
Riso rosso pasticciato
11
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone

Presentazione

Ecco una delle classiche ricette del pranzo della domenica: il riso rosso pasticciato, un vero trionfo di sapore! Il riso, cotto direttamente nella passata di pomodoro, ne assorbe tutti i profumi e il suo gusto viene esaltato dall'aggiunta della mortadella, caratterizzata da un sapore deciso, e dal caciocavallo, che renderà il tutto irresistibilmente filante! Una gustosa e saporita idea da realizzare anche per le vostre gite fuori porta: questo piatto infatti è ideale anche da gustare a temperatura ambiente. Provate anche voi il riso rosso pasticciato e non dimenticate di gratinarlo al forno per assaporarne al meglio tutta la nota croccante!

Ingredienti per una pirofila 26x18

Riso Carnaroli 320 g
Passata di pomodoro 250 g
Triplo concentrato di pomodoro 30 g
Brodo vegetale 950 g
Scalogno 25 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Vino bianco 50 g
Mortadella 170 g
Caciocavallo 140 g
Grana Padano DOP (da grattugiare) 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per gratinare

Grana Padano DOP (da grattugiare) 50 g
Caciocavallo 60 g
Preparazione

Come preparare il Riso rosso pasticciato

Riso rosso pasticciato

Per preparare il riso rosso pasticciato iniziate mettendo sul fuoco una pentola con acqua salata per la preparazione del brodo vegetale. Tritate finemente lo scalogno (1) e versatelo in una pentola antiaderente insieme all'olio; quindi lasciatelo stufare a fiamma bassa. A questo punto aggiungete il riso (2) e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando spesso con una spatola o un cucchiaio di legno (3).

Riso rosso pasticciato

Alzate la fiamma e sfumate il tutto con il vino bianco (4). Una volta evaporata tutta la parte alcolica, aggiungete anche la passata di pomodoro (5) e mescolate il tutto (6).

Riso rosso pasticciato

Continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo (7) e lasciate asciugare quasi del tutto il brodo prima di aggiungerne altro (8), quindi unite anche il triplo concentrato di pomodoro (9) e terminate la cottura del riso: ci vorranno circa 15 minuti.

Riso rosso pasticciato

Nel frattempo private il caciocavallo della buccia esterna (10), tagliatelo a dadini piuttosto piccoli (11), quindi tagliate anche la mortadella della stessa dimensione (12).

Riso rosso pasticciato

Una volta che il riso sarà pronto, trasferitelo in una ciotola e unite il formaggio grattugiato (13), il caciocavallo, la mortadella (14) e mescolate il tutto per amalgamare tutti gli ingredienti (15).

Riso rosso pasticciato

Ungete una pirofila con un filo di olio e trasferitevi il composto appena preparato, livellate bene la superficie con una spatola (16) e ricopritela con il formaggio grattugiato e il caciocavallo sempre tagliato a dadini (17). Infornate il tutto in forno preriscaldato a 240° con la modalità grill per 6-7 minuti, poi sfornate e portate in tavola il vostro riso rosso pasticciato ancora caldo (18)!

Conservazione

È consigliabile consumare il riso rosso pasticciato appena preparato; in alternativa potete conservarlo in frigorifero per 2 giorni al massimo chiuso in un contenitore ermetico.

Consiglio

Provate a sostituire, il caciocavallo con l'emmental al posto del caciocavallo, oppure il prosciutto cotto. Utilizzate la passata di pomodoro per ricette che necessitano di una cottura prolungata e quando volete ottenere un risultato cremoso e avvolgente, senza semini o pezzettoni, aggiungete anche il concentrato di pomodoro per esaltare il sapore ed il colore brillante e vivo del pomodoro.

 

Leggi tutti i commenti ( 11 ) Le vostre versioni ( 2 )

I commenti (11)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Nadia 1977 ha scritto: martedì 10 aprile 2018

    Caciocavallo bianco o affumicato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 10 aprile 2018

    @Nadia 1977: Noi abbiamo utilizzato quello dolce ma se preferisci un sapore più deciso puoi scegliere anche quello affumicato smiley

  • Nadia 1977 ha scritto: martedì 10 aprile 2018

    Con cosa posso sostituire scalogno e mortadella? Doppio concentrato di pomodoro può andare bene?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 10 aprile 2018

    @Nadia 1977: Ciao, puoi utilizzare la cipolla al posto dello scalogno e sostituire la mortadella con speck o prosciutto a cubetti!

Leggi tutti i commenti ( 11 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • st1959
    Ecco il mio riso pasticciato cob mortadella scamorza affumicata
  • francybelli
    Ecco la mia versione con emmenthal e qualche minuto in più di gratinatura in forno per renderla più croccante in superficie. Andata a ruba! Grandi e piccoli della famiglia si sono sbizzariti!

Ultime ricette

Dolci

La panzanella dolce è un fresco dessert per l'estate ispirato al classico piatto della tradizione toscana.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Dolci

Le pesche in sfoglia sono delle golose cupole di pasta sfoglia farcite con pesche fresche e cubetti di cioccolato fondente. Perfette per l'estate!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Riso rosso
Riso rosso fermentato
Riso rosso integrale
Riso con radicchio rosso
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce